Palagiano,  Politica

Comunicato PD Palagiano:”Solo per fare chiarezza”.

 

Il Partito Democratico di Palagiano insieme a tutti gli altri Partiti della Coalizione ed in sintonia con tutti i consiglieri e gli assessori di maggioranza, hanno chiesto al Sindaco la revoca delle deleghe affidate all’Assessore Rinaldo Orlando ed ai consiglieri Latagliata, Lippolis e Tagariello.

Il Gruppo consiliare del  PD, già all’indomani della nomina dei Presidenti delle Commissioni consiliari permanenti, aveva chiesto al Sindaco di aprire una verifica interna alla maggioranza al fine di comprendere le reali motivazioni che spingevano i tre citati consiglieri ad agire più come opposizione che come maggioranza.

Preso atto, a distanza di un mese, che il loro atteggiamento,nonostante l’impegno profuso dal sindaco per ricercare delle convergenze, peggiorava ulteriormente, abbiamo preferito fare chiarezza per impedire che questa amministrazione, largamente voluta e votata  dalla cittadinanza, fosse frenata dagli  atteggiamenti contrari alla buona amministrazione messi in atto dai tre consiglieri.

A loro contestiamo azioni sleali verso il Sindaco e la maggioranza:

  1. assenza ingiustificata dal consiglio comunale;
  2. accordo con l’opposizione per l’elezione dei presidenti delle commissioni consiliari;
  3. strumentale richiesta di revoca del concorso del comandante della Polizia Municipale già avviato;
  4. atteggiamento irriguardoso nei confronti dei colleghi consiglieri, dei partiti, nonché del Sindaco stesso;
  5. continua richiesta di revisione delle deleghe dal Sindaco assegnate.

Quanto detto è accaduto in appena tre mesi dall’insediamento della nuova Amministrazione.

Tutto ciò ha causato in questa prima fase amministrativa un clima di divisione che rischiava di indebolire ed offuscare l’immagine dell’Amministrazione e del Sindaco che, nonostante tutto, stanno lavorando per dare attuazione al programma elettorale.

Quanto ad alcune critiche che vorrebbero il Sindaco ostaggio di qualcuno, esse sono del tutto destituite di fondamento.

Il Sindaco, infatti, ha voluto per ben due mesi capire se la situazione fosse recuperabile e solo quando ha potuto constatare la impossibilità di recupero di tutti i componenti la maggioranza, ha deciso, congiuntamente ai Partiti, di adottare le misure ritenute necessarie.

Ci sembra, questo, un atto politico dovuto.

D’altra parte che il Sindaco si rapporti con i Partiti di maggioranza che lo hanno scelto e sostenuto è un fatto normale e non può destare alcun sospetto, anzi, il rapporto sinergico fra Sindaco, Amministrazione e Partiti è la precondizione necessaria per una buona azione amministrativa.

Tutti sanno che il PD aveva indicato come assessore e vicesindaco il consigliere Cifone. Tale volontà non si è potuta concretizzare per consentire alla giunta di formarsi con la prevista quota rosa, della quale il PD si è fatto carico, con grande senso di responsabilità, mettendo a disposizione la prima consigliera dei non eletti.

Che  in un momento di verifica della maggioranza, abbiano cercato di recuperare nell’alveo della stessa maggioranza il Consigliere Latagliata, ci sembra un fatto politico del tutto normale. D’altra parte, forse il Consigliere Latagliata dimentica che:

  1. è stato un iscritto del PD;
  2. è stato componente del gruppo consiliare;
  3. èstato, come eletto, inserito di diritto nel direttivo del PD e nel medesimo organismo sedeva anche la moglie.

E’ evidente, dunque, che il tentativo di recupero esperito dal PD sia stato del tutto naturale.

Adesso non ci resta che continuare a lavorare e recuperare l’immagine amministrativa che  comportamenti irresponsabili hanno cercato di offuscare.

01/09/2012

La Segretaria di Circolo

Avv. Nancy Schiavone

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

66 commenti

  • Gramsci

    Semplicemente ridicoli.
    Un comunicato che è prova provata del fatto che siete incapaci!

    I 3 hanno eletto i presidenti delle commissioni con il voto decisivo del vostro iscritto CARMINE MONTEMURRO.

    Gramsci

  • Giovanni I

    Sono rimasto letteralmente esterrefatto da questo comunicato. Ma come…invece di smentire(sempre che ve ne fossero capace)il consigliere Latagliata, dopo il suo comunicato stampa, che fa il PD……dice praticamente che il comportamento dell ex sindaco Ressa per far rientrare nei ranghi il consigliere Latagliata, era un fatto politico del tutto normale cioè…..tu torni alla base ed io ti faccio fare l’assessore dimenticando che lui è l’ex sindaco. Questa sarebbe la sinergia fra sindaco amministrazione e partiti?……e me la chiamano pure chiarezza………ma andate a fan…….lo!!!!!!

  • I dissidenti

    ”Tutto ciò ha causato in questa prima fase amministrativa un clima di divisione che rischiava di indebolire ed offuscare l’immagine dell’Amministrazione e del Sindaco che, nonostante tutto, stanno lavorando per dare attuazione al programma elettorale”
    La stessa maggioranza che all’indomani delle vittoria elettorale,si riuniva per decidere o meno l’ingresso in maggioranza del ”SEMPREVERDE candidato Sindaco dott.Cervellera”..e che deliberava con 8 voti su 10 e due astenuti per il non ingresso di colui che in campagna elettorale gettava peste e corna contro la coalizione Tarasco.Decisione che nonostante la larga maggioranza veniva rigettata dal Sindaco perchè frutto di un accordo elettorale precedente fatto da Giulio Cesare e Marco Antonio.
    Quanto al consigliere Latagliata si legge del disperato tentativo della segretaria del PD e di Giulio Cesare di recuperarlo,tanto però da lasciarlo candidare nella lista civica Tarasco..veramente ridicoli!!!

  • ginò

    Signora Schiavone,
    mi dispiace per lei, sinceramente. Lei non merita di essere ridicolizzata e strumentalizzata a questo modo. Si capisce lontano un miglio che questo comunicato ha la pesante “mano” del principe piccolo. Non si faccia calpestare la dignità. Sicuramente, per non dispiacere, ha dovuto firmare questo documento che contiene una serie di castronerie e pericolosi “voli carpiati”. Queste sconcezze le faccia firmare da chi le ha partorite. Si fidi! Si salvi! Si voglia bene.

  • Domenico Latagliata

    Domenico Latagliata candidato Palagiano in Crescita (sostenuto da se stesso) = 190 VOTI PORTATI AL dOTT. tARASCO.

    Nensy Schiavone SEGRETARIA PD , Candidata PD (sostenuta dal ex sindaco Dott. ROCCO RESSA) = 71 Voti .

    MA come fanno ancora a parlare… traete voi le conclusioni…

    P.s. Nency so che l’articolo nn e’ frutto della tua mente….ti voglio bene .

    • mariob

      VAI LATAGLIATA SEI TUTTI NOI……… NON VI FERMATE, ORA SI KE SONO ALLA FRUTTA…..

      LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATALATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA
      E POI ANCORA
      ,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATALATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA,LATAGLIATA…. GRANDISSIMIIIIIIII!!!!!

    • carmelo

      forza tagliata che sei uno di noi io ti amiro cehe sei stato vittima di strada eporti le testimonanze ai giovini e ragazzi e per cuesto ti o votato eo detto anche ala mia ragazzadi votare te sei una persona umide e bravo……. continui cosi che sei tropo forte e non sentire le chiachere delli vidiosi che ti vogliono che tu ti ritiri….. non l’o fare mai ….resisti a tuto e tuttti a quello che e venuto alla campagna li dovevi dare una zappa e dire …..vè zapp mo. resistete tuti con lipoli e tagarelo fate vedere i denti che solo voi potete cambiare palagiano ma chi e nensi e stata eleta bo… tagliata invece si e pure grazie a me e la ragazza mia che ci sposiamo l’ano prossimo ; mi ricordoancora quando impennavi da ragazzo e io ti amiravo ma ora dipiu che sei diventato asessore pero al sindaco devi dire di dare i posti di lavori ai gioviani che specialmente noi abbiamo bisogno con questa crisi che ce….. specialmente io che mi devo sposare mi racomando no mollare e fai vedere chi e i leone fate vedere i denti che se no quelli sempre voliono comandare…. ba mo mi o stancato manco ala cuinta elmentare o scrito tanto cuando o fato lesame…. e come che ti voleva fare sciegliere la femmina…. che siamo i maschi semppre a penzare a una cosa abbiamo la fisa in testa cole femmine ma se veramente la scieglievi scometto che la chiedevi bona….. almen.. si poteva ragionare…. comuncue se ero io me la prendevo una bona
      asessora ma meno male che non comandi io al comune che le femmine mi fano girare cuelle bone la testa…….
      forza taliata lippoli e tavernelo tuti e due siete la forza di palagianoooooooooooooooooooooooo ……forzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ma cualcuno mi dice chi e nensi….cuanti anni a? fate vedere chi comanda a palagiano forzaaaaaaaaaa

  • memena

    Sindacoooooooooo rispondi,esci fuori gli attributi dacci delle risposte.Cacci via tutti i vecchi della politica e liberaci se ne sei capace da questi ciarlatani altrimenti rasegni le dimissioni e torni a quello che sai fare.

  • peppe68

    scusate, ma di cosa stiamo parlando??? un intero partito schierato a difesa di un ex candidato sindaco che si atteggia prosindaco e voi lo confermate? incredibile!!
    io sono incredulo, ma davvero potete pensare che, come latagliata ha confermato, gli assessori si cambiano come le banderuole? poveri noi!
    mi stupisce il mutismo del sempre presente cifone per spiegare se sono veri oppure no questi suoi “appetiti amministrativi”!
    e poi la volgiamo dire una buona volta la verità? e diciamola: ma quale senso di responsabilità sulle quote rosa, lo sanno anche le pietre che i consiglieri del vostro gruppo non hanno assunto carica in giunta perchè NON SI FIDAVANO L’UNO DELL’ALTRO A DIMETTERSI!!!!! ALTRO CHE RESPONSABILITA’!
    per quanto riguarda il recupero dell’immagine invece, non preoccupatevi, con questo comunicato l’avete del tutto mandata in malora. con tutto il paese.
    buonanotte sindaco tarasco, eviti di fare i turni di notte in ospedale..se di giorno poi deve essere sostituito!

  • giovanni f -

    Questa è la mente di Rocco Ressa e la mano di alcuni, oramai pochi, suoi seguaci….ma vi rendete conto che il Partito Democratico è divenuto un luogo per pochi distinti? E che l’elettorato vi ha letteralmente “trombato” poichè siete mentalità vecchia, vecchia politica vecchi personaggi, che oramai hanno fatto il loro tempo.- Siete mentalità oramai antica Sig.ra Nancy. Avete avuto la possibilità di puntare sui giovani in questa campagna elettorale ed invece, per qualcuno un arrivederci e grazie, per altri nemmeno un grazie.Giovani che hanno messo la loro faccia in campagna elettorale, giovani che senza la spinta di nessuno vi hanno foraggiato di voti, giovani oramai dimenticati, perchè bisognerà riproporre nuovamente voi anziani del sinedrio o qualche personaggio che non ha avuto nemmeno la faccia di candidarsi e fare campagna elettorale! E non è tutto, una famiglia simbolo della sinistra palagianese ha fatto bene a fare le valigie e ad allontanarsi dal partito, partito dove la sinistra è oramai sparita, lasciando posto alla nuova democrazia cristiana, che in fin dei conti sarebbe la vecchia, vedasi qualcuno-a ex margherita, qualcuno-a ex DC e altri casi…..Lasciate lavorare serenamente il Dottor Tarasco, anche perchè qualcuno vi attende anzioso alle prossime elezioni, per spezzare i vostri progetti ambiziosi..vedasi Regionali, vedasi politiche…distinti saluti.

  • Lilly148

    Mentre voi litigate, il vostro ex sindaco fa’ il bagno in piscina a casa sua. Dimenticavo, chiedete al dott. Tarasco se durante le ore di lavoro presso il pronto soccorso prende lezioni dal sindaco ressa. Si proprio vero, si vedono di sera tardi nel pronto soccorso dell’ ospedale di castellaneta per prendere lezioni da ressa…… Vergognatevi. Dottoooooo dimettiti, come sindaco fai schifo.

  • gigino

    Voglio ricordare agli utenti che esaltano il “povero” Domenico, che fino ad oggi ha sempre ottenuto qualcosa dalle precedenti amministrazioni, cose che solo chi sta all’interno dell’amministazione sa, non so cosa cerca adesso.
    L’unica cosa che ho capito è che ha capito come “mangiare”.
    Basta sig.ri Latagliata e Tagariello la gente si dissangua per comprare un gratta e vinci con la speranza di fare il colpo, mentre voi volete solo grattare a spese nostre quindi tornate a fare quelle che avete sempre fatto fuori dalla politica.

    W palagiano

  • mariob

    Vabbè che il PD è di Rocco Ressa, vabbè che Io sud è di Rocco Ressa, vabbè che Arca e Sel sono di Rocco Ressa ma L’UDC di Scalera e Amatulli cosa dicono a riguardo?
    Rag. Amatulli Lei che immediatamente rispondeva agli utenti, sul suo modo di fare opposizione “costruttiva”nella passata amministrazione, oggi come spiega questo comportamento dell’ex sindaco e della copertura che il PD gli sta dando? “Ci dichi Ragioniere, ci dichi” è morale codesto comportamento?
    Quando ci sarà un documento che spieghi la posizione di tutto l’UDC, sull’accaduto?
    Orsù, non vorrà venir fuori tra qualche giorno con qualche altra strada da fare a Chiatona per andare al pino di Lenne a 4 corsie per senso di marcia?
    Su Ragioniere,”venghi” e si spieghi.
    I cittadini come me che hanno votato a destra quest’anno e per l’UDC 5 anni fa, vorrebbero sapere.
    Mariob

  • SERPICO

    ECCO LE FALSITÀ DI QUESTO DOCUMENTO:
    1 Assenza ingiustificata al consiglio comunale- FALSO- Lippolis e Tagariello erano assenti per malattia, i certificati sono allegati al verbale del consiglio!
    2 Accordo con l’opposizione per l’elezione dei presidenti di commissione- FALSO- La votazione e’ segreta come si evince dai verbali, l’assenza di consiglieri di maggioranza nella commissione affari generali ha permesso l’elezione di Borracci. E comunque un presidente, MONTEMURRO, e’ del Pd!
    3 Strumentale richiesta revoca concorso comandante P. M. – FALSO- Lippolis delegato alla Polizia Municipale ha chiesto nell’interesse del popolo palagianese di assumere 2 vigile per il territorio e non un comandante! Tutto ciò ha dato molto fastidio al sig. RESSA come avvenne nel deserto concorso precedente in cui sono arrivati decine di esposti anonimi sul nominativo che avrebbe vinto!
    4 Atteggiamento irriguardosi nei confronti della maggioranza e dei partiti – FALSO- I tre sono stati maltrattati sin dall’inizio da tutti PARTITI, SINDACO E CONSIGLIERI DI MAGGIORANZA. Sono stati prodotti atti vedasi parcheggi di chiatona, assunzioni TECNOSERVICE e deleghe tutti contro di loro!
    5 Continua richiesta di revisione delle deleghe dal sindaco assegnate- VERISSIMO- Basta guardarsi le deleghe dei tre e invece quelle di tutto il resto : AMATULLI ( URBANISTICA EDILIZIA SCOLASTICA) NARDELLI ( GAL, AGRICOLTURA DIFFERENZIATA) PUCCI ( VERDE PUBBLICO E ARREDO URBANO) MELLONE ( PUBBLICA ISTRUZIONE E SERVIZI SOCIALI) PETROCELLI LAVORI (PUBBLICI E COMMERCIO) Tutti questi sono discepoli dei PARTITI!!

    SI VERGOGNI SIGNORA NANCY SCHIAVONE

  • SERPICO

    Per il periodo estivo la TECNOSERVICE ha dovuto assumere del personale per la pulizia spiagge. Il sindaco (il facente funzioni TARASCO) si e’ sostituito all’ufficio collocamento facendo pervenire le domande ai propri assessori e consiglieri. Tutto questo avveniva senza che Lippolis e Latagliata sapessero nulla!! Praticamente tutti sapevano e hanno sistemato i loro cari, tranne quei due sprovveduti che pensavano a lavorare per il paese!!QUESTI SONO GLI ATTEGGIAMENTI IRRIGUARDOSI PERPETRATI NEI LORO CONFRONTI!!!

    • alberto

      AZZ… ma funziona così? Il tutto è legittimo e regolare? Non è la ditta che seleziona gli operai?
      E poi non capisco se vi lamentate della modalità di assunzione del personale o della mancata partecipazione dei due alla spartizione di posti di lavoro… non capisco!
      QUESTI SAREBBERO COMPORTAMENTI IRRIGUARDOSI NON VERSO I DUE MA VERSO LA CITTADINANZA!!!
      Se è così, e sarò pure ingenuo, sono molto preoccupato.
      E’ questa la politica?

  • mimmoforleo

    Cara segretaria Schiavone, visto che lei dimostra di avere a cuore gli ex iscritti e considerato che nel suo partito gli “insegnanti” si sprecano, mi farebbe la cortesia di risolvere, magari insieme alle altre forze alleate e in sintonia con tutti gli attuali amministratori, un dubbio che mi perseguita sin dal giorno in cui ho rinunciato a rinnovare la mia tessera del PD?

    Il dubbio sarebbe questo. È più corretto scrivere “Il PD … hanno chiesto” oppure “Il PD … siamo chiesto”? O magari, ma solo negli anni in cui dovesse verificarsi un moria di vacche, si possono indifferentemente utilizzare entrambe le proposizioni?

    Distanti saluti da un ex iscritto, che vorrebbe tanto riavvicinarsi; se non per altro, per via delle evidenti affinità sintattiche, nonché grammaticali, che ancora mi legano al PD.

    Mimmo Forleo
    http://www.youtube.com/watch?v=A2eurB_HBLw

    • Digit1

      Chiamasi “sillepsi”, o “constructio ad sensum”.

      …ma capisco che chi -come te, Mimmuzzo- è abituato ad esprimersi “ad capocchiam” fatichi a trovare il sensum!!

    • Digit1

      solo una, ‘mbà V’tù.
      …Ma che vale almeno il doppio della tua e di Mimmuzzo messe assieme! 🙂 :-;

    • vito pesare

      Discitone (falso) non si tratta di trovare il senso di idea nel comunicato che risulta essere una minkiata colossale degna di essere annoverata nel Minkiario di cui allego il link http://www.pellegrinopicone.it/minchiario.pdf In quanto al senso e’ stato ben recepito dai cittadini, ovvero, la firmataria ha firmato qualcosa di non suo, facendo na figur e. m…a!!!!!! il PD di figur e m..a ne ha collezionate parecchie, sminkiando il suo consigliere provinciale e comunale, sputtanando alla grande la povera Mellone, sputtanando ancora il partitot stesso per la posizione di Rocco in questa vicenda. Ora caro Digitone, tornatene al tuo giornalino e continua fa fare il tuo buon lavoro da reporter di paese.

    • mimmoforleo

      Digit, non avendo ripetuto gli anni alla stessa maniera in cui presumo li abbia ripetuti tu, è probabile che i miei ricordi scolastici siano meno presenti e vividi dei tuoi. Questo per dire che ho dovuto ricorrere a Wikipedia per rinfrescarmi la memoria.

      Vediamo allora cosa ha da dirmi Wikipedia a proposito della sillessi:

      “Dal punto di vista sintattico, è una figura sintattica che consiste nel far concordare due o più elementi di una frase, secondo un senso logico e non grammaticale, attraverso la quale, si fa concepire un senso completamente diverso da quello che le parole dovrebbero significare, o per cui le parole messe insieme fanno percepire un significato che materialmente non esprimono.”

      Lasciamo dunque perdere la sintassi e concentriamoci sulla logica per ritrovare, alla maniera che dici a te sia riuscita, il famoso “sensum” della proposizione in questione.

      Fino a prova contraria, che potrebbe venirci solo dalla Schiavone (?), il senso che la proposizione messa sotto accusa, “Il PD insieme a … ed in sintonia con …, hanno chiesto al Sindaco…”, vuole esprimere è equivalente a quello che si può ricavare dalla proposizione alternativa (e corretta grammaticalmente e sintaticcamente) “Il PD, insieme a … ed in sintonia con …, ha chiesto al Sindaco…”

      A quale pro dunque cercare la sillessi se il “senso logico” della proposizione non cambia affatto? Forse solo per consentire successivamente a Digit 1 di fare sfoggio di latinorum?

      Visto che abbiamo introdotto la logica, ne approfitto per segnalare anche un errore che con la sintassi e la grammatica non c’entra affatto.

      A rigor di logica è un non-senso sostenere che il PD, in sintonia con TUTTI i consiglieri e gli assessori di maggioranza, avrebbe chiesto la revoca delle deleghe affidate a un assessore e a dei consiglieri facenti parte anche loro della STESSA maggioranza.

      Quanto sostenuto, infatti, andrebbe esente da errore logico solo al verificarsi di una di queste due condizioni tra di loro alternative: 1) Orlando, Latagliata, Lippolis e Tagariello sono, rispettivamente, assessore e consiglieri in un comune diverso dal nostro; 2) detto assessore e detti consiglieri sono tali a Palagiano, ma evidentemente soffrono di una forma così acuta di masochismo da non perdere la minima occasione per procurarsi del male.

      Mimmo Forleo

      (quello con la testa che è la metà, e forse anche meno, di quella del reale estensore del comunicato attribuito alla Schiavone. Lei sì unica vera masochista di tutta la vicenda.)

    • Digit1

      Mimmuzzo-delle-cause-perse,
      te la saresti cavata molto più elegantemente se ammettevi:
      “Ok, ho scritto una minkiata, perchè in realtà il PD è un nome collettivo, e gli si può associare il verbo al plurale”.

      ….ma l’eleganza non è il tuo forte, lo sappiamo… 🙂

    • mimmoforleo

      Grazie per avermi spiegato cos’è la sillessi Digit. Ovviamente i ringraziamenti, postumi, vanno pure a Dante.

      Adesso però fa’ un altro sforzo e mostrami il vate capace di convincermi che 12 – 3 fa sempre 12.

      Se la cosa dovesse riuscirti riscrivo la logica da capo a piedi e, stanne certo, ti inserisco insieme all’eventuale poeta tra le fonti che mi hanno ispirato. Andrebbe bene se, in onore alla tua gran testa, ti citassi come Digit1, detto “Capacchion”?

      Mimmo Forleo

  • alis

    Leggo articoli, comunicati stampa, commenti e resto sbalordita!
    Mi sembra di capire che c’è un intero paese, o comunque la maggior parte dei palagianesi, che chiede e vuole le dimissioni di Tarasco e della sua giunta. Ormai, nemmeno più chi in campagna elettorale lo difendeva a costo di querele, è disposto a difenderlo o a sprecare qualche parola per lui…a parte chi continua a dire che è una bravissima persona, un uomo buono. E nessuno, in merito, credo abbia da ridire perché dal punto di vista umano e morale è una persona ed un professionista ineccepibile…come sindaco, però, sta dimostrando di fare acqua da tutte le parti. L’uomo doveva essere al centro, ma qui la cittadinanza tutta chiede risposte e non le ottiene. No, l’uomo non è al centro. E no, non ci fidiamo!
    Forse bisogna riflettere un po’ di più: Palagiano è immobile, bisogna fare passi avanti. E’ necessario!

  • carmelo

    vai tagliata che tu vali e vali 190 votazioni e dilo forte a cuello che e venuto alla campagnia che era venuto che ti dava di sciegliere la femmina e tu li ai dettio rifiuto e vado avanti ….. bravo fratello ….. ti stimo asai …. ma cuello era venuto a campagnia per zappare la terre che tu ai i clementini .. lui vale 140 votazioni ….. zapppattore blefattore iginochiati a tagliata chevale 190 votazioni vaiiiiiiiiiiiiiiiiiii tagliata
    ma come ai fato tagliata a dire no a sciegliere una femmina io e tuta la notte che no chiudo lochio a cuesta storia ….. ai avuto veramete un grande coragio che io avevo onesto scielto la femmina ma ti amiro che sei cosi che siamo sicuri dela onesta tua che sei sevizievole con il popolo …. ma voglio sapereche volete da tagliata da tagarello e da lippoli …. ma pensate a fare a adare i lavori alle genti di palagiano che bisogna mangiare che sensa lavoro come si fa ? che monti ci suchia il sangue penzate ai lavori di noi gioveni e ragazi o seno andate a zappparre la terra di tagliata noti arrendre mai tagliata vaiiiiiiiiiiiiiiiiii forte tagliataaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    • ABDUL

      Ehi Latagliata io scritto bene, rocco invece no.
      Vai fratello che questi venire tutti scoperti questi marioli della politic.
      E pensare che sindaco era rocco e invece e tarasco. Ma secondo me sindaco e ancora rocco. non capiscio più un turbante di niente io.
      Ciao amici da ABDUL (amico di Salvatore di comune)

  • SERPICO

    E’ovvio che la mancanza e’ stata perpetrata nei confronti dei cittadini, infatti i due volevano che l’amministrazione rimanesse fuori da certi “giochi” per poi non avere una certa sudditanza nei confronti della ditta!! Questo e’ in risposta al commento di Alberto!!

  • kiavik

    Eccomi qui.
    E’ notizia di poche ore fa’ che l’assessore Orlando abbia rassegnato le dimissioni.
    Mi confermeranno tra poco.
    L’Orlando, furioso, ha mandato a quel paese assessori e consiglieri che l’additavano per non essersi mai distanziato dai monelli. Alla dichiarazione dei GIANNIZZERI di Rocco, che l’Orlando avrebbe pagato con la sua testa il comportamento dei monelli, preso da un momento d’orgoglio l’assessore furioso ha sbroccato.
    Fine del poema. A più tardi…
    KIAVIK.

    • Il Cavaliere Oscuro

      Andrea quando finirà la commedia, inizierà la tragedia per l’amministrazione e per chi vuol rimanere agganciato a ciucciar ancora anche dopo esser tornato all’ovile con la piscina.

  • SERPICO

    In merito alla questione parcheggi so che uno dei monelli ha chiesto al responsabile del servizio di trasmettere tutto in tribunale e so anche che se non lo farà, andrà personalmente lui a denunciare anche eventuali omissioni da parte di qualcuno!!!

  • kiavik

    Devo cambiare la mia fonte di informazione.
    L’assessore Orlando, NON SI E’ DIMESSO.
    Ha solo comunicato al sindaco che sarebbe meglio chiarire al più presto in una riunione con tutti gli attori dell’opera.Altrimenti POTREBBE DIMETTERSI a causa delle accuse che vengono mosse in modo arbitrario nei suoi confronti.
    Avrà la forza il sindaco di riunire tutte le teste per provare a metterle insieme.
    Riuscirà a far tornare indietro dalla loro decisione I Rocchiani e gli Antoniani.
    A dimenticavo questo documento del PD è stato scritto sotto dettatura di Mr. Rocco, da Tifone.
    Kiavik

  • Gramsci

    Caro Diigt1 scegli l’opzione che più ti aggrada.

    a) Il Partito Democratico di Palagiano[,] insieme a tutti gli altri Partiti della Coalizione ed in sintonia con tutti i consiglieri e gli assessori di maggioranza, [HA] chiesto al Sindaco la revoca delle deleghe affidate all’Assessore Rinaldo Orlando ed ai consiglieri Latagliata, Lippolis e Tagariello;

    b) Il Partito Democratico di Palagiano [e] tutti gli altri Partiti della Coalizione[,] in sintonia con tutti i consiglieri e gli assessori di maggioranza[,] hanno chiesto al Sindaco la revoca delle deleghe affidate all’Assessore Rinaldo Orlando ed ai consiglieri Latagliata, Lippolis e Tagariello.

    c) Il Partito Democratico di Palagiano[,] tutti gli altri Partiti della Coalizione, con tutti i consiglieri e gli assessori di maggioranza, hanno chiesto al Sindaco la revoca delle deleghe affidate all’Assessore Rinaldo Orlando ed ai consiglieri Latagliata, Lippolis e Tagariello.

    Queste sono le possibili forme corrette.

    “Il Partito Democratico di Palagiano insieme a tutti gli altri Partiti della Coalizione ed in sintonia con tutti i consiglieri e gli assessori di maggioranza, hanno chiesto al Sindaco la revoca delle deleghe affidate all’Assessore Rinaldo Orlando ed ai consiglieri Latagliata, Lippolis e Tagariello”.

    Rappresenta un testo degno del miglior studente di prima elementare.
    Infatti, tra soggetto (Il Partito Democratico) e verbo (hanno chiesto) non può esservi una virgola.
    Sillepsi o non sillessi, sarebbe meglio mantenere la concordanza piuttosto che abbondare in virgole ad minchiam!

    Gramsci

  • Gramsci

    Caro Diigt1 scegli l’opzione che più ti aggrada.

    a) Il Partito Democratico di Palagiano[,] insieme a tutti gli altri Partiti della Coalizione ed in sintonia con tutti i consiglieri e gli assessori di maggioranza, [HA] chiesto al Sindaco la revoca delle deleghe affidate all’Assessore Rinaldo Orlando ed ai consiglieri Latagliata, Lippolis e Tagariello;

    b) Il Partito Democratico di Palagiano [e] tutti gli altri Partiti della Coalizione[,] in sintonia con tutti i consiglieri e gli assessori di maggioranza[,] hanno chiesto al Sindaco la revoca delle deleghe affidate all’Assessore Rinaldo Orlando ed ai consiglieri Latagliata, Lippolis e Tagariello.

    c) Il Partito Democratico di Palagiano[,] tutti gli altri Partiti della Coalizione, con tutti i consiglieri e gli assessori di maggioranza, hanno chiesto al Sindaco la revoca delle deleghe affidate all’Assessore Rinaldo Orlando ed ai consiglieri Latagliata, Lippolis e Tagariello.

    Queste sono le possibili forme corrette.

    “Il Partito Democratico di Palagiano insieme a tutti gli altri Partiti della Coalizione ed in sintonia con tutti i consiglieri e gli assessori di maggioranza, hanno chiesto al Sindaco la revoca delle deleghe affidate all’Assessore Rinaldo Orlando ed ai consiglieri Latagliata, Lippolis e Tagariello”.

    Rappresenta un testo degno del miglior studente di prima elementare.
    Infatti, tra soggetto (Il Partito Democratico) e verbo (hanno chiesto) non può esservi una virgola.
    Sillepsi o non sillessi, sarebbe meglio mantenere la concordanza piuttosto che abbondare in virgole ad minchiam!

    Gramsci

  • la rosa antonio

    mi sembrate tutte verginelle che avete visto una ramazza lunga e tosta per la prima volta .Ma per voi la politica con i tempi che corrono è ancora una missione blà blà blà o a tutti piace inzuppare il biscotto nella zuppa?Ma fatemi il piacere,mi sembrate delle vecchie bizzoche.

  • IL SOLDATO

    Sono anni che un consigliere si appropria di denaro pubblico e nessuno dice nulla! L’ultima, prima di quella dei parcheggi, fa riferimento a dei lavori di ristrutturazione di una scuola, per cui di fatto la SUA ditta ha speso 15000 euro e il comune ne ha sborsati 180000!!Pero’ se pensiamo che 30000 euro sono serviti per finire UNA NOTA PISCINA, allora i conti tornano… Tanto a Palagiano la matematica e’ un opinione..come quella di CIFONE CHE FA RIMA CON??? C0G***.E!!!( In merito ai numeri della maggioranza).

  • The punisher

    BUONASERA A TUTTI. MI PRESENTO: SONO IL PUNITORE. DA OGGI MI SENTIRETE COMMENTARE SPESSO E PUBBLICARE MOLTI ARTICOLI SHOCK! E’ GIUNTO IL MOMENTO DI PUNITE TUTTI GLI IMPOSTORI CHE MILITANO NELLE STANZE DEL NOSTRO COMUNE! LE PUNIZIONI SARANNO IN PROPORZIONE AGLI INCARICHI RIVESTITI. PARTIRO’ DAL SINDACO! LE PUNIZIONI CONSISTERANNO IN ESPOSTI IN PROCURA CON ALLEGATI FILE VIDEO E AUDIO DI CUI SONO MUNITO!

  • I dissidenti

    Ultim’ora:pare che ieri sera ci sia stata una riunione al gran completo nella stanza ovale..c’erano tutti gli imperatori da Giulio Cesare seguito dai suoi pretoriani(pochi),Marco Antonio e i suoi pretoriani e pare anche il vecchio Ottaviano Agusto.I tre hanno emanato l’editto ”Palo jundui ano”che ha stabilito la cacciata dell’ass.dei tre monelli dal templio e il ritiro delle deleghe ai tre…punizione che si spera serva ai tre monelli per ritornare sulla retta via e asservirsi ai tre imperatori,cosi come ha già fatto il ”SEMPREVERDE candidato Sindaco”ormai imperatore decaduto..

  • kiavik

    A breve ci saranno le prime dichiarazioni dei monelli(così mi dicono dalla regia dopo il ritiro delle deleghe e l’invito a passare all’opposizione). Intanto si è scoperto ki sarà l’uomo recuperato dall’opposizione.
    Lo so, non ci crederete, un insospettabile il già silurato sindaco dott. Borracci. Detto cosi, non è credibile, ma con le giuste motivazioni….
    Il Borracci è stato convinto dal suo amico avvocato delle cause perse, a restare calmo ed eventualmente a mantenere il numero legale in consiglio e assentandosi all’occorrenza.Cosi facendo a lungo andare sarà di nuovo lui il naturale ricandidato sindaco del centro destra. Garantiscono Mr Rocco, Mr Antonio e ovviamente l’avvocato delle cause perse.
    Giochi di prestigio
    KIAVIK

    • kiavik

      Attenzione, grande risultato di Borracci, la mia fonte di informazioni, mi racconta ke Borracci è già a stretto contatto con il PD. Obiettivi: togliersi qualke spina con Stellaccio e Ciccio Serra.
      Tutto torna e senza i tre monelli tutto è più facile. I BIG del PD e UDC governano e Borracci risale la china….
      Affari in vista
      KIAVIK

    • Digit1

      alle mie fonti risulterebbe che…
      persino il mio amico-delle-cause-perse sarebbe pronto a (ri-)fare il salto della quaglia, pur di ritrovare un po’ di visibilità a sx…..

  • Gramsci

    Digit1 ma sei per caso il devoto Devoto-Oli(o) di Palagiano?

    Il PD nome collettivo: dunque, corretto dire “Il Partito Democratico hanno chiesto”.

    Giustissimo, come dire che “la gente vogliono”, “la squadra vincono”, “l’esercito marciano”.

    Pertanto, “mentre l’esercito marciano fuori lo stadio, la gente vogliono che la squadra vincono il campionato!”.

    Ad minchiam!

    Gramsci

    • Digit1

      …già!
      e mò, chi glielo va a spiegare a Dante che ha sbagliato nel IV Canto dell’Inferno?

      “gente di molto valore conobbi che in quel limbo eran sospesi”

      Ci vai tu, mbà V’tucc, o Mimmuzzo-delle-cause-perse?

      …….certo che gente con la testa “ad capocchiam” ce ne SONO tante qui in giro……… 🙂

    • vito pesare

      Minkia digt1 addirittura ti paragoni al Sommo Poeta. Si propr nu capacchion 🙂 🙂 :). Cmq non preoccuparti, vista la mia dissoluta vita, di sicuro mi tocca l’inferno, quando incontro Dante stai tranquillo riferiro’…. sempre che l’Altissimo non decida di spedire te per primo. 🙂

    • Foto del profilo di Facebook

      Guglielmo Lo Sciacallo

      Poiché s’aperse cotal tenzone
      diramiam un comunicato
      per risolvere la quistione:
      non d’un solo screanzato
      chiediamo or anzi l’espulsione,
      ma tutt’i consiglier col mal di panza
      li vogliam fuori dalla maggioranza!

      (I nuovi comunicati del PD)

    • mimmoforleo

      Caro Guglielmo, la raccolta di rime baciate che presenti non è disprezzabile sotto il profilo stilistico ma, come dire, credo manchi ancora dell’eleganza necessaria affinché la si possa definire indubbiamente pregevole.

      Mi permetto pertanto (sempre che tu voglia fidarti del parere di persona notoriamente poco o per nulla elegante) di passarti un suggerimento: prova ad approfondire lo studio dell’opera omnia (presente su questo sito) del campione indiscusso della sillessi, nonché irraggiungibile scalatore dei vertici del lirismo. Forse l’unico uomo al mondo in grado di convincere Dante stesso a rivolgersi all’autore de “La vispa Teresa” appellandolo col titolo di collega.

      Quello che segue è solo un esempio minimo, non immagini neppure quali tesori celi la sua poesia travestita da prosa.

      «il risultato delle cosiddette “primarie” svolte alcuni giorni fa, seppure abbastanza partecipate, hanno decretato la sconfitta di una coalizione innaturale che si è sciolta prima ancora di formarsi» — roccoressa

      Mimmo Forleo

      P.S. Avrei bisogno di un chiarimento da parte di Digit1, massimo esperto in fatto di sillessi: nel caso in esame, è il risultato delle primarie che dobbiamo considerare plurale, oppure le primarie stesse?

  • Gramsci

    Ignorante….si chiama licenza poetica e a me non pare che il PD si diletti a scrivere poesie.
    Che poi scrivano minchiate poetiche è un’altra storia.

    Gramsci

    “Benché la gente ciò non sa né crede” (Petrarca).

  • alb

    in centro.
    tavolino.
    l’avvocato delle cause perse.
    il trifoncello.
    il fighetto.
    fino alla fine degli anni ottanta certe operazioni si facevano nella piena “oscurità”.
    ai giorni nostri lo fanno alla “luce” del sole.
    senza vergogna.
    operazione “unità di crisi per salvare palagiano”.
    domani fighetto ci dirà che l’avrà fatto per senso di responsabilità.
    il locale partito del libertino si spaccherà.
    orsetto rimarrà incredulo, forse no forse lo sa già.
    tutto sommato sono amici.
    il ragioniere non vuole più ragionare.
    qualsiasi cosa gli va bene.
    l’importante è essere presenti con qualsiasi giacca.
    noè rimarrà seduto per senso di responsabilità.
    vale come per il fighetto.
    ma da altra angolazione.
    loro, gli alchimisti della politica, continuano a fare affari.
    loro, gli imprenditoricomunisti, continuano a fare affari.
    loro, i notabilicristiani, continuano a fare affari.
    domani non ci saranno attenuanti.
    di monelli non ce ne saranno più.

    noi aspetteremo per sempre il mercato del giovedì.
    SIGNO’O’O’O’O’O’ ACCATTAT’V U’ PEEEEEEEEEEEEEEESC’.

Lascia un commento