Arci,  Palagiano,  Penso percio' racconto...

Arci Palagiano: “ECCO COME SI ESPRIME LA CONSIGLIERA DELEGATA ALLA “CULTURA” DEL COMUNE DI PALAGIANO…”

logoArci

ECCO COME USA IN MANIERA PITTORESCA LA SUA PAGINA FB PER DISCUTERE CON I CITTADINI: CANCELLA I COMMENTI E SI LASCIA ANDARE AD INTERMINABILI LOGORREE E TRAVASI DI BILE IN UN TRIONFO  DI AUTENTICO SQUALLORE CHE SVELANDONE LA VERA NATURA LASCIA BASITO OGNI PERSONA CON UN MINIMO DI   BUON SENSO E DI UMANA COSCIENZA. MA PUO’, SINDACO E AMMINISTRATORI TUTTI, IL SETTORE DELLA CULTURA ESSERE LASCIATO IN MANO AD UN INDIVIDUO  COSI???? PUO’ UN SOGGETTO ANIMATO DALL’ODIO, DAL RANCORE E DAL FALSO MANIERISMO RAPPRESENTARE LA CULTURA??SIA  CHE ALLA PAROLA CULTURA DIAMO UN SIGNIFICATO ANTROPOLOGICO IDENTITARIO PIUTTOSTO CHE ETICO/MORALE  OPPURE POSITIVISTA O PEDAGOGICO NESSUNO DEI SIGNIFICATI RICONDUCE AL TURPILOQUIO A CUI E’ DEDITA LA NOSTRA CHE SEMBRA PIUTTOSTO RAPPRESENTARE UN SEGMENTO DI SOTTOCULTURA CHE CERCA  DI COSTRUIRSI UNA IDENTITA’ METTENDO IN SCENA UNA PESSIMA PARODIA DELL’IMPEGNO PER LA CRESCITA DELLA COMUNITA’.

PRESIDENTE CIRCOLO SVEGLIARCI

ANGELA SURICO

                                                   DI SEGUITO IL TURPILOQUIO TRATTO DA FB

Mariagrazia Mellone: essendo possibile su fb almeno eliminare ciò che non si vuole sotto i propri post, io provvederò puntualmente, per quanto il mio poco tempo me lo consenta, ad eliminare tutte le schifezze che vanno ad inquinare quanto di positivo vorrei comunicare ai miei amici e lettori.In casa propria si è padroni…almeno di tenerla pulita..Purtroppo e’ come quando un cane viene a fare i bisogni sul gradino di casa tua!

Provvedero’ a pulire ogni volta nel rispetto della dignita’ mia e degli amici!

Continuasse pure a scippare miei pezzi ed a inserire schifezze sotto altri profili per infangare!

Tanto è capace solo di questo!Sapete, e’ come un cane legato alla propria catena che continua a morderla e ad abbaiare con la bava alla bocca…E quando ad un cane arrabbiato togli l’osso di bocca…!!!

Quando poi t’accorgi che si tratta di una pazza in preda a delirio…addio!

So solo che la mia preparazione è riconosciuta da tanti e che vivo del mio lavoro, dopo aver avviato un’attività regolare e riconosciuta da tutti…non vivo da parassita del Comune o di guadagni sulla pelle dei più deboli! E questo mi fa onore!

Certo, se si eccede, mi riservo di sporgere regolare querela, come ben sa chi oltre ad essere sporca è anche vigliacca, infatti non fa nomi, limitandosi a scippi e sotterfugi ed indossando maschere com’è abituata a fare nella sua vita!

Ed è così in pieno delirio da confondere la prima persona singolare con la prima plurale o cerca, ancora vigliaccamente, di nascondersi sotto un’etichetta…ma tanto la conosciamo ormai!

E’ così sola che ha bisogno di immaginarevdi essere “tanti”.Come si suol dire, lei si canta e lei si suona, lei scrive col copia e incolla e lei si commenta, anche perché nessuna persona di buon senso condividerebbe ma anche solo col proprio “mi piace”.E si vede certo anche qui la differenza tea i suoi edvi miei post! Ma non voglio certo abbassarmi al suo livello!…meglio farsi una risata…e non perderò certo tempo ulteriormente…vado avanti per la mia sreada perché ho cose ben più interessanti da fare!

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento