serra

E’ ormai notizia di qualche giorno la nuova crisi che attraversa la maggioranza a guida Tarasco, a seguito delle dimissioni degli assessori in quota PD (tra i quali anche il vicesindaco) ed alla conseguente presa di posizione del primo cittadino, dichiarata peraltro dallo stesso alla stampa, di continuare a testa bassa anche con due assessori (UDC e SEL) come se niente fosse.

Pe la verità  tale nuova faida interna non ci ha particolarmente stupiti. Infatti di sicuro i cittadini ricorderanno bene come Tarasco e la sua compagine ci abbiano ormai abituati a continue e puntuali “verifiche”, dietro le quali si nascondono le lotte in seno ai componenti della maggioranza. Ad ogni sedicente “verifica” il PD non manca di bastonare l’operato della giunta a guida Tarasco e criticare le tante parti del programma non solo non realizzate, ma in buona parte ancora non iniziate!

Al continuo pressing targato PD adesso pare si sia aggiunta la voce critica dei consiglieri dell’ UDC che denunciano anch’essi il persistente immobilismo amministrativo e chiedono la tanto agognata “verifica”.

Per parte nostra, non abbiamo mai ( e sottolineiamo mai) fatto mancare la nostra voce critica in tutte le sedi opportune in merito al NON OPERATO dell’amministrazione Tarasco ed ai suoi evidenti fallimenti, innegabili e sotto gli occhi di tutti, tranne di chi non vuol vederli.. L’elenco sarebbe troppo lungo e pertanto ci ripromettiamo di analizzarli in sede di comizio quanto prima!

Se, dunque, siamo nuovamente rasserenati nel prendere atto che gli stessi partiti che compongono la maggioranza convengono ancora una volta  con noi riguardo all’immobilismo ed al sostanziale stallo in cui versa la nostra Palagiano, non possiamo tuttavia non chiedere al dott. Tarasco che cosa lo spinga a mettere da parte la dignità fino a questo punto, continuando a trascinarsi  avanti coi paraocchi senza alcun obiettivo!

Caro dottore, ma non si rende conto che Palagiano non ha bisogno di lotte per la poltrona e la gestione di questa o quella delega, ma di sviluppo, opportunità, lavoro, progetti ed idee.

Insomma, deve essere davvero tanto che, tornando da lavoro, non si ferma a parlare per strada, nei bar, nei locali commerciali, tra i giovani e tra i papà e le madri di famiglia!!

Le consigliamo di farlo: scoprirà che, purtroppo per lei, i palagianesi stanno sempre più perdendo la speranza, la fiducia nel futuro dei loro figli, la voglia di un paese diverso, che non guardi ai comuni vicini con invidia.. come se fossimo la peggiore delle periferie mentre gli altri crescono.

Quando rinsavirà e riacquisterà il polso dell’opinione dei  suoi concittadini, comprenderà che anche per un buon cattolico come lei, questo accanimento terapeutico che sta attuando per mantenersi politicamente in vita, non la porta e non la porterà a nulla..

Pertanto tragga le dovute conseguenze e, da persona stimabile qual è anche per noi, abbia un sano scatto di orgoglio, prendendo atto che vincere le elezioni, come abbiamo detto in campagna elettorale più volte per bocca del capogruppo Serra, non significa di per sé governare, se la squadra non è quella giusta!!

Altrimenti si assumerà, per l’ennesima volta, la responsabilità di portare Palagiano sempre più sull’orlo del baratro.

 

IL GRUPPO “PDL- PER IL BENE DI PALAGIANO” SERRA, CARUCCI, MANCINI, MARANGIONE-

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento