“Il Dubbio” risveglierà le coscienze:

nuovo progetto artistico di Cristiano Pallara

a cura di Dario Ferreri

 

23 gennaio – 23 febbraio 2018

a cura di Dario Ferreri

Via Murat Art Container

Via Murat, 74019 Palagiano (TA)

Inaugura Martedì 23 Gennaio alle ore 19.30, in Via Murat Art Container, via Murat 9, Palagiano (Ta) la Personale di Cristiano Pallara “Il Dubbio”, a cura di Dario Ferreri. La mostra sarà fruibile fino al 23 Febbraio 2018 su appuntamento, scrivendo a znsprojectlab@gmail.com o contattando il numero 329 1323182.

? Ingresso libero.?

Il nuovo progetto artistico di Cristiano Pallara a cura di Dario Ferreri, è una sorta di summa autobiografica di convinzioni, esercizi di vita e relazione. Cristiano Pallara racconta l’esperienza del dubbio, una sapiente e dissacrante riflessione artistica su temi ed immaginari personali, individuali, collettivi e sociali contemporanei.

L’Artista si riappropria del proprio punto di vista con la pratica della pittura, le opere su carta di grandi dimensioni rappresentano in maniera volutamente didascalica e provocatoria l’uomo e le sue contraddizioni. L’Artista cerca di farci capire che esistono innumerevoli punti di vista e solo con il dialogo, la discussione e la cultura possiamo ottenere quella consapevolezza che ci permetterà di accogliere senza giudizi, pregiudizi e senza pretese l’altro. L’impegno civico dell’intenzione artistica, la figurazione orientata alla indefinitezza e la peculiare scelta di ridotta cromia conferiscono un carattere di modernità alle sue opere, che spaziano dalla politica alla religione, dal cinema alla canzone, dall’economia all’arte.

Ciò che conta non è l’opera in se stessa, il suo valore formale ma il procedimento intellettuale che l’opera fa scattare nella mente dell’osservatore per essere inondati da sfumature emozionali, anche rabbiose o dolorose, di colore.

L’artista Cristiano Pallara vuole sconvolgere le tranquille aspettative teoriche e visive. Le immagini dei suoi quadri sono dirette a porre un problema, un problema inerente la natura delle cose e i fondamenti logici che regolano la vita quotidiana.

Il dubbio è risvegliatore e consolatore dell’anima ed è la chiave di lettura della mostra: è Il dubbio che dietro l’anestetizzazione del proletariato si celi la massificazione borghese, è Il dubbio che dietro ogni grande fortuna si nasconda un crimine, è il dubito ergo sum che, più raro della fede stessa, porta alla scoperta o alla disfatta delle religioni, è il dubbio di essere cittadini solo di una piccola ed ottusa comunità o del mondo intero, è il dubbio banksiano del ruolo, ipotizzato per l’arte, tra il conforto del disturbato o il disturbo del comodo.

La sfida dell’artista è che tale meccanismo cognitivo porti a cogliere l’essenziale del suo messaggio e faccia emergere, in un microcosmo geografico ovvero in un universo mentale di quiete, la sapiente ombra del dubbio.

Cristiano Pallara (Lecce, 1976), Artista visivo, Curatore Occasionale e Giocattolaio. Vive e lavora tra Lecce, Palagiano (TA) e Istanbul. Finalista al Premio Celeste 2008 e al Premio Combat 2012, già presente con la Galleria Paolo Erbetta di Foggia alle più importanti Fiere di Arte Contemporanea dal MiArt ad ArtVerona, dal 2015 in collaborazione con Z.N.S.project e RivaArteContemporanea è promotore di ”2°Piano” dove apre la sua casa/studio all’accoglienza, ospitando giovani Artisti.

Inaugurazione Martedì 23 Gennaio 2018, ore 19.30 – Via Murat Art Container, Via Murat – Palagiano (Ta)

Dal 24 Gennaio al 23 Febbraio 2018, Su appuntamento, scrivendo a znsprojectlab@gmail.com o contattando il numero 329 1323182.