Comunicati dal Comune,  Palagiano

Importanti finanziamenti per la sicurezza idrogeologica del territorio di Palagiano

Nei giorni scorsi il Ministero dell’Ambiente ha reso nota la concessione di importanti finanziamenti per la realizzazione di tre progetti presentati dal Comune di Palagiano tra il 2014 e 2015.

Si tratta di tre interventi inseriti nel “RENDIS”, il Repertorio Nazionale per la difesa del suolo:

  1. realizzazione di un canale a monte dell’autostrada A14 e vasca di laminazione per un importo pari ad € 2.300.000,00;
  2. realizzazione prolungamento 1° stralcio a sud autostrada per un importo pari ad € 1.007.639,63;
  3. completamento 3° stralcio – tratto Casino Carmignano – Canale Lamoscella per un importo di € 6.000.000,00.

A candidare il nostro territorio a questa grande opportunità fu, durante il periodo dell’Amministrazione Tarasco, il grande lavoro dell’Ufficio Tecnico in persona del Dirigente, Ing. Giuseppe Iannucci, supportato e coadiuvato dall’Ing. Salvatore Pucci, all’epoca di Tarasco, consigliere comunale prima e assessore con specifica delega poi.

Invero, l’impegno dell’Ing. Pucci per la sicurezza idrogeologica del nostro territorio parte già dal 2007, durante la sua esperienza amministrativa in quota Ressa.

Dunque merito alle due amministrazioni precedenti e in particolare all’ex Assessore Pucci.

Ora all’Amministrazione Lasigna l’onore e l’onere della realizzazione di quegl’interventi con l’obiettivo di ottimizzare gli investimenti sulla rete dei canali a protezione del paese.

Il Sindaco Domiziano Lasigna e l’Assessore ai lavori pubblici Marco Orsini hanno già incontrato l’ex Assessore Pucci nel rispetto del lavoro già avviato negli anni scorsi e con l’augurio di una sana prosecuzione di quei progetti che potranno regalare ai cittadini una Palagiano più sicura grazie all’ottenimento di oltre 9 milioni e 300 mila euro!

Il Ministero dell’Ambiente ha finanziato il fondo di progettazione e con l’emanazione del decreto di assegnazione delle risorse finanziarie, a firma della Direzione per la Salvaguardia del Territorio e delle Acque del Ministero dell’Ambiente, si è compiuto quel percorso intrapreso nell’interesse delle comunità locali, per l’avanzamento delle attività progettuali delle opere idrogeologiche, provvedendo a rendere le stesse immediatamente cantierabili.

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento