commento censurato

Purtroppo ancora una volta devo constatare che un mio commento sul blog di Beppe Grillo e’ stato censurato dimostrando, per gli scettici con le patate sugli occhi, che il sito ufficiale del m5s e’ soltanto un luogo virtuale dove non e’ possibile confrontarsi liberamente!
Il blog sta assumendo sempre di piu’ un valore solo propagandistico e ingannevole, dove gli elettori e simpatizzanti del movimento 5 stelle, diventato il secondo partito in Italia, dovrebbero invece dialogare e discutere sui problemi della Nazione.
Almeno cosi’ urlava Grillo dal palco: UNO vale UNO, la Democrazia incarnata nel nuovo che avanza e che spazzera’ tutta la vecchia politica corrotta!
Milioni gli ingressi sul sito (personale) di Grillo, dove quotidianamente si pubblicano denunce contro un “Sistema” antidemocratico e con il potere in mano solo ai pochi uomini di partito.
Democrazia,Democrazia, Democrazia!!

Un corno!

Il blog viene monitorato costantemente giorno dopo giorno, annullando e censurando tutti i commenti “spiacevoli” di liberi cittadini o addirittura “grillini” che come me hanno votato senza indugio il m5s!
Per carita’, ognuno e’ libero di fare cio’ che vuole in casa propria, ma e’ anche giusto denunciare un comportamento “sporco” e “totalitario” di gente che “sfrutta” la disperazione di cittadini ormai in ginocchio in cerca di partiti ( o movimenti ) puliti e soprattutto giusti e democratici.

Andiamo ai fatti.

Ieri sul blog e’ apparso l’ennesimo post di Grillo (?) dal titolo “Perché hai votato per il M5S?” dove praticamente, a mio giudizio, definisce gran parte dei votanti 5 stelle stupidi e incapaci. Parte istantaneo un piccolo mio commento di dissenso.
( lo potete leggere in fondo all’articolo)

Chiudo la pagina del blog.
Stamattina nella mia posta leggo con sorpresa una mail inviata da Andrea Guerrieri amministratore del sito www.nocensura.eusoft.net che vi riporto fedelmente:
“Da:
Andrea Guerrieri

Messaggio:
non so se lo conoscevi già, sono l’amministratore di
nocensura.eusoft.net, il tuo commento sul blog di grillo (splendido)
è stato cestinato dopo che ha raggiunto 138 voti con media del 4.3

Andrea”

Faccio solo notare che il mio commento in poco tempo aveva raggiunto la vetta dei commenti piu’ votati e che rischiava di diventare il piu’ suffragato.
Vi lascio riflettere… e vi pubblico il commento integrale.
Se volete, potete condividere questo mio post, chissa’, forse qualcuno potra’ “aprire gli occhi”! Ne abbiamo davvero bisogno.
Life. Mario Liverano.

“Io ho votato
-per discutere punto su punto ogni proposta di legge ma sapendo che puo’
essere possibile solo dopo l’istituzione del governo
-perche’ non pensavo che dovessimo favorire ed incentivare l’accordo
pd/pdl!
– perche’ siamo diversi nel positivo e non nel negativo. Nemici con i
vecchi politici, amici con i nuovi politici anche se di un’altro
pensiero!(in parlamento ce ne sono centinaia, nuovi e con i quali possiamo
dialogare)
-per non avere piu’ padroni, demandare solo gli eletti m5s e non Beppe
Grillo che dal palco diceva che dava solo una mano al movimento!
– Per avere gente propositiva e senza tatticismi da vecchia politica
-per essere diversi dagli altri e non avere pregiudizi passati ma solo
guardare al futuro
– per essere rappresentato da gente che non ha paura di pensare con il
proprio cervello
– per avere la scatoletta di tonno sempre aperta e non solo quando ti fa
comodo ( diretta streaming sempre!!)
– perche’ non credevo che dovessimo raggiungere il 100% dei consensi
altrimenti solo il nulla!
-Perche’ merito un linguaggio pulito dai miei rappresentanti e non solo
disprezzo verso tutti
Perche’ non pensavo che per ascoltare i miei rappresentanti sarei stato
costretto a collegarmi solo sul tuo sito personale!
– perche’ non pensavo che la trasparenza fosse una chimera ( dove sono i
risultati delle donazioni e delle spese effettuate?)

Devo continuare?

Ma a che serve, tanto non pubblicate questo commento come avete gia’ fatto
( ma lo pubblico sul mio blog, su FB e su Twitter!)

Ciao e scusate il disturbo, mai piu’ un salto nel buio con imbroglioni!

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

6 pensiero su “Commento cancellato sul blog di Beppe #Grillo. Il mio. Ecco le prove.”
  1. Scusa, ma quanti screenshot hai fatto del tuo post? Perchè ci hai postato proprio quello di quando avevi 138 voti favorevoli con un punteggio di 4,3. Come facevi a sapere che subito dopo te lo avrebbero cancellato? Non è che l’hai cancellato tu, “involontariamente”?

  2. Come non detto, non avevo visto che lo screenshot è dal sito Eusoft, sorry.
    Ho visto però sul blog un sacco di commenti contro Grillo che sono rimasti, anche con punteggio di gradimento alto….comunque se il tuo è stato cancellato è gravissimo.

  3. Purtroppo il mio e’ stato cancellato perche’ viaggiava fra i commenti piu’ votati e aveva,quindi, una grossa visibilita’.
    L’azione e’ antidemocratica e dimostra come in effetti grillo si comporta esattamente come craxi quando lo allontano’ dalla tv una trentina di anni fa!
    Sappiamo tutti che il web sta superando la tv come strumento di comunicazione ed e’ per questo che il duo grillo-casaleggio emanano “editti” come i vecchi partiti e soprattutto come berlusconi.
    Per me sono peggio degli altri, ma non voglio convincerti….sono certo che lo farai da solo molto presto.
    Un saluto a te.

    Life.

    1. Mah…… Da quale pulpito viene la predica.

      Per favore non parli di CENSURA…

      Ricorda signor life: “NON GODERE SUGLI ALTRI DELLE COSE CHE NON VUOI VENGANO FATTE A TE”….

    2. Be’ con una piccola differenza fra noi due….
      IO ho firmato il commento con nome e cognome.
      IO ho pubblicato il commento integrale dimostrando che la censura c’e’ stata per davvero.
      tu non firmi i tuoi commenti non assumendoti responsabilita’ alcuna
      tu non pubblichi i tuoi commenti che ritieni ” non censurabili”

      A Palagiano c’e’ un detto che recita: ” Esiste la verdura ed esistono le foglie”

      Buona domenica a te.

      Life.

Lascia un commento