Da poco tempo si e’ affacciato nella nostra comunita’ virtuale di palnet un nuovo personaggio capace di superare in popolarita’ “vecchi” utenti che da tempo scrivono e contribuiscono al successo di questo portale.

Gennaro.

Nick non fra i piu’ originali della rete ma proprio per questo “affascinante”,dal mio punto di vista.

Gennaro e’ IL palagianese.

Gennaro e’ il nostro vicino curioso che ci spia.

Gennaro e’  il nostro collega antipatico

Gennaro e’ colui che parcheggia male, che durante la fila cerca di fare il furbo….

Gennaro e’ il tizio che non paga le tasse, che la fa sempre franca in ogni situazione

Gennaro e’ l’amico che non vorremmo ma che siamo costretti a subire.

Gennaro e’ la persona che grida in ogni luogo, che ha sempre la raffo fra le mani davanti a tutti i bar del paese.

E’ l’automobilista che sposta le transenne durante le ore di zona pedonale.

Gennaro e’ la persona fastidiosa presente in ogni luogo noi siamo.

Gennaro lo troviamo anche all’estero quando pensiamo di essere finalmente soli!

E’ l’indisponente presenza in chiesa e nei posti pubblici.

Ha due grandi occhi che ti osservano, ti studiano, che ti criticano in ogni tua azione.

E’ la persona invidiosa,maligna e falsa.

 

Gennaro, a volte, e’ il prodotto perfetto palagianese.

L’altro palagianese,cioe’ quello che non sei tu.

 

Gennaro per te sono io.

O per me sei Tu.

O per i non palagianesi… lo siamo tutti.

Gennaro e’ quello che noi non vorremmo mai essere….ma che “in fondo-in fondo” noi siamo.

 

Cancellare la “presenza” di Gennaro e’ un’ impresa ardua.

Per eliminare Gennaro c’e’ bisogno di tanto “lavoro”.

Lungo e tortuoso.

Se “Gennaro” esiste e’ perche’ NOI lo vogliamo.

Vi piaccia o no, io ringrazio Gennaro per la sua presenza nel portale.

Ad ogni suo intervento ci ricordera’ che ….

 

Siamo come Lui.

 

Life

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

15 pensiero su “Gennaro”
  1. Bello e da condividere questo post, caro Life, ma anche “gennaro” ha diritto ai suoi “cinque minuti di notorietà” (Andy Warhol).

    Dovesse dunque rendersi necessario, scenderei in piazza per difendere il diritto di “gennaro”.

  2. Si condivido! Gennaro è lo specchio del Palagianese, quello inutile, al quale qualcuno “appioppa” un pò di responsabilità…e lo fa sentire importante….e GennRO crede pure di essere qlc…

    e come Gennaro ce ne sono troppi…

  3. Buongiorno,

    Mary è la voce fuori luogo!

    Mary non ha accettato mai ricatti!

    Mary non sa tutto di palagiano, ma cerca di fare tutto per palagiano.

    Mary chiamò tempo fa un onorevole (Caroli) perchè le elezioni di un delegato erano mafiose

    A mary minacciarono sansone e tutti i filistei…e lo fecero

    Mary ha una famiglia onorata e mostra la sua faccia…non ha nulla da temere

    Mary conosce i problemi del suo territorio, ha frequentato un corso per capirli meglio

    Mary la mattina fa i conti con quello che non ha voluto subire…LA MAFIA, quindi non ha lavoro!(unica del suo tempo)

    Mary nonostante tutto , accetta sempre di buon grado le critiche , ha amici veri in tutti i partiti…diciamo partiti, perchè chi è vecchio, saggio, sa e conosce avendo subito e vissuto.

    Mary non ha suoli da far costruire, non ha commesse dal municipio, non è figlia di politico, non è sorella di vecchi politici, fa parte di questa comunità “onorandola”…seguendo quello che è la sua religione…cattolica praticante.

    Non ha mai divorziato, non ha mai disonorato, cerca di dare esempio ai suoi figli, non ha mai avuto voce, eppure parla sempre, ma nessuno mai, mai, ha ascoltato gli urli, sono urli piccolini, di quelli che passano inosservati, quando non si è nessuno, dove si va?

    Mary, ha denunciato tutto il possibile , sempre, nulla in quaranta anni è stato ascoltato, c’erano sempre priorità assolute…e si costruisce sempre più in alto, sempre più in alto..attenzione la Torre di Babele insegna!

    Mary NON è gennaro, che minaccia che dirà sempre tutto,a chi fa paura? lui non ha gli attribbuti, IO si

    Mary non è gennaro, perchè Mary non fa apertamente quello di gli dicono di fare o lo fa per compiacere, non sei libero si nu povr a te, ne devi mangiare di pane duro!!!!PER ASSOMIGLIARE UN Pò…SOLO UN Pò

    Mary, non farà nemmeno quello che le diranno di fare nelle prossime amministrazioni, mette gli occhiali e guarda, ascolta poco…in verità si fa guidare dalla sua storia.

