Indignati,  Palagiano

…A PROPOSITO DI CANESTRI E PARCHEGGI…

Oggi, quattro ottobre,

volevamo porre alcune domande per essere delucidati in merito a due questioni lasciate in sospeso.

Sulla prima questione, chiediamo la collaborazione del sig. Michele Amatulli.
In data 7 agosto, pubblicammo un articolo con il quale chiedemmo un impegno per l’Api basket e di riflesso per l’istituto superiore “Sforza” per il montaggio di due canestri. In data 09 agosto, lei, sig. Amatulli, con la solita premura nei confronti della cittadinanza, che la contraddistingue dal resto della maggioranza, comunicò quanto di seguito:

“ tale problema è costantemente monitorato dal sottoscritto attraverso l’assessore provinciale Scalera ed il consigliere provinciale Montemurro, che sollecitato da chi vi scrive la settimana scorsa ancor prima che tale problema venisse segnalato dagli indignati al consigliere Serra, ha fatto le verifiche dovute in Provincia e mi ha riferito che è stata avviata la procedura per la gara di completamento dell’arredo dello Sforza che terminerà entro la fine di settembre, da quel momento e comunque entro la fine di dicembre tutti gli arredi dello Sforza saranno finalmente presso la Scuola”.

Gentile sig. Amatulli, volevamo sapere se la gara di cui sopra è stata assegnata. Capirà che siamo ormai ai primi di ottobre e non manchi molto alla fine dell’anno quando la palestra della scuola dovrebbe essere completa di arredi.
Considerando che da quando è nata la scuola, per i ragazzi la materia più amata è sempre stata l’educazione motoria, avere una scuola che abbia come fiore all’occhiello una signora palestra, è sicuramente importante per attirare gli allievi.
Non solo, è importante per le nostre associazioni, che coltivano degli eventuali piccoli futuri campioni olimpionici, avere un luogo nel proprio territorio dove poter allenarsi, partecipare a campionati di vario livello avendo la possibilità di ospitare nel proprio paese le squadre avversarie…e consideri che l’associazione Api Basket può contare su un allenatore del calibro del sig. Scarano Piersante che ha allenato ad alti livelli e che, molto probabilmente, i comuni limitrofi ci invidiano.
Siamo certi che lei sia molto sensibile a questo problema avendo, anche lei, dei ragazzi. Oggi Palagiano non offre grandi alternative per i giovani che molto spesso riducono le loro giornate ad oziare su divani o a giocare alla play station. Sapere di avere una palestra degna di essere chiamata tale che possa ospitarli, non è poca cosa e lei, sarà sicuramente d’accordo con noi!

Ora la preghiamo, sig. Amatulli, ci aggiorni, ci faccia sapere come procede la cosa. Se non vuol parlare a noi perchè anonimi (anche se ha già dimostrato abbondantemente di non aver bisogno di scuse così banali), lo faccia con tutti gli utenti che si sottoscrivono; lo faccia con l’associazione Api Basket e altre associazioni che potranno usufruire della palestra; lo faccia con tutti i genitori che si sacrificano per permettere ai loro figli di fare attività sportiva stringendo, il più delle volte, la cinta a fine mese; lo faccia per dare un ulteriore motivo di vanto ad una “signora scuola di paese” che viene, come spesso accade, snobbata a vantaggio delle scuole di città!

L’altra domanda a cui ci piacerebbe avere qualche risposta, riguarda la situazione Parcheggi a Chiatona. Naturalmente questa domanda la rivolgiamo, oltre che allo stesso sig. Amatulli, all’intera maggioranza e all’intero consiglio sperando che qualcuno di buon cuore, decida di dare una degna risposta ai palagianesi.
Dopo il comunicato del sig. Borracci, il quale ringraziamo nuovamente per l’impegno profuso, vorremmo ulteriori delucidazioni in merito. Ci spieghiamo meglio: il sig. Borracci comunicava che:
“la PM-Puliservice srl verserà complessivamente al Comune di Palagiano 4.400,00 euro rispetto ai 2.000,00 euro originariamente previsti!”
Noi oggi non vogliamo fare alcuna polemica ma vorremmo solo sapere: questi soldi sono stati versati? Se si, come verranno usati? Non credete che la gente abbia diritto di sapere considerando che “l’errore” sia stato commesso ai danni dei cittadini?
Il prossimo anno, stando a quanto detto dal sig. Borracci, non ci sarà alcun affidamento della gestione ai privati. Esiste un impegno sottoscritto dal sindaco che sancisce questo impegno oppure ci dovremmo, per l’ennesima volta, fidare di lui? Capirete bene che, se errare è umano, perseverare è diabolico per cui, alla fiducia, preferiamo un impegno preso con atti e non a parola!

_________________________gli indignati

P.S.: ad ogni inizio Consiglio Comunale, il sindaco fa delle comunicazioni al consiglio su situazioni ed eventi verificatisi nella cittadina di Palagiano. Abbiamo notato che, puntualmente, gli sfuggano le questioni Parcheggi a Chiatona e situazione paradossale dell’avvicinamento di un estraneo al sig. Latagliata per una sorta di baratto (evento mai smentivo e confermato dal PD).
Qualche amministratore, di maggioranza o minoranza che sia, faccia presente la cosa e dica al sindaco di comunicare anche su questi punti. O lui crede di poter parlare solo di cose che giovino alla propria immagine?

Lascia un commento