LA PRETESA ARNESE NON HA FONDAMENTO!

In questi anni abbiamo spesso riportato un adagio: “Lavorare con il sacrificio dei boscaioli, con la spensieratezza dei villeggianti, con la passione dei cesellatori”.
Oggi, ancora una volta, cade a pennello. Perché il lavoro, il sacrificio, la competenza, la passione che questa Amministrazione sta mettendo in campo ha permesso di raggiungere questo ennesimo risultato eccezionale.

La storia del contenzioso Arnese è nota.
Essi – nonostante fosse stato loro pagato quanto dovuto a titolo di liquidazione di una sentenza di risarcimento – hanno avviato un ulteriore contenzioso nei confronti del Comune di Palagiano ritenendo di poter pretendere milioni di euro a titolo di interessi e rivalutazione discendenti da quella sentenza.

La sentenza fu liquidata ai tempi dell’amministrazione Ressa, a seguire – alcuni dei coeredi Arnese – hanno più volte richiesto queste ulteriori somme senza mai avviare un vero e proprio giudizio.
Hanno così atteso l’insediamento della nostra amministrazione per avviare la procedura esecutiva utile ad ottenere le somme pretese.

Abbiamo dunque studiato ed approfondito la questione legale, abbiamo deciso di costituirci in quel giudizio, abbiamo depositato la nostra opposizione spiegando le nostre ragioni.

Ieri il dottor Taurino – giudice dell’esecuzione -ha emesso il provvedimento che dichiara la sospensione della esecuzione. Ciò significa che gli Arnese non possono e non devono ottenere quelle somme con esecuzione. Significa che PALAGIANO HA VINTO e che chi invece – dai banchi dell’opposizione – pontificava sulla necessità di pagare quelle
somme, ancora una volta, sbagliava. Come sbagliava quando sosteneva che si dovevano pagare le somme del contenzioso Latorrata. Anche quello vinto!

Ora agli Arnese non resta che tentare la carta di un ultimo è complicatissimo giudizio di merito. Il comune di PALAGIANO è qui, non arretrerà di un solo millimetro sulla strada della legalità e della legittimità delle azioni. Abbiamo assunto un impegno con la nostra comunità, abbiamo giurato fedeltà alla Costitizione Italiana perciò sono questi i nostri fari: costituzione e comunità.
Un grazie lo rivolgiamo all’Avvocato del Comune di Palagiano Raffaele Montanaro e al nostro assessore al Contenzioso Avv. Rocco Ottomaniello che nel silenzio e nell’umiltà del servizio sta facendo grandi cose per la nostra PALAGIANO.