    Mary promuove tutto quello che c’è da promuovere nel suo paese, musica , ragazzi, canti, arte, diversamente abili e lo fa gratis!!!!!Sempre!

    la differenza tra Mary e gennaro è che gennaro non è persona fisica, è un vigliacco…non è nuovo.Non è lavato…con perlana…non è lavato!

    Mary è una che è nata a Palagiano, si partoriva in casa…sono tutta vostra!

    Mary non farà mai del male gratuito, non userà quel poco che sa per colpire, non vuole insultare la “persona”…al massimo le competenze, amministrazioni, etc, .mai fisicamente un obiettivo.In generale sì!

    Mary e il sindaco sono conoscenti,come tutti i sindaci che ho conosciuto, si parlano si odiano e se lo dicono in faccia, sempre!

    Mary la mattina conta gli spiccioli, va a fare la spesa, risparmia, pensa che una pizza è troppo costosa, meglio mandare i soldi a chi Mary ha mandato lontano da tee da quelli come te gennaro…sperando in un futuro migliore, non per lei, lei è qui, sono qui per te gennà, tu non hai, io si!

    Mary in tutte le salumerie è conosciutissima, scherza con tutti, fa finta di non voler salutare, non tocca mai la frutta per scegliersela, perchè con questo tipo di atteggiamento è il fruttivendolo che le dà sempre roba buona!!!NON SECCA!Rispetta da buona commerciante il lavoro altrui

    gennà, noi lo vogliamo chi???

    Ma chi ti pensa!

    Io non ti voglio per esempio, che fai?Ti nascondi dietro il nick per distruggere le dignità? Ma di cosa staresti parlando orduque!Possiamo fare a meno di te, non sei, non sei, ma chi sei tu!!!Io sono, tu no!

    Quello che non sei
    quello che non sei non sei
    ma io sono qua e se ti basterà
    quello che non sei, non sarai
    a me basterà. a me basterà….IO sono qua!

    La minaccia finale è che ci ricorderà…

    Ha ragione scriverà la condanna di quello, le malefatte di quell’altro, u registrator men e gioca a nascondino perchè ha paura!

    Hai paura e nasconditi!
    Pettegolona!!!!

    Tu si femmn!Si na pettegl!Non ce l’haaaaaaaaaaiiiiiiiiiiiiii!!!!!!Non fai paura!

    Sai il mio fiore ne sono responsabile è talmente debole, ingenuo.ha quattro sole spine per proteggersi dai gennaro!

    Da ” il piccolo Principe”

    quello che non sei, quello che non sei non sarai ed io sono quà…e se ti basterà perchè tu non sei e non sarai che un vigliacco che si nasconde un democristiano!!!!Nasconditi!

    Mary

    1. mary è bella, brava, buona, si interessa del paese, è una buona mamma, fa la spesa, conta gli spiccioli, ecc.
      maryyyyyyyyy per sempre

      parampapampapa
      tratatatata

      va va

  4. Si, io sono, tu no.

    Voglio dire, sono normale e ci metto la faccia , tu vigliacchetto no, come dormi con questo peso?

    Ti piaceva vincere facile?

    Ponzi ponzi po po po….io sarò qui invece a nome di tutte le donne che non hanno paura!

    Gennà mi diverto con i maschietti come te!Vabè…lo so sto esagerando in bene!Ma io sono buona, bella, faccio economia, inzomm so normel!Mary

    te lo dissi, riconosco bene il modo di essere sarcastico, come solo tu sai essere…..

  5. Care donne negli anni 70 , c’erno maschietti che parlavano come gennaro.
    Fecero danni su danni, si nascondevano nei bar, nei barbieri,sempre pronti a sporcare tutto.
    Le ragazzine di allora li temevano, abbassavano la testa se per sfortuna passavano davanti agli ominicchi di quel genere!Poi la svolta!

    Aaahahahahhh rido, vieni gennarì, vieni!!!!

    Mary

    1. Be’, in ogni parte del mondo “Gennaro” ha il suo bel da fare…
      Ma attenzione ad non essere troppo severi con lui,sappiate che nella “vita reale” e’ una persona perbene..

  6. Caro Life, Gennaro è un Troll, quindi assolve al compito di fomentare gli animi provocatoriamenteuna, per cui Gennaro è persona perbene (ben educata),ma chi si cela dietro, è un ipocrità. E come tutti gli ipocriti ha bisogno di cure, una buona dose di “limoni e cetrioli”. Se la gente sapesse chi è nella realtà Gennaro, molti capirebbero quanta povertà alberga in quell’individuo. Au revoir 😉

    1. Ciao Giacomo,probabilmente ti sara’ sfuggito che parlo di “Gennaro” e non di Gennaro.
      Al Tuo Gennaro, forse, dai un’importanza piu’ del dovuto…

Lascia un commento