Ambiente,  Palagiano,  Scuola

“Festa dell’Albero 2016 – Premiazione del concorso “Occhio al cartello” indetto dalla Pro-Loco di Palagiano.

PENTACON DIGITAL CAMERA

Si è svolta il 21 novembre,  in occasione della FESTA DELL’ALBERO, la cerimonia conclusiva del concorso “Occhio al cartello”, organizzato dall’Associazione Pro Loco di Palagiano, proprio per stimolare una maggiore sensibilizzazione dei piccoli e degli adulti al rispetto dell’ambiente.

L’Istituto Comprensivo “G. Rodari” ha partecipato al concorso,  come uno dei momenti di un programma più articolato di iniziative per la “Festa dell’Albero 2016”.  Le classi hanno partecipato con entusiasmo ed è stato motivo di grande gioia e soddisfazione l’essersi aggiudicati i primi 3 premi del concorso: tra le classi partecipanti al concorso, infatti, sono state premiate la 5^D (primo posto) e la  5^C (secondo e terzo posto) della Scuola Primaria.

PENTACON DIGITAL CAMERA

La partecipazione al concorso si è inserito nel percorso di apprendimento relativo al rispetto delle regole ed alla  cittadinanza attiva, con particolare riguardo al rispetto ed alla tutela dell’ambiente. Percorso all’interno del quale particolarmente significativi sono stati la lettura e il commento dell’ Art.9 della Costituzione Italiana sulla tutela del paesaggio, a cui è seguita la produzione di testi poetici. I ragazzi sono stati sensibilizzati a riflettere sul problema dell’inquinamento ambientale e sull’importanza della salvaguardia del patrimonio boschivo e del verde urbano. Si sono, quindi, cimentati in attività laboratoriali con modalità cooperativa, per la ideazione, progettazione e realizzazione di  un prodotto finale, rappresentato graficamente, contenente uno slogan sul rispetto dell’ambiente,.

PENTACON DIGITAL CAMERA

L’elaborato primo classificato, come previsto dal Concorso, sarà utilizzato per la realizzazione di un cartello stradale. Ed anche questo sarà un elemento di ulteriore gratificazione per un Istituto che, da sempre, pone l’Educazione Ambientale e l’Educazione alla Legalità (che è rispetto delle regole) al centro del prprio Progetto Formativo.

 

 Le docenti:

Paola Perniola

Giovanna Genovese

Francesca Montanaro

Matilde Ruggi

Micaela Mignozzi

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento