Alla fine degli anni 90 fu rifatta ex novo la palestra della scuola media a Palagiano e chissa’ perchè mancavano i canestri!! andammo a chiedere lumi del perchè di questa assenza e ci fu detto che i canestri c’erano,erano stati acquistati ma chi doveva montarli si era dimenticato e che la dimenticanza stava durando tanto.

Nel frattempo stazionava perenne al centro della palestra l’attrezzatura da pallavolo,era possibile fare solo questo sport e quindi a beneficiare della palestra era solo e soltanto che praticava il volley!!

 i canestri hanno visto miracolosa l’affissione al muro della palestra solo quando a scendere in campo da basket era chi aveva parentele altolocate di nuovi inquilini istituzionali!!

ma veniamo ai giorni nostri,inaugurazione della nuova palestra del nuovo istituto Sforza!!!

palestra bellissima,confortevole però indovinate???…….MANCANO I CANESTRI!!!!

abbiamo chiesto a chi di dovere in provincia con cui è intercorsa anche una fitta corrispondenza,ma a parte risposte istituzionalizzate,ormai sempre le stesse in questi casi,per il resto un bel muro!!!

 lo scientifico a mottola,il pacinotti e l’archimede a taranto fatte dalla provincia presentavano da subito i canestri!!!

 ORA CHIEDIAMO A TUTTI:” PERCHE? ALLO SFORZA NO?????!!!!!!

 intanto anche qui campeggia solitaria l’attrezzatura da pallavolo!!!

COINCIDENZE!!! COINCIDENZE CHE PUZZANO TANTISSIMO!!!

e ci fermiamo qua per non incorrere in altri regali di carattere legale da permalosi in torto,MA SPIEGATECI VOI COME E’ POSSIBILE UNA COINCIDENZA DEL GENERE!!!

 comunque l’api basket c’era,c’è e ci sarà!!….ed ora dice a tutti che 

 

LE COSE DEVONO VENIRE FATTE GIUSTE PER TUTTI!!!!

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

30 pensiero su “COINCIDENZE!!!!!!??????”
  1. Be’,mancano 3 mesi alle prossime amministrazioni.
    C’e’ da sperare che i canestri possano apparire come d’incanto….

    Se dopo spariranno “nuovamente”….
    dipendera’ tutto da chi avra’ vinto.

    E a quel punto, non disperare…

    ritorneranno di certo dopo altri 5 anni!

    Life

    1. Signor MARIO dica al sindaco CHE PER LA PRECISIONE so che spetta alla provincia mettere i canestri allo Sforza!! CHIEDA Al sindaco se sapeva che mancavano i canestri,che cosa ha fatto per ovviare a tale strana mancanza,se sa che spetta anche al sindaco preoccuparsi per risolvere il problema,se sa che gli alunni dello Sforza nello ore curriculari non possono giocare a basket e quindi l’offerta formativa sportiva della scuola è ridotta e molti alunni, avrebbero il piacere a scuola di fare sport diversi che non solo il solito volley!! DICA al sindaco,PER LA PRECISIONE,che gli istituti superiori come tutte le altre scuole di ogni ordine e grado,fanno pubblicità di se stesse per aumentare gli alunni ed evitare gli accorpamenti ad altri istituti o la chiusura se non si ha un numero prestabilito di alunni,fanno gli open day per far visitare alle famiglie e ai ragazzi le strutture offerte dalla scuola e che LA PALESTRA DELLO SFORZA SENZA CANESTRI NON E’ E NON E’ STATA UNA BELLA PUBBLICITA’!!DICA al sindaco se sa che la palestra dello Sforza è una risorsa per il paese che amministra e come tale va completata e migliorata!! Signor Mario DICA al sindaco che le ha risposto se sa che la palestra dello Sforza è l’unica regolamentare esistente nel paese,ed è stata fatta dalla provincia appunto,non dalla sua o da altre amministrazioni comunali e che quindi,PER LA PRECISIONE,al paese non viene offerto dalle amministrazioni di fare sport in modo giusto e che da 10 anni tutto il paese sta aspettando un impianto idoneo e regolamentare costruito dalla sua amministrazione e che da 10 anni viene promesso!! Buona giornata SIGNOR MARIO ed estenda l’augurio anche al suo interlocutore.

    2. “divido l’umanita’ in due categorie di persone:gli uomini ed i caporali. Quella degli uomini è la maggioranza,quella dei caporali,per fortuna,la minoranza.Gli uomini sono quelli costretti a lavorare come bestie tutta la vita nell’ombra di una esistenza misera.I CAPORALI SFRUTTANO,OFFENDONO,MALTRATTANO,SONO ESSERI INVASATI DALLA LORO BRAMOSIA DI GUADAGNO,LI TROVIAMO A GALLA,SEMPRE AL POSTO DI COMANDO,SPESSO SENZA AVERE L’AUTORITà,L’ABILITA’ E L’INTELLIGENZA PER FARLO,MA CON LA SOLA BRAVURA DELLE LORO FACCE DI BRONZO,PRONTI A VESSARE L’UOMO QUALUNQUE” (antonio de curtis)….ECCO LA FOTOGRAFIA ESATTA!!

  2. mario le elezioni provinciali non si tengono fra 3 mesi, quelle a cui ti riferisci sono le amministrative. si da il caso però che i canestri non può metterli il comune, ma la provincia, proprietaria dell’immobile.
    tanto per la precisione.

  3. Unite gli ultimi due commenti e otterrete il

    “Senso”.

    Piero non sta chiedendo un favore personale o un marciapiede vicino casa…
    cerca soltanto “due canestri” in una palestra di una scuola appena inaugurata.

    Possibile che nessuno puo’ aiutarlo?

    Life.

    1. un rocker famoso direbbe che questa cosa un “senso” non ce l’ha,e sa perchè signor Mario,perchè,come ho fatto vedere a due amici che stanno in politica a palagiano e sono molto capaci,da più cataloghi di materiale tecnico sportivo di importanti ditte del settore 2 CANESTRI REGOLAMENTARI CON TABELLONE IN PLEXIGLASS E TRALICCIO RETRAIBILE AL MURO PER NON ESSERE DI INTRALCIO QUANDO SI FANNO ALTRI SPORT COSTANO 2878,56 EURO LA COPPIA!!! e l’ente provincia non ha altri 2878,56 euro per comprare dei canestri da mettere nella palestra dello Sforza!!!! DICONO DI ESSERE VIRTUOSI ED IN ATTIVO!!!…apparte il fatto che un ente provincia dovrebbe spendere quello che ha!!! CONCLUDENDO la ringrazio per le cose che ha scritto,qualcun altro non lo ha fatto credendo che l’indifferenza sia un atto di forza ed invece l’indifferenza è il sentimento della sconfitta.Sa signor Mario DIO ESISTE,DIO C’E’,MA STIA SERENO,NON E’ TRA NOI!!! SA signor Mario che due canestri allo Sforza sarebbero stati una risorsa per il paese,avrebbero permesso alla squadra di basket in carrozzina dove milita Domenico Latagliata e dove è dirigente il signor Piccoli,di poter giocare a Palagiano,il che vuol dire che sarebbero arrivate squadre da fuori regione che avrebbero portato persone a “spendere” aPalagiano per mangiare,comprare prodotti,vedere e se interessati ritornare in un secondo momento in vacanza!! DUE CANESTRI USATI AD ALTO LIVELLO DIVENTANO UN BIGLIETTO DA VISITA PER IL PAESE!!! ….MA E’ VERO LE SQUADRE FORESTIERE NON VOTANO A PALAGIANO!!! Colgo l’occasione del suo scritto e della sua parola “SENSO” per dire a chi dice di STARE ALL’OPPOSIZIONE che gli deve dare un senso,appunto OPPOSTA POSIZIONE ,e non stare allineati e coperti perchè se si dice qualcosa contro qualcuno che ha beneficiato di una cosa ingiusta calata dall’alto poi non li vota!! Tanto hanno avuto un favore e di certo non li votano,quindi tanto vale dare un SENSO al fatto di stare in politica e dire e fare vera opposizione!! NESSUNO DI LORO, PUR SAPENDO ,HA FATTO QUALCOSA DI CONCRETO PER AIUTARE LA SQUADRA DI BASKET IN CARROZZINA ED “AIUTARE” ANCHE PALAGIANO. Come ha detto IL PRIMO MINISTRO MONTI IN VISITA DA OBAMA :”ESSERE O DIVENTARE IMPOPOLARI VUOL DIRE ESSERE NEL GIUSTO”. Signor MARIO intanto giovedì se ha tempo la invitiamo a vedere la partita di basket presso la palestra della scuola media dei nostri bambini della squadra Esordienti contro la squadra della Virtus Taranto,e vedrà perchè un allenatore professionista molto quotato oltre che allenare squadre di serie superiore ed ottenere risultati eccellenti,sia orgoglioso di allenare i bimbi e le bimbe eccezionali di Palagiano!!

    2. life è bene che tu sappia che lo “Sforza” è stato consegnato dalla Provincia quando alcuni lavori, diciamo così, di rifinitura, non erano stati ancora completati. Lo ha fatto perché sollecitata dall’Amministrazione comunale, dal consilgiere prov.le Montemurro, dagli insegnanti e dagli alunni, affinché si potessero ottenere già dal prossimo anno scolastico maggiori iscrizioni anche al fine di riuscire a mantere l’autonomia scolastica che è fondamentale per il futuro stesso dello “Sforza”. I lavori di cmpletamento riguardano opere di rifinitura interne ed esterne. La provincia le ha finanziate ed ha già fatto le relative gare pubbliche ed i lavori dovrebbero essere a breve consegnati alla Ditta. Ora, è possibile che nessuno parli e si feliciti che finalmente, dopo 30 anni, Palagiano ha la sua scuola e ci si fermi a considerare che mancano due canestri? se io fossi il presidente della squadra che utilizza una palestra pubblica (probabilmente gratis o pagando quattro soldi) i canestri li avrei comprati io anche perché coloro che a Palagiano gratuitamente o quasi utilizzano le palestre pubbliche chiedono agli iscritti o alle loro famiglie un contributo mensile e, spesso, hanno anche ottenuto contributi pubblici per le varie iniziative. Mi sembra evidente che se per qualche Presidente e/o allenatore avere una squadra significa avere un lavoro ed essere retribuito gli spetti anche fare qualche piccolo sacrificio. In ogni caso è sempre vergognoso sputare nel piatto in cui si mangia.

    3. SI CHIAMA : REGOLAMENTO PER ATTRIBUZIONE DEI CONTRIBUTI. L’amministrazione RESSA si è dotata di tale regolamento??? NE FAREMO SUBITO RICHIESTA,CI E’ CONCESSO COME CITTADINI ATTRAVERSO LA LEGGE SULLA TRASPARENZA AMMINISTRATIVA!! E VI FAREMO SAPERE. E SE TALE REGOLAMENTO NON ESISTE ALLORA VI FAREMO SAPERE TANTE ALTRE BELLE COSE!!!
      siamo uomini onesti e questa è la verità,la vera verita’ E NON QUELLA CHE RACCONTA IL SINDACO RESSA!!
      come il sindaco ressa non sa,l’api basket ha donato a sue spese i canestri alle scuole GIOVANNI XXIII e RODARI,e quest’anno a sue spese ha rifatto i canestri della RODARI che sono stati precedentemente distrutti dall’utilizzo illegale di personaggi che senza autorizzazione alcuna hanno presi per loro tornei in strada!! e che l’api basket ha donato anche canestri da minibasket per far giocare i bimbi all’aperto e canestri di easy basket per far giocare a basket i bambini portatori di handicapp!! E CHE L’API BASKET SI E’ RESA DISPONIBILE A METTERE A SUE SPESE I CANESTRI ALLO SFORZA,MA CI E’ STATO DETTO CHE NON E’ LEGALE!! HA CAPITO SINDACO RESSA!!!!
      2)l’api basket fa pagare una quota mensile molto bassa,in molti casi non fa pagare alcuna quota e molti ragazzi per anni non hanno MAI PAGATO,anche quelli detti “a rischio” e di cui non abbiamo mai usufruito del fatto che potessimo pagare di meno le palestre!!!TUTTO IL RESTO E’ GRATIS!!
      si informi quanto costa la partecipazione ad un campionato federale tra iscrizione,tesseramento atleti,pagamento di parametri,pagamento tasse gare,pagamento assicurazione aggiuntiva!! TUTTO IL VESTIARIO ED IL MATERIALE TECNICO,TANTO MATERIALE TECNICO E’ GRATUITO!!
      a tutti gli sponsor,ahimè pochi e molto esigui rilasciamo fattura come per tutti i ragazzi rilasciamo ricevuta per detrazione fiscale!!
      3) L’ AMMINISTRAZIONE RESSA HA DECISO,ORDINATO ED IMPOSTO IL PAGAMENTO DI UNA QUOTA DI 100 EURO AL MESE,e noi siamo in arretrato di un mese MA NOI ABBIAMO SEMPRE PAGATO E LO TESTIMONIANO I BOLLETTINI!! TUTTE LE ALTRE ASSOCIAZIONI CHE UTILIZZANO LE PALESTRA PAGANO E LO POSSONO DIMOSTRARE?? INDAGHEREMO ACCURATAMENTE E VI FAREMO SAPERE!!! noi utilizziamo la palestra della SCUOLA MEDIA x 6 ore alla settimana,quindi all’ora viene 4,50 euro per una palestra dove ci piove copiosamente dentro (LA PALESTRA IN QUESTIONE è STATA INAGIBILE PER UN ANNO,che lavori ha fatto l’amministrazione del SINDACO RESSA?),è freddissima,non è possibile fare la doccia e sopratutto non è regolamentare!! DOVETE SAPERE CARI CITTADINI CHE 4,50 EURO è LA TARIFFA ORARIA DEL PALAZZETTO DELLO SPORT BELLISSIMO DI GROTTAGLIE O DI SANTERAMO ECC.A questa quota bisogna aggiungerele spese per la pulizia che prima dividavamo con la squadra di volley ed ora paghiamo da soli!! ORA CHIEDIAMO:” CHI UTILIZZA IL CAMPO SPORTIVO (ANCHE LUI DI PROPRIETA’ COMUNALE) PAGANO? E SE SI COSA PAGANO?? CAPITOLO APPARTE POI ALTRI IMPIANTI SPORTIVI ADIACENTI AL CAMPO DI CALCIO!! E DI QUESTI CI INFORMEREMO BENE E POI VI FAREMO SAPERE??? Ricordate,si chiama REGOLAMENTO PER ATTRIBUZIONE DEI CONTRIBUTI!!….A RILEGGERCI SU QUESTE PAGINE!!

  4. Rocco, con tutto il cuore te lo dico:
    ritorna nella bacheca, vai sul tuo ultimo commento e clicca su CANCELLA.
    Davvero non si puo’ leggere!
    Sei troppo intelligente per farmi credere che quello che hai scritto lo pensi veramente.
    Ma credimi , non voglio far polemica con te perche’ ti voglio bene per davvero e ti ritengo, al momento, il migliore.
    Poi se ti va di buttarmi “la croce ” addosso, fallo pure, non saresti il primo e, purtroppo, non sarebbe la prima volta!
    Qui ho solo un compito: essere il parafulmini di tutti.

    Life

    Piero, se puoi fare lo sforzo di non chiamarmi “Signor”….te ne sarei grato, gia’ ho la mia eta’…. :Weary:

    1. Mario, perché Ressa dovrebbe cancellare il suo ultimo commento?

      Sostieni di ritenere improbabile che possa pensarle per davvero le cose che sostiene, ma sei in grado di dire che cosa Ressa pensa davvero?

      In questa occasione dice di considerare scandaloso che qualcuno, approfittando di strutture pubbliche utilizzate gratuitamente, incrementi il reddito che probabilmente trae svolgendo attività di presidente o allenatore. Starebbe sputando nel piatto in cui mangia.

      Ma si è chiesto Ressa a chi appartiene quel piatto? Forse, essendo sindaco, Ressa pensa di esserne lui il proprietario?

      Piero, o chiunque altro svolga un’attività simile a quella di Piero, non fa altro che cogliere un’opportunità messa a disposizione da un ente pubblico. Il problema sorge quando qualche rappresentante di quell’ente, ritenendosi impropriamente “padrone” di quell’opportunità, comincia a pensare di poter fare un uso discrezionale della stessa.

      È facile far notare che vi sarebbe chi sputa nel piatto e chi no. Si provi però a privare tutti del piatto, e si faccia solo allora la conta degli scontenti.

      Ressa ha fatto anche notare che la struttura all’oggetto è di proprietà provinciale. Bene, da sindaco che si è battuto per l’ottenimento di quella struttura sul proprio territorio, adesso si rechi da Florido, magari insieme a Montemurro e a Scalera, e gli chieda come mai un’ente che nel 2011 ha speso ben 130.000 euro per feste e festini, si ritrovi nella condizione di non poterne spendere poco più di 2.000 per completare una struttura scolastica.

      Ressa la risposta la conosce già, ma omettiamo di approfondirla. Ci toccherebbe dover riprendere argomenti come le potature, gli acquisti di tele o altre amenità simili. E non ne ho proprio nessuna voglia oggi.

      Mimmo Forleo

    2. HA SVEGLIATO IL CANE CHE DORMIVA E CHE NON HA MAI DATO FASTIDIO,ANCHE SE A LUI NE HANNO DATO E CREATO TANTO IN MODO SUBDOLO E STRISCIANTE!! UN GENIO CHE SA TANTO DI AMMINISTRAZIONI DI ENTI PUBBLICI MI HA ILLUMINATO!! PER LA LEGGE DELLA TRASPARENZA OGNI SINGOLO CITTADINO PUò RICHIEDERE IL BILANCIO COMUNALE,E SARà FATTO,E POI PUò RICHIEDERE LA LISTA DELLE ASSOCIAZIONI A CUI IL COMUNE HA ELARGITO CONTRIBUTI,IL SUO AMMONTARE PER OGNI ASSOCIAZIONE E COSA HA FATTO QUESTA ASSOCIAZIONE,E IN CHE MODO QUESTA ASSOCIAZIONE HA AVUTO I SOLDI E COME HA DIMOSTRATO DI AVERLI EFFETTIVAMENTE SPESI,E SARA’ FATTO!!A NOI L’AMMINISTRAZIONE IN CARICA HA DATO UNA VOLTA 400 E UNA VOLTA 1000 EURO CHE ABBIAMO USATO PER OSPITARE SQUADRE DI BAMBINI STRANIERE E CHE ABBIAMO AVUTO SOLO PRESENTANDO IN COMUNE LE FATTURE E GLI SCONTRINI DI SPESA EFFETTUATI!HANNO FATTO LO STESSO CON GLI ALTRI ??IN PIù VEDREMO COSE TIPO LE CONVENZIONI CON ASSOCIAZIONI CHE HANNO AVUTO IN AFFIDAMENTO IL TEATRO ,SE ESISTE UNA CONVENZIONE CON SOCIETà CHE HANNO IN AFFIDAMENTO ALTRI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI,ECC!!IN PIù VEDREMO LE SPESE PER PREMIAZIONI,RICORERENZE,FESTE DEL NONNO ,DEL LAUREATO ECC TUTTE COSE CHE DIFFONDEREMO IN TANTI MODI E RENDEREMO PUBBLICO A TUTTI I CITTADINI,NON DOBBIAMO CHIEDERE VOTI,NOI!!

  5. SIGNOR MARIO ,IO E IL PRESIDENTE SIAMO UOMINI LIBERI E NON CONDIZIONABILI O USATI E POI GETTATI COME HA IL VEZZO DI FARE DI NORMA IL SUO INTERLOCUTORE! IL SUO INTERLOCUTORE PARLA NON SAPENDO LA VERITà DELLE COSE,LA VERA VERITA’ E NON QUELLA CHE RACCONTA LUI PIENA DI MENZOGNE E BUGIE ATTE A SCREDITARE IL SOTTOSCRITTO AGLI OCCHI DEGLI ALTRI UTILIZZANDO LA SUA CARICA, SENZA AVERNE IL DIRITTO,LA CONOSCENZA ESATTA E L’AUTOREVOLEZZA!!UTILIZZA IL SUO POTERE CREDENDO DI INCUTERE PAURA O TIMORE!! SI ARROGA IL DIRITTO DI METTERE ALLA BERLINA , METTENDONE IN DUBBIO LA RETTEZZA E L’ONESTA’, IL SIGNOR LUIGI SCARANO,INSEGNANTE E UOMO CHE HA SEMPRE DIMOSTRATO UNA RETTEZZA MORALE ,ETICA E PROFESSIONALE INTEGERRIMA ,E DI QUESTO NE DARA’ CONTO IN ALTRA SEDE!!SA,LA RUOTA GIRA SEMPRE!!IN QUANTO A QUELLO CHE DICE DEL SOTTOSCRITTO RISPONDEREI AL SUO INTERLOCUTORE CON UNA FAMOSA FRASE DETTA DA ALBERTO SORDI NEL MARCHESE DEL GRILLO !! COME VEDE NOI ABBIAMO CHIESTO DUE CANESTRI PER IL PAESE E NON UN FAVORE ,E LUI COME FA DA SEMPRE E SEMPRE PER ZITTIRE O SCREDITARE O IMPAURIRE, LA METTE SULLO SCONTRO PERSONALE, DILATORIO E DIFFAMATORIO DIMOSTRANDO LA INESISTENTE CAPACITA’ DI DIALOGO IN PRESENZA DI PERSONE CHE DEMOCRATICAMENTE LA PENSANO IN MODO DIVERSO,PERSONE CHE CON LA LORO ONESTA’,RETTEZZA E PREPARAZIONE PROFESSIONALE FANNO CAPIRE AL SUO INTERLOCUTORE LA SUA INADEGUATEZZA!! UNA INADEGUATEZZA DIMOSTRATA DAI FATTI E LA LISTA SAREBBE ILLIMITATA!! I CANESTRI ALLO SFORZA SARANNO MESSI E ,NON SARA’ GRAZIE AL SUO INTERLOCUTORE, CHE TRA POCO FINALMENTE FARA’ ALTRO! I CITTADINI DI PALAGIANO RICORDERANNO DEL SUO INTERLOCUTORE I DIECI ANNI DI TANTISSIME COSE SBAGLIATE,E PER QUEL CHE CI RIGUARDA,LA FAMOSA COSTRUZIONE DEL PALAZZETTO DELLO SPORT E PER IL QUALE I CITTADINI STANNO PAGANDO IL MUTUO CONTRATTO CON IL CREDITO SPORTIVO!!VOI LO AVETE VISTO IL PALAZZETTO??

  6. Essendo stato citato quale Dirigente della Taras Team, squadra di basket in carrozzina militante nel campionato di serie B indetto dalla FIPIC, ritengo doveroso porre alcune precisazioni.

    Noi della Taras Team, dovendo scontrarci con diverse problematiche relative all’utilizzo degli impianti sportivi a Taranto, ci siamo guardati intorno alla ricerca di una soluzione alternativa.
    Garantendo, GRATUITAMENTE, l’accesso all’attività sportiva per i disabili avevamo la necessità, ovvia, di individuare una struttura che ci consentisse basti costi di gestione.
    Per questa ragione ci siamo rivolti alla Provincia di Taranto, in quanto Ente proprietario di strutture scolastiche di recente realizzazione, per verificare l’opportunità di utilizzare la palestra di almeno uno di esse.
    Avendo un legame particolare con Palagiano, vista la presenza mia e di Domenico Latagliata in società, oltre ad un nutrito drappello di appassionati che ci segue dal nostro Paese, avevamo pensato allo Sforza di Palagiano.
    Ovviamente il tutto è andato in fumo per la mancanza dei famosi canestri.
    Al mio Presidente è stato detto che, al momento, non vi era la possibilità di provvedere all’acquisto dei canestri e che pertanto, dovendo attingere alle c.d. economie ottenute nella costruzione dell’opera, si sarebbe dovuto attendere Marzo 2012.

    Quanto all’invito rivolto dal Sindaco ad acquistare in proprio i canestri mi pare ovvio che, salvo prova contraria, si tratti di una boutade.
    Infatti, se dopo averli acquistati, come società, dovessi cambiare struttura qualcuno potrebbe impedirmi di portarli via con me?
    In quel caso, allora, gli alunni dello Sforza cosa farebbero?
    Impianterebbero due ceste di vimini, visto che basket significa cesta, ovviando così alla dimenticanza?

    Un saluto
    Donato Piccoli
    Vice-Presidente Asd Taras Team

  7. Ho letto con interesse tutta sta polemica che state facendo a Palagiano su sti canestri (intendiamoci non è una critica al paese ognuno ha le sue …), però mi sembra davvero strano che per un’utilità di tanti ragazzi ci si fermi a polemizzare su “…chi deve fare cosa…” mi sembra di capire che questo problema si risolverebbe con modici sforzi economici e notevoli sforzi “intellettivi” mettendo da parte orgoglio, precedenti screzi personali ed inutili polemiche. recita una grande pubblicità “basta poco che c’è vo?” e dai… in fondo è per il bene dei ragazzi!!!P.S. scusate l’intromissione non essendo un Palagianese. saluto tutti

    1. Veda sig. Gaetano, a voler portare alle estreme conseguenze il suo ragionamento, la Provincia potrebbe aver avuto ragione anche quando si rifiutava di costruirla la scuola. Sono infatti stati necessari trent’anni per realizzarla e i Palagianesi, accantonando annualmente una modica somma, alla fine di quel periodo avrebbero potuto costruirsela da soli.

      Le mie modeste capacità intellettive suggeriscono che non sarebbe stata un’idea neppure tanto malvagia, ma si rifiutano di fornirmi la risposta a questo quesito: Perché c…o qualcuno pretende il pagamento delle tasse?

      Non ho dubbi circa il fatto che dalle sue parti conoscerete già la risposta, mi metto in attesa di conoscerla.

      La saluto anch’io.

      Mimmo Forleo

    2. Gentile Mastrovito, la vorrei ringraziare per la partecipazione “attiva” a questo piccolo confronto che qui a Palagiano e su palagiano.net da alcuni giorni sta catturando l’attenzione di tutti.
      In effetti sono d’accordo su cio’ che scrive e credo che il buonsenso portera’ due canestri a tutta la comunita’ e soprattutto a una scuola che ha combattutto da anni una lotta durissima proprio per la costruzione dell’intero edificio.
      Vorrei farle notare,inoltre, che da un po’ di tempo palnet cerca di dare attenzione anche ai paesi limitrofi e che,quindi, ben vengano gli interventi “stranieri” su qualsiasi discussione.
      Grazie ancora.

      Life.

      p.s.
      Mimmo, forse il Sig. Mastrovito intendeva dire qualcosa di diverso da quello che hai capito… :Whistling:

  8. gaetano mastrovito è un amico dell’api basket,da genitore di marco,4 volte la settimana veniva a palagiano da ginosa marina per far allenare il figlio e far parte della squadra dei nati nel 93 e 94, una squadra fortissima che ha vinto tanto a livello provinciale e regionale!! un uomo eccezionale che ci ha aiutato in tantissimi modi,e col suo esempio ed il suo entusiasmo ci ha spronato a fare sempre meglio!!tutto quello che scrive è giusto!! a lui non importa tanto di me,della provincia,del sindaco,dell’api basket,ha lui interessa dello sport come fonte principale di educazione e crescita di ogni ragazzo,quindi dice giustamente di guardare oltre il nostro naso e fare in modo che i nostri sforzi vengano convogliati solo e soltanto verso il bene dei ragazzi,perchè i due canestri non siano fonte di divisione e screzi ma che siano il pensiero comune per offrire al paese,alla scuola e a tutti i ragazzi di palagiano un modo giusto di fare sport,e quindi una buona educazione e la capacita’ di sacrificarsi in qualcosa che li rendera’ in futuro uomini più forti e rispettosi!! grazie gaetano,grazie davvero e davvero tanto!!

    1. Consentimi Piero, se quel che scrive il sig. Mastrovito è giusto, cosa aspetti a chiedere scusa a Ressa e a organizzare una colletta per l’acquisto dei canestri?

      Mimmo Forleo

  9. Scusami Mimmo se ti faccio notare che il sig. Mastrovito ha “solamente” detto che: – e’ inutile dire “a chi tocca” comprare i canestri fra Comune e Provincia, metteteli e finisce la storia!!-

    Non mi sembra che abbia detto una cavolata…
    Vabbe’!

    Life

    1. Perdonami tu Mario, ma non mi pare di essere di fronte a chissà quale problema esegetico.

      Piero si è lamentato della mancanza dei canestri e ha indicato i responsabili. Il sindaco sostiene che, con quel che guadagna la squadra di basket, ai canestri possono ben provvedere i suoi dirigenti; così scaricando di ogni responsabilità gli amministratori, che però all’esazione del “pizzo” non rinunciano. Il sig. Mastrovito lancia un appello generico al “buon senso”, che avrebbe potuto stroncare ogni polemica. A ben vedere Mastrovito sta dando ragione al sindaco, atteso che la questione “chi deve fare cosa” a Mastrovito appare di poco conto.

      Ora, se le leggi della logica non sono cambiate all’improvviso e a mia insaputa, quando Piero afferma che Mastrovito è nel giusto, Piero dà ragione a Ressa.

      Vuoi vedere che sarei io a dover chiedere scusa al sindaco?

      Mimmo Forleo

    2. mimmo,gaetano mastrovito non ha dato ragione al sindaco,è soltanto intervenuto in modo ecumenico non dando nè ragione nè torto a nessuno,anche perchè lui non è di palagiano e non sa niente!!gli ho dato ragione perchè la cosa stava diventando più grande di quella che è ed in effetti stavamo parlando di due canestri e non di cose importanti,come direbbe ciccio la visciola di massafra “studchegn sò!!”,appunto!!della colletta con ressa non ve n’è bisogno,ho avuto assicurazioni dal presidente della provincia che a marzo i canestri faranno la loro comparsa nella palestra dello Sforza!!promesse elettorali? basta aspettare e vedere cosa succede!!il poi si vedrà!!comunque devo ringraziarvi mimmo e signor mario perchè in modi diversi avete condiviso il mio sforzo di dare a dei ragazzi del nostro paese quello che molti altri in altri luoghi hanno,ovvero una palestra dove giocare le partite in casa con tutti gli amici e i parenti che li vengono a vedere e fare il tifo per loro,mentre da tre anni a questa parte per i ragazzi dell’api basket non esistono partite in casa o fuori casa,sono tutte in trasferta!!ed è una tristezza unica!!grazie.

