Questi i vincitori della Seconda Edizione Del Premio “ Popoli in Movimento” promosso dal Circolo Arci SvegliArci nell’ambito del Progetto Ministeriale SPRAR del Comune di Palagiano.

Per la Sez. letteraria 5°B dell’Istituto “Rodari”

“La diversità ci rende unici: un racconto vero” di Cacciatore Zaira e Antonicelli Anastasia con un totale 113 voti

Sez. artistica 5°A dell’Istituto “ Rodari”

“Palagiano ieri e oggi” di Veronica Carriero con un totale di voti 119

Sezione fotografica 5°B dell’Istituto “Rodari” foto dal titolo “La diversità ci rende unici” con un totale di 132 voti

Sezione artistica dell’Istituto “G.M.Sforza”

“Multietnica” di Moscato Anita con un totale di 121 voti

Il premio in denaro di euro 200,00 è stato assegnato simbolicamente, durante la serata di premiazione, con un assegno di Banca Etica e sarà, nei prossimi giorni accreditato sul conto corrente delle due Scuole che provvederanno a destinarlo agli studenti vincitori.

La Giuria composta da : Annamaria Moschetti ( giudice onorario), Antonio Labalestra, Manuela Goffredo,Annamaria Carriero, Lido Vanni, ha premiato e consegnato gli attestati di partecipazione.

Il Sindaco ha premiato con una targa al merito, L’Istituto Comprensivo “Rodari” e L’istituto “G.M. Sforza” di Palagiano   per “ essersi distinti nella sensibilizzazione dei propri studenti alla comprensione e approfondimento della cultura di altri paesi affermando il concetto di pace quale valore fondante della convivenza umana”

Presente anche il Vice Sindaco e Assessore ai Servizi Sociali Pietro Cifone.

Tutti i partecipanti hanno ricevuto oltre all’attestato di partecipazione anche un libro-raccolta edito a cura del Circolo Arci SvegliArci e finanziato con fondi del Ministero dell’Interno, in cui sono stati raccolti tutti i lavori prodotti, bellissime opere d’arte dei paesi di provenienza dei migranti, proverbi e curiosità sulle abitudini, stili di vita e valori dei loro Paesi .

Un buffet finale preparato da Antony Marra e due dei nostri beneficiari, suoi allievi ha concluso la serata all’insegna della conoscenza reciproca.

Grazie a tutti e …al prossimo viaggio nella conoscenza “ delle cose di altri mondi”

Coordinatrice Progetto SPRAR Koinè

Angela Surico

 

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento