Cultura,  Massafra,  Provincia

GENNY SAVASTANO DA “GOMORRA” A MASSAFRA

Domenica 12 febbraio, al Teatro Comunale  “Resta” di Massafra, alle ore 18, Salvatore Esposito, il Genny Savastano della serie tv “Gomorra”, sarà il nuovo ospite d’onore del cartellone di eventi che porterà al 12 maggio ad Altamura alla Serata di Gala della Ventesima Edizione del Magna Grecia Awards.  Uno dei protagonisti della serie cult televisiva si racconta nel libro edito da Rizzoli “Non volevo diventare un Boss”. Dalle lusinghe distorte della strada alle suggestioni magiche della recitazione. L’attore, con i calli della sua vita, lancia un forte messaggio di speranza. Ingresso libero.

 

 

Chi si nasconde dietro quegli sguardi gelidi e spietati? Forse qualcuno che ha conosciuto direttamente il contesto del degrado e della criminalità e che, magari anche per questo, si rivela così convincente nel ruolo? In questo libro Esposito ha deciso di raccontarsi perché trova che la sua storia personale abbia un che di particolare e possa ispirare un po’ tutti, specialmente i giovani. Salvatore è un figlio della Napoli popolare: cresciuto senza vizi, ha dovuto presto cominciare a darsi da fare. Tuttavia, diversamente da tanti coetanei che nella speranza di guadagni facili si sono lasciati tentare dalla sirena pericolosa della Camorra, ha sempre creduto, come i suoi genitori, nello studio e nel lavoro. Ma in questa vita, onesta e normale, a un tratto ha fatto irruzione una passione incontenibile, assoluta: quella per la recitazione. All’epoca Salvatore, per mantenersi, lavorava da McDonald’s: diventare un attore sembrava impossibile. Eppure, con determinazione, umiltà, spirito di sacrificio, ci è riuscito…

“Non volevo diventare un boss” racchiude un messaggio importantissimo e positivo per i ragazzi: non cercate facili scorciatoie, ma inseguite le vostre passioni perché così i vostri sogni potranno diventare realtà. Allo stesso tempo, questo libro rappresenta un omaggio di Salvatore a Napoli, la sua città che gli ha dato tanto.

 

Salvatore Esposito incontrerà la stampa alle ore 17 di domenica 12 febbraio presso “Salvatore Valentini” Luxury Store in Viale Marconi, 75 a Massafra.

 

Il Magna Grecia Awards ritorna a Massafra, città che negli anni ha segnato fortemente il prestigioso riconoscimento tributato a uomini della cultura, della comunicazione, del sociale, in una serie di incontri di vita e per la vita. Una sorta di viaggi “erranti” che ha già toccato la “Tebaide d’Italia” con l’evento di successo che ha visto per protagonista Lorella Cuccarini e il suo libro “Ogni giorno il sole”.

 

Il Magna Grecia Awards si svolge sotto l’alto patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Regione Puglia, del Parlamento Europeo, di Puglia Promozione, del Teatro Pubblico Pugliese ed è sostenuto e promosso dal Comune di Altamura.

 

L’evento di Salvatore Esposito è patrocinato da Provincia di Taranto, Comune di Massafra, Consulta delle Associazioni, con la collaborazione di Liceo Scientifico Statale “D. De Ruggieri” di Massafra, Parlamento della

Legalità Internazionale e Iat-Tourist Information Massafra.

 

Parte del ricavato dei libri sarà devoluto all’associazione “La Finestra” Onlus di Massafra.

Fonte: http://www.studio100.it

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!