Da quando e’ iniziato la campagna elettorale sono accadute tante cose. Ho visto Serra accusare il tarasco di essere manipolato , Tarasco che ha sempre cercato con la calma di non offendere nessuno e di cercare un confronto che mai ci e’ stato. Ho sentito serra dire che la campagna elettorale e’ stata fatta a sue spese. grazie dico io con tutto quello che li girava intorno era normale che lo facesse. Tutto si puo’ dire della vecchia amministrazione ma di certo nulla si puo’ dire di tarasco. poniamoci una domanda tutti Chi e’ Tarasco e chi e’ serra. cosa fa Tarasco e cosa fa’ serra.
di tarasco di sa tutto ma di serra nulla. un ragazzo che una mattina si e’svegliato all’improvviso e ha deciso di fare politica. senza sapere nulla di come e cosa. L’unica cosa certa che ha fatto e’ spendere spendere soldi che se l’avessi avuti io di certo li avrei spesi per cose che sarebbero serviti per crearmi un futuro sicuro. Ora siamo al ballottaggio e’ cio’ che ho visto davanti al suo partito e in strada con il manifesto mi ha inorridito per un semplice motivo. Cose cosi’ mai le ho viste . usare manifesti dove si vede tarasco come marionetta e’ inaccettabile ed e’ segno di bambinagine. se dobbiamo dare potere a un ragazzo cosi’ che uso mezzetti direi che siamo apposto. E parla proprio lui di non voler avere un dibattitto quando prima delle votazione non si e’ mai fatto sentire. Ora che si va al ballottaggio pensa di usare tutti questi mezzucci per avere voti. Questa e’ la politica di roma quella che ha portato l’italia alla crisi e potrebbe essere quella di palagiano. svegliamoci tutti e chiediamoci cosa sia meglio per questo paese. Di certo se io avessi l’eta’ di Serra prima di cimentarmi in politica mi sarei fatto un progetto di un domani personale di sicurezza. Ma se a 25 anni non so se lavora ma ci si butta in politica qualcosa c’e’ sotto

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

5 pensiero su “il troppo stroppia”
  1. A parte lo sproloquio che, leggendolo, fa venire la tachicardia, ma è un giudizio alquanto gratuito dire che Serra è “un ragazzo che una mattina si è svegliato all’improvviso e ha deciso di fare politica”. Conoscendolo non mi pare, anzi fa politica da un pezzo e con incarichi di rilevo anche a livello provinciale..

    Poi, per favore, lascia stare la “politica di Roma”, perché abbiamo già dovuto combattere il famoso “Roma ladrona”, di cui ci siamo già vendicati più di un mese fa con “Lega ladrona”, ora non vorremmo, in quel di Roma, dover ribattere “Palagiano ladrona”, visti i frutti non troppo esaltanti di cotanta politica palagianese..

    L.G.

  2. basta basta basta nn scrivete sempre le stesse cose prima di aprire la bocca o di mettere le mani sulla tastiera conoscete le persone e no che per voci che girano nel paese dite che ciccio non ha mai fatto politica che chi gli lo ha fatto fare di fare il prestisto bhe ti posso dire che se lo ha fatto forse se può permettere visto che i genitori fanno degli onesti lavori quindi basta a fare ragionameti che ciccio e piccolo che deve fare se vogliamo cambiare ci vuole il giovane se no vedrai sempre i GIOVANI che scappano per disperazione da questo paese basta con la mentalita da ingnorati ( ca mo stu piccin na governè a nu ) se continuamo cosi diverterà solo un paese per vecchi stampo antico……

  3. scusate un attimo, si parla sempre del prestito che il signor Ciccio Serra ha fatto per la sua campagna elettorale, se ne sono dette di tutti i colori, senza chiedersi mai delle spese per le campagne elettorali dei signori Tarasco e Cervellera, come mai di loro non si è mai parlato?????…

    1. perche’ si e’ vista di piu’ la campagna elettorale di serra . tra macchine volantini e altro

  4. No, non la penso così.

    Ho visto vignette in tutti i profili del nostro paese, non sono partiti dalla nostra coalizione.

    Ho visto il coraggio di palesarli semmai, senza vergogna e non ridere da dietro le quinte.(spalle)Che poi su questo argomento è basata tutta la campagna.

    Ho visto le campagne elettorali che usano via via i mezzi di cui dispone , nel passato come nel presente, i mezzi sono questi e si devono usare.

    Ho visto anche chi tempo fa resuscitò i morti pur di apparire credibile.

    Ma insomma, su, questa si chiama campagna elettorale.

    PS. Ho sentito dire un giorno “madò que g vol nu mutuo ” e su questa frase divertirsi a tutto spiano.

    Ho visto farsi del male gratuito ,non mi piace, cerchiamo di ritornare nelle nostre scarpe.

    Si deve scegliere l’amministrazione che vogliamo ci accompagni per cinque anni, perchè ho visto molti silenzi…

    Comodo che su tutto ci fanno guardare una foto, le vogliamo vedere tutte come Fa Ciccio che non si nasconde mai.

    Quindi…criticabile….

Lascia un commento