ALESSANDRO MASELLA E PIETRO CINIERI IN VIA MURAT ART CONTAINER 

CON “THE CURSE OF THE CRYING CHILD” – SHORT FILM

 

SABATO 13 GENNAIO

ORE 18.15

modera l’Artista

CRISTIANO PALLARA

VIA MURAT ART CONTAINER

PALAGIANO (TA)

Sabato 13 Gennaio dalle ore 18.15, in Via Murat Art Container, Via Murat 9 – Palagiano (Ta), Z.N.S.project presenta “CINEMA CON Tè: PROIEZIONE CORTOMETRAGGIO”. Saranno presenti i giovani registi Alessandro Masella e Pietro Cinieri con i quali sarà possibile dialogare e porre domande sul loro ultimo cortometraggio “The Curse of the Crying Child”. Genere Horror, durata 28 min. Modera l’Artista Visivo Cristiano Pallara. Ingresso libero.

Il ritratto di un viso in lacrime che attira l’attenzione di una famiglia. Il volto di una bambina che trasformerà il senso della quotidianità familiare. Il passato che torna per ricordarti da dove vieni. Spiriti? presenze paranormali? visioni da altri luoghi, altri tempi? Può un opera inanimata, il dipinto di un viso innocente, seppur realistico, generare terribili eventi? “The Curse of the Crying Child” dosa suspance, horror e amore per la pittura.

Alessandro Masella e Pietro Cinieri sono due pluripremiati registi pugliesi conosciuti per il cortometraggio “Un Certo Olivier Bécaille” (regia di Masella) e il fan movie “The Crow-Shreds of Memories” (regia di Cinieri). Nel 2016 nasce un forte sodalizio artistico tra i due, tanto da spingersi a co-dirigere un corto horror basato su una leggenda metropolitana. Il cortometraggio, girato interamente sui monti della Sila in Calabria, vede la partecipazione di alcuni volti noti del cinema indie, tra cui: Denis Frison, conosciuto per i suoi due fan movie “Dylan Dog: La morte puttana” e “Freddy vs Dylan“; Alessio Cherubini, conosciuto per “Anger Of The Dead”, “Il cacciatore di ghiaccio“, “Herber West Reanimator”. Dopo alcuni mesi, ritornano in cabina regia insieme per dirigere un corto tutto action con il grande maestro di WingTsun Cosimo Laguardia. Entrambi i corti, attualmente destinati a festival internazionali, dovrebbero vedere la luce per il 2018.

 Ci sono tanti modi per parlare di Arte. Sabato 13 Gennaio, Z.N.S.project ha scelto di farlo in un modo inedito, cogliendo l’occasione per dare giusta visibilità a due giovani che, in virtù del lavoro svolto e dell’impegno dimostrato, voleranno a Hollywood per il loro primo red carpet presso all’Hollywood International Moving Pictures Film Festival, Los Angeles (CA) dove, a fine Gennaio, ritireranno il premio come miglior corto straniero con “Un Certo Olivier Becaille”.

Mission di Z.N.S.project è la valorizzazione del territorio attraverso l’Arte, la Creativita’ e le Arti innescando strumenti di condivisione, collaborazione e scambio di buone pratiche. Artisti, Creativi, Curatori, Amanti dell’Arte e i cittadini di Palagiano sono i protagonisti di progettualità che mirano alla Valorizzazione sociale e culturale di Palagiano e dell’hinterland.

 

Z.N.S.Project

74019 Palagiano (TA)

www.viamuratartcontainer.wix.com/center

facebook: www.facebook/znsproject

instagram: znsprojectlab