Palagiano,  Politica

I “Monelli”: Finalmente un ottimo risultato dell’Amministrazione.

monelli

C’è da dire che l’obbiettivo è stato centrato anche grazie all’aiuto delle opposizioni, che sono apparse sensibili sull’argomento e, consentitecelo anche grazie al piccolo contributo dato dai sottoscritti. La questione è quella della ristrutturazione del Colombario “B” del cimitero di Palagiano.

Abbiamo appreso che, finalmente , sarà affidata ad una ditta , dopo regolare gara, l’incarico di ristrutturazione del suddetto manufatto. L’obiettivo di far risparmiare i cittadini è stato centrato.

Il conto stratosferico di circa 330.000,00 euro, che i cittadini avrebbero dovuto pagare con una ripartizione di circa 340,00 euro a testa per il restauro dello stesso, è stato molto abbassato. Dopo le giuste pressioni, il parere di un avvocato e l’azione di numerosi tecnici di Palagiano, si è potuti arrivare ad un cospicuo risparmio. Infatti, si spera che i lavori saranno affidati alla somma di circa 85.000,00 euro , quando tutto l’iter sarà concluso. Una differenza enorme che ripartita costerà ai cittadini interessati non più di 95,00 euro , anziché come detto pocanzi 340,00 euro.

Questo è saper amministrare.

Ora l’importante è che i lavori vengano affidati il più presto possibile e che vengano seguiti da chi di dovere in modo regolare per evitare spiacevoli sorprese ai cittadini. Vogliamo ricordare ai cittadini, di adoperarsi affinchè possano nominare dei tecnici di fiducia che giornalmente possano seguire l’andamento dei lavori , per loro conto.

Ricordiamo che il manufatto e di tutti i cittadini che hanno dei congiunti sepolti e, che come in un normale condominio, saranno loro addetti al controllo sui lavori che dovranno esser eseguiti a “regola d’arte”. Una nota polemica però, dobbiamo esternarla. Al sindaco, capo dell’amministrazione e all’Assessore ai Lavori Pubblici chiediamo “Ma chi e perché voleva in tutta fretta appaltare i lavori al costo iniziale di 330.000,00 euro?” “Non sarebbe meglio chiarire l’accaduto, che avrebbe salassato i cittadini “salvati” anche dal nostro intervento?” Oggi la questione sarebbe questa “ Era troppo elevata la prima proposta di 330.00,00 euro, o è troppo bassa quest’ultima di 85.000,00 euro? “ L’ammissione delle colpe da parte di chiunque sarebbe un buon indicatore di interesse nei confronti dei cittadini. Dalla Casa Comunale, li 26 febbraio 2014

I Consiglieri di Maggioranza

Simone LIPPOLIS Mauro TAGARIELLO

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento