Provincia

Sciopero autotrasportatori, disagi a Taranto: occupate strade statali e caselli autostradali

Fonte notizia: http://taranto.ilquotidianoitaliano.it

 

Occupate la SS 106 Jonica, la SS 100 Taranto-Bari e la SS7, nei pressi dello stabilimento Ilva, dove il traffico procede a rilento. I tir sostano in prossimità degli svincoli di entrata e uscita dell’autostrada A/14 e A/16.

Chiuse per i veicoli merci le entrate di Poggio Imperiale, San Severo, Foggia e Andria. Disagi anche sulla tangenziale di Bari.

Il movimento dei Forconi diventa nazionale. Da Nord a Sud dilagano le manifestazioni per esigere un drastico calo dei costi del carburante, dire basta alla mancanza di regolamentazione dei pagamenti della committenza e chiedere la diminuzione dei salassi dei pedaggi autostradali e delle assicurazioni.

Stando a quanto dichiarato dall’associazione di categoria “Trasportounito’’, le adesioni sono superiori alle aspettative, chiaro segnale della crisi in atto. I camionisti rischiano di mettere sotto scacco l’intero Paese.

«C’è poco da commentare – spiega un autista – siamo disperati. L’hanno voluta loro».

Il Governo, ha riferito il ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri, è aperto al dialogo, ma anche ad usare tutti gli strumenti che la legge ci mette a disposizione in caso di violazioni.

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento