Finalmente la bella stagione sembra arrivata. Ed insieme alla bella stagione sono arrivate le passeggiate con i nostri bambini nella piazza del paese, accompagnate da un fresco gelato artigianale o da un pezzo di focaccia. Sono arrivati anche i soliti problemi che ogni anno spero di non dover incontrare, ossia quelli legati alla zona pedonale. Odio essere ripetitivo ma dovete scusarmi se tutti gli anni sono costretto a dover esprimere il mio malumore a riguardo utilizzando anche questo portale. Anche quest’anno, infatti, la zona pedonale presente nel corso principale risulta delimitato con le due solite transenne. L’unica differenza è che invece di essere in materiale metallico quest’anno sono in materiale plastico. Per il resto non è cambiato niente; alla solita ora, intorno alle 22,30 circa, le auto iniziano lo slalom per evitare le transenne percorrendo senza nessun problema il corso. E’ in quel momento che per noi cittadini rispettosi delle regole la serata volge alla fine. E’ praticamente impossibile restare in quelle condizioni con i bambini che scappano di qua e di la mentre il corso viene attraversato dalle auto.
A questo punto io mi faccio una domanda: ma quanto tempo ci vuole per risolvere un problema del genere? Infatti sempre lo stesso problema è stato sollevato negli anni precedenti senza però aver mai trovato una soluzione.
Magari invece di impegnare i vigili urbani nel servizio serale o di installare i dissuasori mobili, io potrei gratuitamente parcheggiare la mia station wagon tutte le sere nei pressi del monumento dei caduti in modo da bloccare l’accesso alle auto nella zona pedonale. Servirebbe quindi solo un’altra auto da parcheggiare dall’altra parte del corso.
Parlando seriamente io credo che sia una vergogna dover affrontare ogni anno le stesse problematiche. Nel nostro paese non abbiamo dei luoghi in cui i nostri bambini possano giocare tranquillamente e senza il timore di essere investiti dalle auto. Nel frattempo lo spazio a disposizione di bar e focaccerie per sedie e tavolini lievita sempre più. Sono vergognosi tutti quelli che dovrebbero vigilare al rispetto delle regole, e definendoli vergognosi faccio loro un complimento.
L’orario interessato dalla zona pedonale (19,30 – 00,30) deve essere rispettato. Basterebbero 2 telecamere pronte a rilevare le infrazioni ed il gioco è fatto. Soldi nelle casse del comune e tanti cittadini soddisfatti.

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

5 pensiero su “La zona pedonale molto “trafficata””
  1. Signor Bianconero, vedo che non desiste! Ha ragione, ha figli piccoli, i miei sono diventati adulti in mezzo alle macchine e…mi è venuto il reflusso. Le sue proposte sono molto interessanti e attuabili….ma per Palagiano visti i lunghi tempi la esorto a seguire altri metodi, provi con le preghiere.
    Le serve una corona e tutti i giorni provi col rosario.
    Il Rosario si compone di : 5 misteri gaudiosi, 5 misteri dolorosi, 5 misteri gloriosi, e 5 misteri della luce.
    (Lunedì ) misteri gaudiosi
    (Martedì e venerdì) misteri dolorosi
    (Giovedì ) I misteri della Luce
    (domenica, mercoledì, sabato) misteri gloriosi.

    Dopo l’enunciazione del mistero si recita:

    sui grani grossi il Padre nostro

    sui grani piccoli 10 Ave Maria

    poi il Gloria al Padre

    e di nuovo la seguente preghiera:

    Gesù mio, perdona le nostre colpe, preservaci dal fuoco dell’inferno, porta in cielo tutte le anime, specialmente le più bisognose della tua misericordia

    Aggiungere anche la preghiera per i defunti Alla fine del Rosario si recita Salve Regina a cui seguono le litanie.

    Provi non si sa mai, fosse quella la strada giusta.
    :Bye: :Bye: :Zzzzzz:

  2. Signori così facendo facciamo il gioco dei nostri bravi governanti solo occupati ai loro interessi di bottega. Fatevi una passeggiata a Palagianello e vedrete che bel corso hanno fatto mettendo d’accordo tutti i cittadini: chi ha bambini, chi vuol passeggiare a piedi e pure chi non rinuncia all’auto. Quindi invito la nostra nuova amministrazione a investire qualche danaro in più per la nostra cara Palagiano.

  3. Giustissima la precisazione di iavernaro, infatti si tratta di zona a traffico limitato. Sarebbe stato troppo bello avere una zona pedonale. Per quanto riguarda invece le preghiere credo che magari possa essere più utile un bel pellegrinaggio tutti insieme.
    Io pretendo soltanto che alle belle parole dette in campagna elettorale seguano i fatti. Se lo pretendessimo tutti forse si riuscirebbe ad ottenere qualcosa. Altrimenti continuiamo a guardare con ammirazione i paesi limitrofi. Intanto anche i miei figli stanno diventando grandi e nulla è cambiato in meglio negli anni.

Lascia un commento