Barcamenandomi tra il mare delle determine e delibere sul sito ufficiale del comune, mi sono imbattuto  nella seguente determia

DETERMINA N° 700 DEL 24/05/2012
Assunzione impegno di spesa in favore dell´ordine Equestre santo Sepolcro-Diocesi di Castellaneta.

Qualcuno potrebbe delucidarmi in merito? 

 

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

9 pensiero su “Determina N 700”
  1. Sig. Mancini, ancora chiediamo il suo aiuto. Abbiamo letto l’articolo del sig. Pesare sulla determina n.700 che onestamente, pur non sapendo esattamente di cosa parli, ci sconcerta un tantino e se consideriamo la data ( soli due giorni prima delle elezioni) ci indigna addirittura. Ci pubblicherebbe anche questa? Vorremmo, anche qui, capire!
    Aspettiamo sue notizie.___________gli indignati

    1. Annarita Digiorgio, durante il periodo fucsia, parlava di vigilanza e trasparenza, le determine sono cosi’ trasparenti che non si vedono sul sito. Ci sono solo allegati non disponibili. E’ questa mai trasparenza?

  2. ho già inviato a Life, per la relativa pubblicazione, copia della Determina n. 162 Settore Servizi Sociali e nr. 700 AA.GG. del 4 giugno 2012 da Voi richiesta.
    Comunque provvederò a sollecitare i Dirigenti degli uffici comunali, nonché l’Assessore competente, al fine di far pubblicare sul sito istituzionale del nostro Comune ogni determina dirigenziale e non solo i riferimenti e/o l’oggetto delle medesime(problematica già prospettata informalmente)
    Francesco Mancini

    1. grazie mille sig. Mancini, quello che lei fa è veramente apprezzabile!
      attendiamo con ansia.

    2. sig. Mancini,
      saremmo esagerati se le chiedessimo anche di verificare l’esistenza del decreto del sindaco riguardo le assunzioni inerenti i parcheggi a Chiatona?
      Sig. Mancini, non demorda e continui a chiedere la pubblicazione delle determine. Quale può essere il motivo per cui non si crei un pdf e lo si pubblichi? Se trasparenza ci dovrà essere, allora che ci sia fino in fondo!!!

      Detto questo, le comunichiamo che lei è ufficialmente diventato il nostro INDIGNATO di riferimento PER ECCELLENZA!
      Comunque non ci stancheremo mai di dirle che le siamo veramente grati!!!

      con profonda stima_______gli indignati

    1. Caro sig. Serra, come darle torto!!!

      Qualche mese fa l’avremmo sicuramente contraddetta (con convinzione assoluta) ma oggi…con il senno del poi… risulta praticamente impossibile!

      Grazie per l’impegno sia sulle associazioni che sul problema “canestri”.
      Sappiamo che quest’ultimo non sia una sua precisa competenza, ma sappiamo anche che “volere è potere” e lei, scopriamo conoscendola (meglio tardi che mai), ha i mezzi giusti per “potere”. Ci aiuti e soprattutto ci tenga informati.

      con affetto___________gli indignati

    1. Gentile sig. Mancini,
      noi comunque apprezziamo molto quello che lei fa. Come lei avrà potuto notare, per mesi siamo stati ignorati con il pretesto di essere “anonimi” e senza ammettere che non siamo mai stati ne bugiardi né offensivi.
      Abbiamo solo cercato di mettere fuori la verità.
      Non ultimi, degli insulti gratuiti da parte di un assessore su facebook senza nemmeno averlo mai chiamato in causa e quando, approfittando del suo voler interloquire con noi, abbiamo posto anche a lui delle domande, la prima volta ha deviato il discorso e continuato ad offendere gratuitamente non rendendosi giustizia, la seconda, ha pensato bene di dileguarsi seguendo le orme dei suoi colleghi.
      Capisce bene, per cui, che il fatto di avere da lei un aiuto, non può che farci piacere in quanto, ciò dimostra che in quello che diciamo ci sia della verità e soprattutto che quando non si abbia nulla da nascondere, e lei pare proprio non ne abbia, non ci sia alcuna difficoltà a mostrare i fatti sia se a chiederli siano volti noti, sia che siano anonimi.
      Certo, se una cosa abbiamo capito, sta nel fatto che, il nostro anonimato non possa che giovare agli amministratori, difatti, per evitare spiegazioni alcune si utilizza come alibi il fatto che non si debba dar spago ad anonimi ma si fa finta di non leggere chi invece si firma sotto ogni suo post… ma a noi va bene così…per ora: saremo il loro alibi perfetto. Quello che non capiamo è invece questo: quando verremo allo scoperto, cosa escogiteranno per continuare a non dar conto???

      Grazie ancora____________gli indignati

Lascia un commento