Michele Amatulli
Buongiorno Palagiano,

considerando che in ogni parte del mondo 8 milioni di tonnellate di rifiuti raggiungono il mare ogni giorno.
Tutta questa spazzatura è generata dall’attività dell’uomo.
Questi rifiuti vengono gettati negli scarichi dei bagni,nelle strade ,nei torrenti,nei fiumi,nei canali di scarico,sulle spiagge ed in mare,trasformandosi in un terribile distruttore di vita Marina.
Si pensi che una normale bottiglia di plastica ha una vita media ultracentenaria, provoca morte e gravi ferite alle specie marine.
Un tappo di bottiglia che si trova dappertutto provoca seri problemi digestivi alla fauna marina, vita media parecchi anni.
Una lattina causa tagli e lesioni sia alla fauna che alle persone che nuotano, vita media 200 anni.
Questi ed altri rifiuti inquinano e danneggiano irreparabilmente la fauna, il territorio.. l’uomo !!

Bisogna fare qualcosa per fermare tutto questo !!
Noi tutti abbiamo il dovere di impegnarci in questa campagna di civiltà, ci impegneremo per preservare il territorio e tutte le specie viventi.

Investiamo sul nostro futuro è un nostro dovere verso le future generazioni.

Michele Amatulli

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

3 pensiero su “Amatulli: “Investiamo sul nostro futuro è un nostro dovere verso le future generazioni””
  1. Assessore Amatulli , passando dalla retorica ai fatti garantisca che i sacchi per la raccolta dell’organico siano distribuiti e siano compostabili , vigili che ogni esercizio commerciale distribuisca solo sacchetti biodegradabili e avra’ fatto qualcosa di tangibile per le presenti e le future generazioni. Riesce ad impegnarsi almeno a fare queste due piccole cose ? Saluti . A. Moschetti

  2. Vivo in un paese (palagiano) di merda dove la sporcizia e l’elemento principale, un paese dove l’amministrazione non si preoccupa del vivere quotidiano dei cittadini, tuttavia… “Bisogna fare qualcosa per fermare tutto questo !!”……. ma andate a ca……..! Preoccupati prima delle
    strade e poi pensiamo al resto, che è altrettanto importante ma meno prioritario visto che non vorrei che mio figlio si prendesse qualche schifosa malattia passeggiando!

Lascia un commento