Mamma mia, oltre ad essere il titolo di un famoso film, è anche una classica esclamazione utilizzata per evidenziare lo stupore di una programmazione artistica sempre ricca, come quella del Dream On Cafè di Massafra (Ta) pensata per il divertimento del pubblico non solo della zona tarantina, ma anche dei dintorni. Osservando quello che lo staff di questo discobar ha preparato, per questo weekend, è proprio il caso di dirlo: Mamma mia, che Dream On!

Venerdì 24 febbraio, dopo i festeggiamenti del carnevale, il discobar di Massafra, a partire dalle ore 22, proporrà ancora una coreografia inedita per emozionare i propri ospiti, il cui tema sarà “Love Boat”. Non come un carro allegorico, ma bensì come un club sempre originale e versatile, il Dream On si trasformerà in una grande imbarcazione, dai toni turchesi e con gli oblò trasparenti, per far vivere a tutti i propri ospiti l’emozione di un viaggio all’insegna del divertimento e della buona musica.

I traghettatori di questi traversata saranno Mario Roberti e Danilo Aprile, duo di dj e produttori tarantini che insieme formano il progetto Fideles.

Da giovani personaggi del clubbing locale, spinti da una forte passione per la musica, da semplici dj, si sono  evoluti ampliando la propria attività anche nella produzione. Dal 2009, prendendo il nome da una promessa fattasi in studio di registrazione, ovvero quella di rimanere “fedeli” alla propria passione, la musica, hanno iniziato a creare tanti brani tutti da ballare, prodotti da varie etichette. Tra questi, tanto per citare alcuni loro lavori, “Weywey ep” su Society 3.0 Recordings, “Panke Ep” su Fly Recordings, label che dirige la rassegna elettronica di questo discobar. Il loro dj set, sarà certamente coinvolgente e spazierà dalla Tech house all’elettronica pura, molto melodica ed emozionante, con suoni caldi e spesso adrenalinici.

Ma questo viaggio musicale, all’interno del “battello Dream On” non sarà l’unico appuntamento del weekend, per questo discobar.

Infatti sabato 25 saranno proposti i “Cavalli di Battaglia” a cura del dj Emiliano Sfarz, con i quali si succederanno in sequenza mixata i brani più celebri e divertenti della discografia italiana dagli anni ’60 ad oggi, seguiti da una selezione di hit anni ’70 e ’80. Domenica 26, il consueto appuntamento serale dell’Happy Hour si concluderà con il concerto in stile caprese dei Napolatino, band che torna ad esibirsi sul palcoscenico del Dream On Cafè e a riscaldare l’ambiente insieme al pubblico che, munito di tamburelli, potrà partecipare attivamente alla performance del gruppo.

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento