Palagiano,  Politica

Francesco MANCINI: “Evviva la Trasparenza”!

Cosi come richiesto da diversi utenti frequentatori di Palagiano.net, inoltro per la relativa pubblicazione determina n. 162 del 23.05.2012 Settore Servizi Sociali – Comune di Palagiano -, avente oggetto Assunzione impegno di spesa in favore dell’Ordine Equestre Santo Sepolcro – Diocesi di Castellaneta –

Francesco MANCINI

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

17 commenti

  • Aldo Duemari

    Palagiano 2012 epoca di internet!

    Ho provato a scrivere una mail al nostro sindaco per segnalare un problema.
    Apro il sito comunale vado sull’apposita sezione, clicco e cosa scopro?
    Che ho sognato, che maggio non è mai arrivato, che Ciccio Serra non ha fatto alcun ballottaggio, che Tarasco è un tranquillo dottore di cui tutti parlano bene e che il nostro Sindaco è ancora…..ROCCO RESSA.

    Benvenuti nell’era di internet.

    Aldo Duemari

  • rogor

    Si può sapere ache pro è stato fatto questo “impegno di spesa in favore dell’Ordine Equestre Santo Sepolcro – Diocesi di Castellaneta ? e quanto hanno ricevuto?–
    un cittadino di Palagiano.

  • mariob

    Scusate ma che cosa è sto coso?
    non saranno soldini dati prima della proclamazione del nuovo sindaco??
    Ma aiutatemi il Sindaco fu proclamato proprio il 24 maggio,la data di sto documento, mentre era a Medjugorje??
    Mariob

  • gli indignati

    sig, Mancini, intanto volevamo ringraziarla ma ci scusi se le diciamo che non volevamo la determina di pagamento. tra l’altro non è completa: manca tutta la parte interna. volevamo precisare che la delibera madre l’abbiamo letta. la stessa parla di una nota sindacale che autorizzi il pagamento. tenga conto che la nota è stata sottoscritta tra il 23 e il 24 maggio. e’ quella che ci serve per capire chi dei due sindaci abbia firmato. restiamo in attesa e la ringraziamo nuovamente.

    ______________________________gli indignati

  • Preneste Anzolin

    UNA VERA VERGOGNA! E le scuole non possono avere banchi e sedie per mancanza di fondi! E la quota a carico delle famiglie per il servizio mensa aumenta, perchè il bilancio del Comune (come avevo rilevato ben prima delle elezioni) è messo molto male!
    p.s. secondo il mio modesto parere, tutte le elargizioni a pioggia di simili contributi (senza, cioè, di una precisa previsione finanziaria ed una regolamentazione che disciplini il riconoscimento dell’interesse pubblico) sono illegittimi.
    Ma altri, per ruolo istituzinele e relative responsabilità, dovrebbero fare le verifiche!

  • Vito Pesare

    No comment per quanto riguarda l’elargizione a favore dei cavalieri della tavola rotonda, un furto di denaro pubblico oserei dire. Ma, sarebbe molto interessante capire chi ha firmato, mentre il nostro primo cittadino era a farsi benedire a Medjugore o come cavolo si scrive.

  • giovanni f -

    Se non vado errato di questo ordine cavalleresco dovrebbe far parte “qualche” parente di “qualche” consigliere, che in ogni processione si arma di mantellone crociato e sfila per le vie del paese…Fate voi mente locale e i collegamenti opportuni, così verrà fuori il perchè, probabilmente, si finanzia l’ordine equestre…….comunque per me è una vera e propria vergogna, dice bene il preside Anzolin….

  • Foto del profilo di Facebook

    Life

    Mi scuso con Francesco per aver pubblicato solo il primo foglio della determina non accorgendomi delle immagini conseguenziali durante la trasformazione in jpg,

    Avevo ancora la testa …in vacanza!

    Ora e’ tutto Ok.

    Life.

