Mottola,  Provincia

A Mottola “SCLEROSI MULTIPLA: terapie e aspetti psicologici”

 

Sabato 6 maggio 2017 dalle ore 15:30 alle ore 18:30

A Mottola (TA) presso la sala conferenze “Ospedale Umberto I”

Via Silvio Pellico

 

La sclerosi multipla viene classificata tra le malattie di tipo autoimmune, spesso però non è chiaro alle persone, soprattutto neo-diagnosticate, il legame che vi è tra sistema immunitario e sistema nervoso nella SM, comprese le eventuali implicazioni e opportunità dal punto di vista terapeutico.

 

Il decennio scorso è stato caratterizzato da nuovi trattamenti per la SM come per esempio gli interferoni, il glatiramer acetato, per arrivare al più innovativo natalizumab. Nonostante l’esistenza di questi farmaci, ai fini di migliorare ancora la qualità di vita delle persone con SM, sono necessarie terapie sempre più efficaci e con pochi effetti collaterali.

Per questo motivo negli ultimi anni si è assistito ad un notevole cambiamento nel trattamento della sclerosi multipla: in tutto il mondo sono in corso numerosi studi allo scopo di sperimentare nuovi approcci alla malattia, per ottenere farmaci più efficaci e maggiormente tollerabili.

Ma ad influire sulla convivenza con questa patologia non ci sono solo i sintomi associati alle varie terapie in uso o alla patologia stessa; la sclerosi multipla, dalla diagnosi e lungo tutto il suo percorso, presenta sfide emotive continue e l’impatto sulla persona, ma anche sulla famiglia e sui caregiver, è spesso tanto traumatizzante da sfociare in disturbi di tipo psicologico.

 

Consapevole di questo, AISM ha avviato nel 2009 il Progetto Rete Psicologi con l’obiettivo di creare un network di professionisti specializzati in sclerosi multipla, una malattia che, per moltissimi aspetti, è differente da tutte le altre malattie croniche e necessita di un approccio specifico.

 

Sabato 6 maggio 2017 la Sezione Provinciale AISM di Taranto ha dedicato un incontro con la Dott.ssa Maurizia GATTO, neurologa presso l’ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti, e la Dott.ssa Ilaria CINIERI, psicologa facente parte della Rete Psicologi AISM, per affrontare i temi riguardanti le terapie emergenti e gli aspetti psicologici nella SM e rispondere ai dubbi di quanti condividono la propria vita con una compagna speciale come questa patologia.

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento