Palagiano

Note di Gusto – 6^ edizione – Palagiano (TA), lunedì 13 agosto 2012


 – inizio ore 20,30 – termine ore 24,00
La manifestazione dell’estate Palagianese diventa un’opportunità di riscoperta di sapori e saperi dimenticati, di tradizioni che rivivono in questa suggestiva serata d’estate, di piccoli piaceri quotidiani, da vivere, ascoltare e gustare.
Intorno al Palazzo Baronale, che i palagianesi chiamano castello, si snodano le vie che accolgono gli avventori in un viaggio tra i più autentici sapori della gastronomia locale.
Dieci le postazioni enogastronomiche, tra le quali 3 di vino.
In piazza Vittorio Veneto (ingresso dalle 20,30 alle 23,30) si ritirerà il calice e portacalice a tracolla e 10 ticket degustazione per cominciare il viaggio tra i saperi, i suoni e i sapori del centro storico.

Si comincerà con le gustose mozzarelle fatte al momento, il pane e il capocollo di Martina Franca (presidio Slow Food);
seguirà la degustazione di un vino bianco; nel Palazzo baronale verrà cotta e distribuita la tipica “tagghiarin'” palagianese che trova il giusto abbinamento con il negroamaro; per stemperare il bruciore del sugo piccante verrà distribuita l’acqua Molisia, a seguire il panino con la zampina alla brace cui si abbinerà il vino primitivo; ancora un boccone di autentica tipicità: la peperonata cui seguirà il dolce agli agrumi del Golfo di Taranto e, in un paese a vocazione agricola, non potrà di certo mancare la frutta fresca, uva e anguria; si terminerà in dolcezza con un sublime gelato agli agrumi.

La data fissa del 13 agosto, fu scelta subito dopo la prima edizione proprio per permettere ai nostri concittadini non residenti, numerosi durante la settimana del ferragosto, di riassaporare la tipica pasta (tagghiarin’) della Madonna della Stella e di riappropriarsi di antiche strade e sapori assopiti nel tempo… il tutto nella più autentica filosofia di Slow Food.

Quest’anno il tema dell’esposizione vicino al palazzo baronale sarà: “I vecchi strumenti di cucina” (pentole, ecc.).

Il gusto unito alle note! Musica e arte si fondono per allietare i visitatori durante l’intero percorso.

Prosegurà anche quest’anno l’ Operazione “RIFIUTIZERO”: Tutto il materiale utilizzato sarà Biodegradabile (piatti e posate in Mater-bi e tovaglioli di carta)

La Tecnoservice il giorno dopo la manifestazione avrà il compito di ritirare e trasportare il materiale compostabile affinchè Il tutto diventi concime per la nostra terra!

 

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Un commento

  • gli indignati

    Una bellissima serata!
    Complimenti agli organizzatori della manifestazione “Note di gusto” della scorsa sera. Sicuramente una manifestazione che abbia portato lustro a questo nostro paese pieno di problemi.
    Era tutto molto buono, dall’antipasto alla nostra cara e amata taggjarin, dalla carne a tutto il resto. Un piccolo appunto solo sulla peperonata non certo per polemizzare ma per consigliare: forse un po’ di pane in più? Che ne dice presidente Pulimeno? Ma non si preoccupi, noi l’abbiamo anche chiesto alle care signore che ci hanno gentilmente spiegato il disguido sul pane per cui…andava bene anche così!
    Noi non sappiamo quanta gente ci fosse ma sembrava veramente tanta e i visi non erano certamente tutti conosciuti per cui, ancora tanti complimenti!

    A proposito! Un complimento anche al sig. Ciccio Serra che abbiamo visto molto indaffarato allo stand della pasta! Un amministratore che scende in campo non per dare direttive e “fare l’amministratore” ma per lavorare e sudare insieme agli altri…Bravo!

    Il nostro augurio è quello che possiate riuscire sempre a portare tanta gente a Palagiano e a coinvolgere, di volta in volta, sempre più persone anche…prendendoli per la gola! I fatti dicono che ne siate capaci!

    Con stima_________________gli indignati

    P.S.: nonostante il caldo (che non fa rima con piccante) con i suoi “gironi dell’inferno” come li chiama il sig. Gabriele Gisonna , la pasta, la vera protagonista della serata, era ECCEZIONALE!!!

Lascia un commento