Palagiano,  Scuola

Il 21 SETTEMBRE 2012 si e’ svolta la “FESTA DELLA PACE”

La Giornata Internazionale della Pace, celebrata tutti gli anni il 21 settembre, è un invito globale alla non-violenza e alla comprensione. In questo giorno milioni di persone in tutto il pianeta si uniscono per rinnovare l’impegno contro tutte le guerre, per la pace e la non-violenza, la giustizia e i diritti umani.
La Giornata Internazionale della Pace fu istituita per la prima volta nel 1981 dall’Assemblea Generale dell’ONU; essa si è le impegnata nella costruzione della pace e incoraggia tutti i popoli a cooperare al fine di raggiungere questo obiettivo comune.
E infatti l’UNESCO ha assunto come motto: “Poiché le guerre nascono nella mente degli uomini, è nella mente degli uomini che le difese della pace devono essere costruite”.
I bambini e le bambine delle classi 5^A e 5^B della scuola primaria “Giovanni XXIII” hanno festeggiato la ricorrenza animando e salutando con affetto e gioia i piccoli della Scuola dell’infanzia “Don Bosco”, con canti, balli e poesie e hanno assistito alle fasi di piantumazione, nel cortile dell’asilo, di un bellissimo albero di olivo, gentilmente offerto dalla ditta Caffè Donato.
Conosciuto dai tempi più remoti l’olivo, con il prodotto dei suoi frutti, fu considerato in contesti e da popoli differenti una pianta consacrata, utilizzata per accompagnare numerose cerimonie religiose e per simboleggiare la pace.
Le origini si fanno risalire all’episodio biblico del diluvio universale. Quando il diluvio cessò, Noè fece volare prima un corvo per vedere se si fossero ritirate le acque dalla terra!
Oggi, più che mai, è importante diffondere la cultura della pace e del rispetto a partire dalle ”piantine” della nostra società, aiutandoli a crescere sani e forti, come ci auguriamo che sarà così per il nostro albero, e soprattutto ricchi di buoni principi e valori!

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento