PALAGIANO – Nel programma triennale delle opre pubbliche 2006-2008 si provveda alla eliminazione dei problemi idraulici che intasano la condotta fognante dall?alluvione del 2003.

E? in sintesi quanto il gruppo della Federazione ?La Puglia prima di tutto? e del Partito Repubblicano rappresenteranno durante la seduta consiliare del prossimo 24 dicembre quando, appunto, si discuter? del piano triennale opere pubbliche.

In esso risultano disponibili ben 26 milioni di euro che i due partiti vedono bene indirizzare all?emergenza alluvione nel centro abitato.

?L?emergenza alluvione – si legge nella nota gi? protocollata – che Palagiano vive dall??8 settembre 2003 impone delle scelte programmatiche che sono gi? state disattese nei due precedenti esercizi 2004 e 2005.

La messa in sicurezza del Comune resta pertanto il pi? alto grado di priorit? nelle scelte che il Consiglio Comunale deve perseguire per soddisfare le legittime aspettative del cittadino/ utente.

I tronchi di fogna bianca attualmente in esercizio risultano non pi? pienamente funzionali per effetto della concrezione di terra e fango risalente agli eventi dell?8 settembre per cui si rende necessaria in tutta la rete di fogna bianca dell?abitato l?eliminazione del fango che riduce la portata delle tubazioni.

Occorre, pertanto, intervenire con immediatezza al fine di prevenire ed eliminare i gravi pericoli che minacciano l?incolumit? dei cittadini?.

Tratto da TarantoSera.com  –  Ed. del 17/18 Dic. 2005