Palagiano,  Politica

AIUTATEMI, IL MIO PALAZZO TREMA!!

10454519_360061357480247_4438014192107851108_ncasa popolareES

Questo ci ha detto un’inquilina del palazzo dell’ IACP di via Porpora a Palagiano.
La signora ha continuato dicendo che sono tutti preoccupati nel palazzo e, che aveva avvisato il Sindaco con una nota a lui indirizzata. Una volta consegnata a noi una copia non abbiamo perso tempo.
Abbiamo presentato un’interpellanza consiliare e un’interrogazione al sindaco.
Non ci spieghiamo come mai delle palazzine delle case popolari, tutte ristrutturate qualche anno fa, quella non è stata compresa.
Ad una prima occhiata il fabbricato presenta , in modo preoccupante, la carpenteria delle strutture portanti, ormai a diretto contatto con gli agenti atmosferici. Ma la cosa più grave è che qualcuno ci ha detto che vi sono crepe all’interno degli appartamenti e i balconi sembrano scricchiolare al calpestio. La signora, in compagnia del figlio, ci ha anche detto che dopo l’ultima leggera scossa di terremoto avvertita a Palagiano, è andata a passare la notte dal figlio.
“Tremava tutto, ci ha detto. Noi non essendo tecnici aspettiamo i provvedimenti del sindaco che, come massima autorità cittadina può e deve ordinare un sopralluogo dei tecnici comunali ed eventualmente obbligare Istituto Autonomo Casa Popolari a finire i lavori in quelle palazzine.
È grave sapere che il sindaco e la Giunta sono al corrente di tutto e, che non vi è la spiegazione dell’abbandono da parte dall’ IACP di quei lavori. Uno schiaffo ai palagianesi che diventano cittadini di serie B, per colpa di enti troppo “autonomi” e amministratori disattenti.
Speriamo che il sindaco si attivi immediatamente per evitare l’irreparabile, con la speranza che si risolva tutto con un piccolo intervento edile che ridimensioni anche le preoccupazioni degli inquilini.
Consiglieri Lippolis e Tagariello comune di Palagiano.
GRAZIE
Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento