Sold out e successo di pubblico e critica per Angelo Belmonte e i Tarantula Jonica nella turnee’ in Germania.

A Colonia nell’ambito delle celebrazioni annuali per la “Settimana della Lingua Italiana nel Mondo”,hanno trovato un pubblico eterogeneo festante e accogliente  affamato di storie e di emozioni, con grande entusiasmo, partecipa ballando e gridando, ascolta serenate e canti narrativi con attenzione e curiosità, persino commentando con sospiri o costernazione il racconto di una canzone che parla di un amore finito male!

L’arrivo della band ha suscitando notevole interesse in Germania:  Radio Darst Erst ha già parlato a lungo della loro tournée e ha trasmesso la loro musica mentre le due radio nazionali di Stato la Westdeutscher Rundfunk Köln e la Südwestrundfunk hanno  ospitato la band pugliese in diretta continentale per un  ’intervista-concerto dal vivo.

Gia’ presenti a Stoccarda e Koln a novembre altro appuntamento Europeo per i Tarantula Jonica ,in quanto saranno presenti come ospiti a  “Ettlingen Folknacht 2012 ” . Festival tra i piu’ importanti della musica world in Germania.

I tarantula Jonica sono : Angelo Belmonte,Salvatore Antonacci,Maria Grazia Carriero,Giacomo Bortone,Sabino Santoro,accompagnati in questa tornee’ dai danzatori Michele Carriero e Isa Antonacci

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

20 pensiero su “Grande accoglienza di pubblico e critica per i Tarantula Jonica in Germania”
  1. Ma che cacvolata autoreferenziale avete scritto?
    Aaaah, scusate non mi sono reso conto che questa e’ una pagina di Palagiano, per fortuna sono cittadino del mondo!

    1. meno male che 6 cittadino del mondo perchè quelli come te i PALAGIANESI li mandano a….. ” a quel paese”

    2. Mi sembra assurdo tutto ciò!!! Siccome siamo persone abbastanza adulte e presumo mature, inviterei a firmare i commenti con nome e cognome e essendo tutti componenti di un gruppo, eviterei di commentare attraverso un nick, vediamoci di persona visto che ci conosciamo da tanti anni e abbiamo condiviso un progetto con incomprensioni e non.
      Forse è arrivato il momento della maturità!!!!

      Il più piccolo della band!!
      Rino Antonacci

  2. SEGNALO UN GRAVE E REITERATO ABUSO DEL MIO NOME IN EVENTI E CONCERTI PER CUI ASSOLUTAMENTE NON HO DATO LA MIA DISPONIBILITà!!!
    Agli organizzatori:
    Mi chiedo COME FACCIATE AD INSERIRE IL MIO NOME E PRESENTARVI SENZA DI ME? COSA VI INVENTATE DI VOLTA IN VOLTA? (magari che vi ho bidonati all’ultimo minuto)? boooo… Proprio perchè non lo so ………………….VI INVITO A FAR SPARIRE IL MIO NOME AL PIù PRESTO Da MANIFESTI ED EVENTI VARI , PRIMA che avvengano altri concerti col nome del mio fantasma, ALTRIMENTI MI VEDRò COSTRETTA, MIO MALGRADO, A PRENDERE I DOVUTI PROVVEDIMENTI!
    Il diritto al nome è previsto e tutelato dagli artt. 6 e 7 cod. civ. come diritto della personalità e come diritto alla distinzione: consiste, infatti, nel potere di uso esclusivo del nome da parte del titolare e nel potere di esigere l’uso del nome da parte dei terzi per designare la persona del titolare(…)
    Poiché soltanto il titolare può firmare con il suo nome le sue produzioni materiali o intellettuali, ne consegue che chi appone il nome altrui su un’opera propria o di terzi, viola il diritto al nome.
    Nel divieto di uso confusorio del nome previsto dall’art. 7 cod. civ. ricadono, pertanto, le false attribuzioni di paternità di opere dell’ingegno (frequenti soprattutto nel campo delle opere dell’arte figurativa) e le false attribuzioni di paternità di interpretazioni o esecuzioni artistiche.
    Per esempio, costituisce violazione del diritto al nome indicare falsamente un cantante o musicista come artista esecutore di una composizione musicale.
    MARINA LATORRACA (quella vera)

  3. Come mai il commento di zio rino delle 12 compare ed i miei are awaiting moderation da stamane all’alba…se è un centro di discussione permanente? Credo di non usare un linguaggio nè volgare, nè offensivo!

