L’Associazione Culturale Teatrarsi è tra i finalisti della IX edizione del “Premio Giorgio Gaber per le nuove generazioni” indetto dal Teatro Stabile di Grosseto in collaborazione con la Fondazione Giorgio Gaber e Unicef Italia.

Il Premio, nato nel 2009, dopo i conclamati successi delle edizioni passate, nel 2014 ha ottenuto la più alta onorificenza istituzionale: la “Targa del Presidente della Repubblica”.

La manifestazione si divide in 2 sezioni artistiche (Cinema e Teatro) ed ogni anno vengono selezionati decine di progetti frutto di percorsi laboratoriali diretti ai giovani, che vengono presentati durante la rassegna finale.

Durante tale rassegna, della durata complessiva di 4 settimane, sono presentate le produzioni artistiche dei partecipanti che vengono coinvolti anche in molteplici attività aggiuntive, predisposte appositamente per dare la giusta completezza e organicità all’evento.

Il progetto di Teatrarsi ha riguardato “Il Teatro di Narrazione”.

Detta scelta intende riconoscere quanto potente sia questo strumento di trasmissione del sapere e quanto scarsamente venga utilizzato. Le nuove generazioni, infatti, tendono a privilegiare tecniche di comunicazione, derivate anche dall’uso improvvisato dei social, minimizzanti la narrazione e incentrate sul trasferimento rapido di informazioni non capaci di stimolare la riflessione personale ma in grado di diffondere un malinteso senso di appartenenza e la condivisione di idee pronte per l’uso, qualunque uso.