Palagiano,  Scuola

Gli alunni dell’I.C. “G. Rodari” alla scoperta del proprio territorio e della sua storia!

Gruppo

Visita guidata ai siti archeologici di Palagiano

Una insidiosa pioggerellina ha accompagnato gli alunni delle classi quinte A B C e D che, accompagnate dalle loro insegnanti,  con il Dirigente Scolastico  e la preziosa guida del prof. Giovanni Carucci, studioso della storia di Palagiano, si sono recati a visitare i siti di Parete Pinto e Fontana di Calzo. A conclusione del  percorso di studi condotto sulla storia locale, che per il nostro Istituto costituisce uno degli insegnamenti del curricolo opzionale,  non poteva mancare una visita a quei luoghi, che tanto hanno incuriosito gli alunni.

“Conoscere” non solo per sapere,  ma anche per imparare ad amare, apprezzare e tutelare il proprio territorio: ed è quello che hanno vissuto i bambini in quest’anno scolastico attraverso lo studio della storia locale. Hanno, così,  avuto l’opportunità di comprendere meglio le origini del proprio territorio e l’importanza che ha rivestito nel passato il paese, teatro di vicende legate alla Magna Grecia e al periodo Romano.  I ragazzi  hanno ascoltato e osservato direttamente ciò che hanno ricercato e studiato sui libri, vivendo l’emozione della narrazione storica  nei luoghi propri degli avvenimenti.  Naturalmente   attraverso le domande poste hanno evidenziato il loro interesse  e la loro curiosità verso ciò che il professor Carucci con tanta passione illustrava; così come immensa è stata l’emozione nel calpestare il suolo dell’antica “vasca”  di Parete Pinto e l’osservazione dell’opus reticulatum .Parete PintoFontana CALZO

Bisogna, altresì, ricordare che questo percorso didattico  ha costituito anche l’occasione per incontrare le Istituzioni locali e praticare l’esercizio della “cittadinanza attiva” nell’ambito dell’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione”. Gli alunni, infatti, avevano fatto visita al Municipio di Palagiano, incontrando Sindaco ed Assessori, ai quali avevano chiesto di far ripulire dalle erbacce e rendere praticabili quei due siti storici.  Richiesta accolta dagli Amministratori, che vi hanno provveduto con solerzia e,  per questo  rivolgiamo loro un ringraziamento particolare

Ed ora, dopo aver visitato quei luoghi stupendi,  non rimane che sperare in una continua cura e pulizia in modo tale che tutti possano usufruire della bellezza e del fascino di questi siti archeologici. In particolare segnaliamo agli Amministratori, nello spirito di questa fattiva collaborazione, due interventi urgenti: rimettere un cancello a protezione del sito di “Parete Pinto”; intervento di recupero e consolidamento della “Fontana di Calzo” che rischia seriamente dei cedimenti. Siamo certi che anche questa volta gli Amministratori sapranno ascoltare le richieste degli alunni-piccolui-archeologi.

p. Le Docenti Classi 5^

Licia Basile

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento