diritti ascuola9


Nell’ambito del Progetto “Diritti a scuola” a.s. 2012-2013 nell’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari” è attivo dal 04/03/2013 lo sportello di “Ascolto e orientamento scolastico e socio-lavorativo”; un servizio di consulenza e supporto psicologico nonché di informazione, orientamento scolastico e professionale per genitori, alunni e docenti.

Obiettivo  qualificante del Progetto è quello di favorire il successo formativo degli alunni, supportando e coinvolgendo le famiglie e i docenti per la promozione di stili di vita corretti e responsabili.

Da ciò è scaturita la necessità di organizzare un Seminario, tenutosi nell’auditorium “Fratelli Asta” del plesso “Gianni Rodari”, dal titolo “Essere genitori nell’era digitale”, consapevoli che i nuovi scenari tecnologici  possono sia favorire sia essere talvolta di ostacolo, se adoperati in modo scorretto, alla crescita armoniosa del fanciullo.

Relatori della serata sono stati il Dirigente Scolastico, Prof. Preneste ANZOLIN, che ha aperto i lavori, la Dott.ssa Rella Rosanna- psicologa e la Dott.ssa Urso Maria Rosa – esperta in orientamento, impegnate nel Progetto di TIPO C.

Il Dirigente Scolastico ha messo in risalto l’opportunità offerta alla scuola da tale Progetto, quale rafforzamento di interventi mirati al miglioramento delle relazioni docenti-scuola-famiglia, che hanno una diretta implicazione sul raggiungimento degli obiettivi didattico-educativi.

diritti ascuola6

La Dott.ssa Urso ha illustrato le attività messe in atto sia verso le famiglie attraverso un’attività informativa e di indirizzo verso i servizi di istruzione e formazione del  lavoro sia nelle classi, affiancando i docenti,  per incoraggiare i bambini a “tirar fuori” ansie e inibizioni che spesso sono causa di insuccesso formativo.

In particolare, l’attività è mirata a migliorare  la capacità dei bambini di interagire con gli altri nel rispetto di tempi e regole per qualificare il proprio  percorso scolastico, accrescendo saperi e competenze, valorizzando le potenzialità per indirizzarli alla costruzione del proprio futuro.

diritti ascuola4

La dott.ssa Rella  ha inteso focalizzare il suo intervento sul concetto di genitorialità ed ha messo in risalto l’analogia fra il genere fisico-biologico e l’educare. Educare i bambini oggi appare sempre più come una sfida per la società tutta: né insegnanti, né genitori possono assumere il compito dell’educazione da soli, nell’era digitale diventa compito e “affare” di tutti. In primis spetta ai genitori accompagnare i figli nella costruzione della propria identità favorendo la ricerca e la cura di relazioni reali e stabili per il loro progetto di vita.

Al termine degli interventi, hanno risposto esaurientemente alle domande poste da genitori e insegnati.

 

Le Inss . Rocca Gentile

Licia Basile

 

 

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento