In occasione della “Giornata della Memoria”, il giorno 27.01.2012 il Circolo Didattico “G. Rodari” organizza una serie di  manifestazioni  tese a sensibilizzare grandi e piccini. Le diverse attività, che vedranno impegnate tutte le classi e sezioni, si svolgeranno in parte nell’auditorium della scuola ed in parte per le strade del paese (compatibilmente con le condizioni atmosferiche).

 

– ORE 9,30 Drammatizzazione classi 5^ C/D

– ORE 10,00 Girotondo della Pace e canti a tema da parte dei bambini della Scuola dell’Infanzia e

delle classi 1^

 

ORE 10,30  partendo dalla sede scolastica, le scolaresche sfileranno per le strade del paese esibendo  striscioni e cartelloni  a tema preparati, sino a raggiungere “Piazza Vittorio Veneto”, dove saranno raggiunti anche da alcune classi 1^ della scuola media, con:

–  Esecuzione del canto “Venti di pace” (CLASSI 2^-3^-4^-5^)

–  Presentazione dell’iniziativa da parte del Dirigente Scolastico

– Lancio dei palloncini

–  Riflessioni e lettura di alcuni passi tratti dal “Diario di Anna Frank”

–  Coreografia su base musicale ed esecuzione di canti (classi 2^-3^)

–  Fine drammatizzazione classi 5^ C/D

–  Recitazione di poesie (classi 3^-4^-5^)

–  Osservazione di 1 minuto di silenzio (ORE 12,00) annunciato dal suono della sirena

– Esecuzione di un passo della “Vita è bella” col violino

 

 

ALLE ORE 18,00 nell’Auditorium  vi sarà la rappresentazione  teatrale “Un numero sul braccio”, liberamente tratto dall’omonimo racconto di Dacia Maraini, a cura   degli alunni del “Proigetto Teatro” della scuola media Statale “Papa Giovanni  XXIII” e di alunni delle classe 4^ e 5^ del C.D. “Gianni Rodari”

 

 Il Dirigente Scolastico

Prof. Preneste ANZOLIN

  

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento