foto 2 (1)
foto 1

Su segnalazione di un amico particolarmente preoccupato per la pubblica incolumità, ci siamo recati sulla strada che porta in contrada Calzo, a meno di 200 m dal Teatro Comunale.

Come si può chiaramente vedere dalle foto scattate in loco, abbiamo riscontrato una situazione di GRAVISSIMO PERICOLO per chiunque percorra la strada.

La via, infatti, è il prolungamento di via Macello, costantemente percorso da tantissimi cittadini che si recano non solo ai poderi agricoli ma soprattutto ai campi da calcio insistenti poco più in là.

Si capisce bene ( o meglio si dovrebbe capire) il gravissimo rischio corso da tanti ragazzi che la sera attraversano la carreggiata SENZA ILLUMINAZIONE, con il continuo pericolo di “allargarsi” con l’automobile poco fuori dall’asfalto per consentire eventualmente ad un altro veicolo di scorrere in senso opposto e ribaltarsi lungo il pedio scosceso a causa della voragine franata.

foto 3

Data l’emergenza dopo aver  opportunamente fotografato  lo stato dei luoghi ci siamo recati immediatamente dai vigili urbani per una segnalazione scritta.

Qui, con non poca rabbia, apprendevamo che già dallo scorso febbraio alcuni cittadini avevano segnalato tale urgente problematica, e gli stessi vigili avevano provveduto ad inviare apposita segnalazione all’Ufficio tecnico comunale.

Da oggi, dopo la nostra segnalazione ufficiale, staremo col fiato sul collo dell’amministrazione e del settore tecnico affinchè si adempia, come dovuto, a mettere la strada in sicurezza. In caso contrario ci vedremo costretti a rivolgerci alle autorità sostitutive a quelle comunali!

Non è possibile che un tale pericolo per la vita dei palagianesi venga da mesi sottovalutato e non si sia intervenuti per somma urgenza! Non è tollerabile aspettare ogni volta la catastrofe per muoversi!

Consigliamo altresì a chi amministra la comunità di preoccuparsi di vicende come questa con la stessa dedizione con la quale si  sta affrontando  la lotta fratricida per le poltrone nella nuova giunta.

Senza parole!

 

I CONSIGLIERI SERRA, MANCINI, MARANGIONE,CARUCCI.

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento