untitled5_400x300 untitled10_400x300

Scuola e sport sono da sempre binomio vincente che, nonostante crisi e difficoltà, dovrebbe essere imprescindibile nella crescita sana dei ragazzi. Ne è riprova la mattinata di sport vissuta Martedì 17 Febbraio presso l’Istituto Comprensivo Gemelli a Leporano dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo “G.  Rodari” di Palagiano,(sei ragazzi e quattro ragazze) che, in occasione dei Giochi Sportivi Studenteschi riservati alle Scuole Secondarie di  Primo  Grado, hanno partecipato alle gare di  Corsa Campestre di livello provinciale.  La mattinata, all’insegna del sudore e della fatica, è cominciata alle 8.45, quando i ragazzi hanno incontrato i loro coetanei, con grande entusiasmo e grandi speranze. Alla partenza ragazzi che ragazze emozionatissima, ma decisi a raggiungere nel minore tempo possibile il traguardo. I ragazzi   e le ragazze per la categoria RAGAZZI/E dovevano percorrere una distanza di 1000 metri, mentre gli alunni che hanno partecipato per la categoria CADETTI dovevano percorrere una distanza di 2000 metri.

Tutti  si sono impegnati e, soprattutto, tutti sono stati leali e corretti. Come in ogni gara, però, ci sono stati i vincitori e per i nostri ragazzi è stato un successo, infatti al primo posto categoria RAGAZZI si è classificato Leonardo Monaco della sez. 1^C,ma anche gli altri ragazzi del nostro Istituto, sono stati altrettanto bravi, classificandosi  tra i primi venti.

Comunque a prescindere dalla classifica per i ragazzi è stato bello partecipare e misurarsi con compagni della  stessa età in questa manifestazione in cui la sana competizione sportiva e il divertimento l’hanno fatta da padrone.

Particolarmente grande la soddisfazione per il nostro Istituto che, com’è noto, si sta cimentando con l’organizzazione  della S.S. 1° solo da due anni e già in questo a.s. ha istituito il C.S.S. (Centro Sportivo Scolastico), proprio per questo ordine di scuola, sotto la sapiente guida del prof. Angelo DE BARTOLOMEO.

Al rientro i “piccoli campioni” hanno ricevuto le congratulazioni ed il plauso del Dirigente Scolastico prof. Preneste Anzolin.

 

 

La responsabile alla comunicazione

Prof.ssa SCARCIA Emma

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento