ilgruppo

https://www.youtube.com/watch?v=vn1HCPFO65A

“Fumo sulla Città” è il nuovo singolo dei Nitrophoska che anticipa l’album , “La Banda” in uscita il 1° febbraio.
“Capeggiati” da un paio di anni dal Palagianese Angelo Belmonte, i live dei Nitrophoska sono caratterizzati da un mix di energia e groove allo stato puro, senza trascurare la cura dei dettagli della presenza scenica, condita da simpatiche e coinvolgenti gag.
Il 2015 per i Nitrophoska si è avviato con la composizione e la registrazione de “La Banda”: un progetto “corale”, basato sulla contaminazione e la sperimentazione del connubio tra generi e stili anche molto diversi tra loro ma che trovano, come comune denominatore, l’importanza che la musica delle bande di paese ha sempre rivestito nella cultura della nostra terra.
Dodici tracce che, tra inediti e arrangiamenti di classici della musica italiana e internazionale, esprimono tutta la potenzialità comunicativa che la musica popolare porta con sé. Seppur declinata in forme e tradizioni diverse (dallo stornello romano al reggae, dalla ballata mariachi allo swing e all’hip-hop), la musica tradizionale contamina infatti tutta la tracklist, influenzandone inevitabilmente la forma espressiva con arrangiamenti di fiati che dialogano con la voce o la sostengono nella dinamica, e una ritmica “schematica” ma al tempo stesso incalzante e carica di groove, attivi dal 2002, iniziano sin da subito l’attività live nelle situazioni più disparate, facendosi apprezzare soprattutto dagli amanti dello Ska-Reggae, e arrivando ad ottenere passaggi Radiofonici e Televisivi Italiani, tra cui la presenza a “Demo” in onda su RadioRai e MTV.

La Band e’ composta da Angelo Belmonte , Giuseppe Losavio al basso , Enrico Marchianò alla chitarra ,Pino Lepore al  Synth & Piano Giuseppe Sasso alla Batteria, Luciano Nocco alla tromba, Damiano Carenza al sax tenore,  Alessandro Carriero al Trombone,  Biagio Catucci al sax baritono

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento