Consigliere Francesco Mancini

Il Consigliere Mancini: “Sarebbe stato più giusto ed opportuno investire sulla sicurezza della città”

PALAGIANO – E’ polemica sui fondi Pon sicurezza 2007 – 2013 dove le Amministrazioni di centro sinistra che hanno amministrato la città, Ressa prima e Tarasco ora, tempo addietro decisero di investire tali risorse per realizzare iniziative a favore dei più deboli, quali gli immigrati, con programmi di accoglienza ed assistenza in grado di rafforzare l’inclusione sociale degli stessi. Infatti, è stato intercettato un finanziamento di circa 350 mila euro per la ristrutturazione dell’ex Caserma dei Carabinieri di corso Lenne da adibire a centro polifunzionale.
Ad alzare i toni è il consigliere comunale di opposizione Francesco Mancini, nonché capo gruppo consiliare del movimento “Rinascita per Palagiano”che, assieme al consigliere Aldo Marangione, contesta la scelta effettuata dalle amministrazioni di centro sinistra, che ancora oggi governano in paese con a capo il Sindaco Tarasco.
“L’arrivo di somme per la nostra comunità – dichiara Mancini – sicuramente rappresenta un traguardo importante per tutti, ma, purtroppo, è necessario ribadire con forza le priorità del paese. Parlo di priorità perché, il programma attraverso il quale sono state intercettate le somme, prevedeva anche l’opportunità di finanziare l’installazione di impianti di videosorveglianza all’interno del territorio comunale. Infatti la maggior parte dei Comuni hanno optato per tale interventi. Palagiano invece no, ha preferito investire sul tema dell’immigrazione.
E’ evidente che noi – continua Mancini – abbiamo una concezione diversa di società. La nostra proposta sarebbe stata quella di presentare un progetto serio per garantire la sicurezza di tutti i cittadini, ed in particolar modo dei nostri figli. In un momento particolare di crisi sociale ed economica in cui viviamo, dove oramai sono all’ordine del giorno atti di ogni genere, questa sarebbe stata una risposta concreta alle necessità dei cittadini, garantendo maggiore tranquillità anche alle imprese locali.
Sarebbe stata – conclude Mancini – una iniziativa lodevole e utile a contribuire la diffusione della cosiddetta “cultura della legalità”. Io mi chiedo, siamo sicuri che i palagianesi vogliano questo? Con questa scelta politica, Palagiano ha perso una grande occasione”.
E’ cosi l’Amministrazione Comunale guidata targata Tarasco, ha già inaugurato lo scorso 29 novembre la vecchia caserma dei Carabinieri per dare vita ad una struttura che favorirà l’integrazione degli extra comunitari.
Palagiano, 7 dicembre 2015

Il Consigliere Comunale
Francesco Mancini