  • gli indignati

    Condividiamo appieno la posizione del prof. Anzolin.
    La cosa che più fa strano è il modo in cui il contributo sia stato elargito. Tenuto conto che l’istanza sia datata 10/04/2012 e la manifestazione è prevista per il 28/10/2012, non si capisce come mai sia l’unico contributo che a monte non abbia una delibera di giunta così come avvenuto per tutti gli altri, bensì, l’allora sindaco, nell’ultimo giorno del suo mandato, abbia utilizzato il “potere di ordinanza” che la legge gli consente per elargire lo stesso contributo e, come mai ci si sia ridotti agli ultimi giorni di amministrazione per trovarsi costretti ad emettere un’ordinanza e non una delibera di giunta.
    Nel leggere l’ordinanza sindacale abbiamo appreso che non si evincono da nessuna parte le motivazioni che giustifichino il provvedimento contingibile ed urgente.
    A tal proposito (lungi da noi ergerci quali avvocati) vorremmo esporre quanto ribadito dal Consiglio di Stato riguardo il potere di ordinanza del sindaco:
    “…i presupposti che si richiedono per l’adozione dei provvedimenti contingibili ed urgenti, da parte della massima autorità comunale, sono da un lato l’impossibilità di differire l’intervento ad altra data in relazione alla ragionevole previsione di danno incombente (donde il carattere dell’urgenza); dall’altro, l’impossibilità di provvedere con gli ordinari mezzi offerti dalla legislazione (donde la contingibilità)”.
    Ora noi vorremmo capire, considerando quanto previsto dalla norma, dove fosse tutta l’urgenza? Quale sarebbe stato il danno incombente se l’atto fosse stato differito al nuovo sindaco o meglio ancora alla nuova giunta?
    Questi i fatti!
    Secondo quanto rinviene da nostre informazioni, l’atto doveva essere approvato dalla giunta comunale. Tenuto conto che il sindaco si sia sostituito alla stessa nell’assunzione della determinazione richiesta, la nuova giunta avrebbe dovuto ratificarla.
    Ora chiediamo a chi di dovere: tenuto conto che questo non sia avvenuto, l’atto in questione è un atto regolare e legittimo?
    Altra incongruenza rispetto agli altri contributi:
    mentre tutti vengono elargiti a consuntivo, questo viene liquidato preventivamente senza alcuna giustificazione delle spese!
    Infine, sempre dalla lettura della determina, si evince che, non essendo ancora stato approvato il bilancio in tale data, lo stesso contributo è stato pagato attingendo ai dodicesimi del bilancio 2012.
    Ora chiediamo scusa al prof. Anzolin se utilizziamo una sua frase ma ci sembra il modo migliore per chiudere il nostro intervento.
    Noi abbiamo esposto un problema “ma altri, per ruolo istituzionale e relative responsabilità, dovrebbero fare le verifiche!”
    _______________________________gli indignati

  • alis

    E nelle scuole non ci sono banchi e sedie, la biblioteca è sempre chiusa, Palagiano è sempre più degradato, negli alberghi palagianesi continuano ad arrivare e ci sono ancora immigrati, che se non fosse stato per le Parrocchie che hanno raccolto fondi e comprato dalle mutande alle scarpe, starebbero praticamente nudi.
    Perché al Comune non ci sono soldi.
    O meglio, per alcune persone e per alcune situazioni non ci sono soldi, se poi c’è da spenderli male per manifestazioni dal dubbio interesse sociale, allora i soldi saltan fuori!

  • Taco

    Uè… calmatevi tutti,
    vergogna di quà, vrgogna di là.
    Portate rispetto!!!
    Voi non sapete chi sono costoro!!!
    Costoro sono i Cavaglieri dello… Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.
    Costoro hanno nobili finalità caritatevoli e sostengono i Luoghi Santi e li difendono, specie in momenti come l’attuale e drammatica situazione.
    Cattolici ubbidite!
    Non Credenti abbiate rispetto.
    Attenti che se i Cavaglieri si ingazzano potrebbero pensare di presenziare il 28 ottobre, oltre che col mantello e col basco, armati di spada.
    E allora “turchi” fareste bene se poneste attenzione alle vostre teste…

    • vito pesare

      estqazzy!!!!! ci sono stato da quelle parti, posso garantire che di sti cavalieri nemmeno l’ombra si vide. Anzi, ho visto Palestinesi incazzati, arabi incazzatissimi, ebrei ancora piu’ incazzati degli incazzatissimi arabi, insomma un incazzamento generale, vi sconsiglio la visita al Santo Sepolcro, tra preti ortodossi e francescani che si menano di santa ragione potreste incappare in un pagliatone con tutti i crismi.

    • taco

      Evidentemente lei era molto distratto da tutta quella gente ingazzata e che ogni tanto si mena… quelli, i cavaglieri, non li ha potuti vedere perchè sanno nascondersi molto bene e… sanno uscire allo scoperto quando opportuno… che quelli mica sono cavaglieri tanto per dire… prima di diventare cavaglieri devono superare dei criteri di selezione molto ardui.
      Ovviamente a Gerusalemme non si vestono da cavaglieri per ovvi motivi… in itaglia si, si può… per ovvi motivi.

  • Angelo Lenoci

    Vuoi vedere che quel “qualcuno” ha ordito tutto questo?
    Dopo l'”imboscata” a Cervellera alle primarie ed al ballottaggio sulla via di Damasco, e quella a Latagliata nel suo feudo privato, si sta attrezzando con i cavalli, la croce e le spade per nuove temerarie avventure, magari un’imboscata a Borracci.

    Altro che santo sepolcro, questo é diabolico!

  • dommic

    Buongiorno. Volevo chiedere se qualcuno di voi sa se questi solenni festeggiamenti si sono tenuti o meno (si parla del 28 ottobre 2012). A meno che mi sia sfuggito qualcosa, nella parrocchia che frequento (Maria SS.ma Annunziata) non mi sembra sia successo (Sarà stato rinviato? E’ stato spostato l’evento in un’altra parrocchia?).
    Siccome nel punto 3 della determina è scritto che l’importo sarà liquidato a manifestazione effettuata, questi soldi rimarranno al Comune?

    Buona giornata,
    Domenico Miccolis

  • taco

    Caro Dommic che quelli supereroi sono!!! Sono stati super veloci a fare… la festa. C’è crisi e il santo graal non si riesce a trovare. Quando fanno opere pie mica devono farsi vedere dalla gente comune… si fanno punto e basta!
    Hai mai provato a chiedere all’uomo ragno o a superman del perchè fanno opere buone?

Lascia un commento