Palagiano,  Scuola

Concluso con successo il Progetto BIOLKIDS 2015

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Si è concluso il percorso formativo del Progetto BIOLKIDS 2015, a cui anche quest’anno l’Istituto Comprensivo “G. Rodari” ha attivamente partecipato.
Percorso didattico che ha portato, tra l’altro, due nostri alunni come bambini dal “palato più sensibile”, a svolgere il ruolo di “babygiurati” della GIURIA BIOLKIDS 2015 a Bari il 20 marzo per assaggiare, valutare e proclamare il miglior olio biologico per giovani palati.
Il 24 aprile, poi, le classi 4^ A, 4^ B e 5^ D hanno partecipato alla giornata finale, presso la “Fiera del Levante” di Bari dove si è tenuto il “Festival dell’olio”. Tutto l’evento ha ruotato intorno all’ulivo: albero emblematico, prodotto simbolo della nostra Terra e “patrimonio di valori unico al mondo”.
L’ OASI (laboratori della sostenibilità e delle agricoltura urbana), salone dell’Olivo, dell’Ambiente, della Salute e dell’Innovazione, in programma dal 24 al 26 aprile, ha celebrato nelle 12 aree espositive allestite l’olivo in tutte le sue declinazioni: dalla cucina alla cosmesi, dai più innovativi processi di produzione alla commercializzazione, dagli incontri B2B ai manufatti artigianali legati alla pianta, passando per laboratori e conferenze, in una kermesse che ha puntato a coinvolgere tutti: produttori, consumatori, tecnici, opinion makers, bambini e famiglie.
In questo periodo si veste di un significato speciale poiché le piante dell’ulivo sono attaccate dalla Xylella, il terribile patogeno che uccide gli ulivi e rischia di mettere in ginocchio l’agricoltura regionale.
L’evento è stato promosso dalla Regione Puglia – Area Politiche per lo sviluppo rurale e Camera di Commercio di Bari, con supporto e organizzazione tecnica del CIBI – Premio Biol, in partnership con Unioncamere Puglia e Fiera del Levante.
I nostri alunni, accompagnati dalla responsabile del Progetto per la nostra scuola dott.ssa Stefania Barile e da un tutor, con altri bambini pugliesi, formati durante l’anno, hanno partecipato a laboratori pratici OASI verso i quali hanno dimostrato interesse, coinvolgimento, entusiasmo.
Guidati da esperti, hanno imparato a realizzare “le ecopalle”, palle fertilizzanti; hanno impastato e preparato pane e biscotti; hanno realizzato gadget con rami di ulivo e materiale riciclato; hanno giocato; hanno riconosciuto e apprezzato alcuni prodotti biologici della nostra terra.
Gli alunni sono stati chiamati a risolvere situazioni problematiche inedite, con modalità di apprendimento cooperativo e laboratoriale, capaci di trasformare la classe in una piccola comunità di apprendimento, vicina al mondo reale, utilizzando conoscenze e abilità già acquisite e trasferendo procedure e condotte cognitive, abilità e disposizioni mentali in contesti e ambiti di riferimento diversi da quelli della abituale pratica didattica.
Si può affermare con certezza, dunque, che gli obiettivi programmati all’inizio del percorso sono stati pienamente raggiunti:
Educare i bambini a riconoscere l’olio di qualità;
Sensibilizzare a comportamenti ispirati alla sana e corretta alimentazione;
Promuovere l’agricoltura biologica intesa anche come tutela dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile;
Stimolare la creatività e le competenze trasversali.
Per questo non possiamo che esprimere un sentito ringraziamento a BIOLKIDS che ha offerto anche quest’anno alla nostra scuola questa importante opportunità formativa.
Così come ringraziamo le Aziende di Palagiano “La Riunione del Sud” di Massimo GIGLIOBIANCO e
“Print&office” di Vincenzo DIBENEDETTO per aver contribuito a sostenere i costi del viaggio degli alunni per tale partecipazione.
Il Dirigente Scolastico
Prof. Preneste Anzolin

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

5 commenti

Lascia un commento