Dopo poche ore, l’incendio è stato circoscritto

Alle prime luci dell’alba, un incendio si è sviluppato nel reparto deposito della Lubritalia.
L’azienda, che produce oli industriali, è ubicata in contrada San Marco dei Lupini, poco distante dalla stazione ferroviaria Palagiano – Mottola.
Uffici ed impianti non sono stati interessati dall’incidente.
Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del Fuoco, Vigili Urbani, il Sindaco Rocco Ressa, l’ARPA, la Polizia Provinciale. Non ci sono feriti, solo un vigile del fuoco ha accusato un malore, ed è stato portato in ospedale.

In mattinata, prima dell’apertura dei lavori del Consiglio comunale sul rendiconto di gestione 2008, il primo cittadino ha parlato dell’accaduto.

“Problemi potrebbero verificarsi, ha comunicato tra l’altro, se cambia il vento. La natura dell’incendio non è chiara, ed è da definire. Ho subito allertato la prefettura e la protezione civile, il direttore dell’ARPA, che ha inviato i propri operatori per il montaggio delle centraline, onde monitorare la qualità dell’aria e del suolo.

Molti solventi non erano locati in questo deposito, pare non ci sia presenza di acidi particolari. E’ stata richiesta anche la presenza dei canader, ma la loro utilizzazione non si è poi rivelata necessaria. L’ARPA sta monitorando i terreni circostanti, perché ci sono state fughe di olio. Sono state attivate anche le associazioni di volontariato, che stanno svolgendo un lavoro importante e professionale. Se la colonna di fumo non dovesse abbassarsi, e il vento cambiare direzione, avviseremo i cittadini sulle misure da prendere”.

Alle 10.30, arriva la notizia che l’incendio è stato completamente circoscritto.

Giuseppe Favale

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento