539188_541283969236889_295710425_n È di queste ultime ore l’ennesima, tragica notizia della morte di un nostro concittadino sulla statale 7, conosciuta da tutti i palagianesi come l’“extramurale”. Come tutti sapranno bene, tenere il conto delle vite spezzate dalla mancanza di sicurezza su quella maledetta strada sarebbe arduo e doloroso assieme, ma ciò non può esimerci dall’attivarci fattivamente tanto come cittadini quanto come consiglieri comunali, chiamati per il ruolo assegnatoci a servire al meglio la nostra comunità.

Appena appresa la notizia, ci siamo riuniti per organizzare subito qualcosa di concreto. Siamo convinti, ancora una volta, che non si possa più tollerare -nel silenzio assordante di chi di competenza- di convivere generazione dopo generazione con una strada che periodicamente ed orribilmente colpisce gli affetti di tante famiglie di nostri concittadini.

Non è possibile tollerare oltremisura che la gente MUOIA e, dopo qualche giorno, il silenzio torni a calare sulle autorità e sul problema della messa in sicurezza del tratto stradale interessato.

Siamo convinti che adesso serva una prova di coraggio, di sdegno e, soprattutto di grande unità civica.

Per questo vogliamo preannunciare a tutti che abbiamo inoltrato una richiesta urgente di autorizzazione alle autorità competenti volta ad ottenere il nulla osta per ( si tratterà di 2-3 km) nella giornata di venerdì 13 marzo.

Non appena tutto sarà confermato, daremo comunicazione pubblica per tramite di manifesti e sui social network, ed inviteremo a dare una mano concreta tutte le realtà aggregative operanti sul territorio, nonché quelle dei territori circostanti, esposti anche loro a tale pericolosa piaga perennemente incombente.

Teniamo molto a specificare che questa non è qualcosa “contro”, MA QUALCOSA “PER”…per Palagiano, per le nostre famiglie, per chi non c’è più.

Approfittiamo sin d’ora per annunciare che seguiranno a breve altre iniziative collaterali al blocco stradale, come una raccolta di firme e la richiesta di un consiglio comunale monotematico con la richiesta della presenza di rappresentanti dell’ Anas.

Tutti i cittadini, i presidi, gli insegnanti, gli amministratori locali, i parroci si sentano partecipi e coinvolti, perché –ribadiamo con forza-il problema non ha colore..ma riguarda tutti!

Diamo un segnale chiaro e deciso, stavolta.

 

Siamo a disposizione di chiunque voglia contattarci al fine di organizzare l’iniziativa.

 

I consiglieri comunali di Opposizione: Serra Francesco, Mancini Francesco, Carucci Francesco, Marangione Aldo.

 

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

5 pensiero su ““BLOCCARE LA STATALE 7 “!!”

Lascia un commento