  10. Vabbe’ Mimmo, fai una prova:
    lascia stare questa discussione per un paio di giorni, poi ritorna a rileggere tutto dall’inizio e vedrai che la tua “lettura” sara’ diversa.

    Scommettiamo? :Happy-Grin:
    Ci risentiamo qui giovedi pomeriggio. :Crazy-Tounge:

    Life

    1. “circolo didattico rodari palagiano,avviso importante I CANESTRI A CAUSA DI USI IMPROPRI E DI CONTINUI SPOSTAMENTI HANNO SUBITO NOTEVOLI DANNI. I CANESTRI SONO STATI RIPARATI E RIPRISTINATI NELLA LORO EFFECENZA A CURA E SPESE DEL PROF.SCARANO,PERTANTO è ASSOLUTAMENTE VIETATO A CHIUNQUE SPOSTARE I CANESTRI”questo è l’avviso affisso sulla bacheca della scuola primaria rodari in cui si evince che a nostre spese abbiamo riparato i canestri SCOLASTICI che sono stati danneggiati per un uso non scolastico fatto questa estate quando i canestri sono stati prelevati senza autorizzazione per manifestazioni in strada!! GLI ABBIAMO AGGIUSTATI PER IL BENE DEI BAMBINI DELLA SCUOLA MA SOPRATUTTO DEI NOSTRI ATLETI PIù PICCOLI CHE ALTRIMENTI AVREBBERO ASPETTATO ALTRI DUE CANESTRI PER CHISSà QUANTO TEMPO!! IN CAMBIO DELLE SPESE SOSTENUTE AVEVAMO CHIESTO AL SINDACO LA SOSPENSIONE DEL PAGAMENTO DELLA QUOTA PER L’UTILIZZO DELLA PALESTRA RODARI NEGLI UNICI DUE MESI OTTOBRE E NOVEMBRE 2011 DI NOSTRO UTILIZZO di quella struttura,LA SUA RISPOSTA è STATA “VEDREMO!”.OGGI 14 FEBBRAIO 2012 RICEVIAMO DAL COMUNE LA RICHIESTA DEL PAGAMENTO DEI DUE MESI IN QUESTIONE.IL “VEDREMO!” è DIVENTATO UN “NO”!! COINCIDENZE!!!! non dovevamo aggiustare i canestri ma utilizzare altri modi perchè chi di dovere si sarebbe,forse,fatto carico di metterli!! si impara sempre nella vita.

  11. “che lo Sforza è stato consegnato dalla Provincia quando alcuni lavori diciamo di rifinitura non erano stati completati.Lo ha fatto sollecitata dall’amministrazione comunale ecc (omettiamo le altre persone citate).Questo è quello che ha scritto e raccontato il sindaco Ressa.LA VERITA’,LA VERA VERITA’ è CHE LA DITTA CHE HA COSTRUITO LO SFORZA HA FATTO TUTTO QUELLO CHE ERA PREVISTO DAL CAPITOLATO D’APPALTO,e che i lavori non completati come I CANESTRI NON ERANO STATI CONTABILIZZATI DALLA PROVINCIA,NON ERANO OGGETTO DI GARA D’APPALTO,quindi la mancanza dei canestri non dipende perchè le cose sono state fatte più in fretta ma perchè NON SONO STATI PROPRIO ACQUISTATI DALLA PROVINCIA e quindi fretta o no,non ci sarebbero mai stati!! ORA,come già detto su queste pagina,IL PRESIDENTE FLORIDO CI HA DATO ASSICURAZIONE CHE A MARZO I CANESTRI TROVERANNO POSTO NELLA PALESTRA DELLO SFORZA!!GLI CREDIAMO!?!? l’altro invece continua a raccontare favole e ci dispiace che un arte sopraffina come quella della fabulazione, di cui uno dei più alti interpreti italiani è stato Gianni Rodari e di cui una scuola primaria di Palagiano porta il nome,sia caduta così in basso.RESSA lei dimostra sempre di più quanto è inadeguato alla carica che ha ricoperto.PER INTANTO RISPONDA IN MODO CELERE e VERITIERO,ha 30 giorni di tempo, alle ISTANZE CHE LE PERVERANNO A BREVE DA PARTE DEI CITTADINI,……e di sicuro non rancontera’ favole!!!

Lascia un commento