    1. Ciao, ti posso assicurare che il tuo commento l’ho pubblicato personalmente questa mattina intorno alle 8.30. Onestamente non so cosa sia successo perche’ l’ho ritrovato nel cestino!
      Probabilmente l’ antispam del sistema lo ha ritenuto uno spam per i link in lingua tedesca.

      Life.

  4. Invece di creare competizione, si denigra aggratis frutto dell’invidia, queste sono occasioni per migliorarsi e aprirsi mentalmente. Rino…. siete semplicemente magnifici, le parole d’invidia lasciano il tempo che trovano.

  5. Carissima LaTorraca ,siamo spiacenti e mortificati di leggere quanto sopra,
    nessuno pensava di appropriarsi indebitamente del tuo nome ai fini che tu stessa citi, ma in realtà trattasi di un accordo preso con le organizzazioni in questione, quando TU facevi ancora parte del gruppo, tra l’altro come potrai constatare NON COMPARI in nessuna immagine,e la tua figura e’ stata sostituita da due bravissimi ballerini . La documentazione promozionale inerente ai Tarantula Jonica dal quale le organizzazioni hanno deliberatamente attinto da internet sono gestiti dal sig. amministratore,gestore delle pagine, Sabino Santoro alias Tarantolati del mondo, più volte sollecitato da noi ad aggiornare il profilo ufficiale in cui compariva e compare una tua foto, e parte delle recensioni promozionali di cui sopra .
    Se hai INTENZIONE di denunciare qualcuno dovrai indirizzarti a colui che gestisce la pagina ufficiale di facebook.

    Cordialmente e amaramente i Tarantula Jonica

  6. Parte o non parte del gruppo, questi accordi avrei dovuto conoscerli (prima che comparisse il mio nome)! da musicista so che se compare il mio nome ci sono delle differenze soprattutto per le organizzazioni in questione: vale a dire un altro cachet, un altro viaggio e un altro pernottamento! Pur se facevo parte del gruppo, come sostieni, disconoscendo questo impegno avrei potuto non accettarlo per qualsiasi motivo! NON VOGLIO DENUNCIARE NESSUNO, almeno se fate sparire il mio nome da eventi a cui non partecipo che riguardano Tarantula Jonica (in tutte le salse)… E cmq ,se volessi farlo, non accuserei nessuno, come non ho fatto fin’ora. Lascerei fare a chi di competenza e di dovere gli accertamenti dovuti!
    A questo punto mi sembra doveroso rendere pubblico il motivo che mi ha spinta ad abbandonare il gruppo:
    Per restare in tema di diritto al nome, non ho condiviso il fatto che qualcuno abbia firmato a suo nome (ISCRIZIONE SIAE), melodie e canti intonati dai nostri avi e tramandati per via orale molto tempo prima della nascita di tutti noi! Non l’ho condiviso perchè va contro il mio principio per cui chi fa musica popolare oggi ha la MISSIONE di portare una viva testimonianza del nostro passato che è frutto di generazioni ed è PATRIMONIO DELL’UMANITà e non di chi prima scopre un pezzo ancora anonimo!Ci tengo a chiarire che sono andata contro i miei interessi perchè lo stesso “autore” mi ha proposto gentilmente di cointestare un pezzo che a settembre di 3 anni fa ,in occasione della festa dell’accoglienza della Scuola Media di Caloveto (CS), ho ascoltato in uno spettacolo dei miei alunni (completamente in dialetto con tanto di copioni e TESTI), mi colpì molto e che, per questo, ho “trasmesso” per via orale a quello che credevo il mio gruppo ,coi miei stessi principi Tarantula Jonica: col quale ho iniziato a collaborare solo alla fine di quell’ anno scolastico! http://www.youtube.com/watch?v=wfQqYOFTpd0&feature=relmfu

    CHIEDO A VOI :la serenata palagianese “MAMMA Mè NO VOLE” vi sembra composta o scritta da un autore contemporaneo? RINPONDETE… O è patrimonio di tutti…visto che era cantata già dai vostri nonni, prima che l'”autore” nascesse? http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=vT9kBLzhJDg
    Ringrazio Life e Palagiano.net per avermi dato uno spazio per spiegare le mie ragioni!

    1. Gentilissima Marina, palnet e’ a disposizione di tutti.
      Ognuno di noi concede il proprio contributo affinche’, attraverso un confronto di idee e opinioni, la comunita’ possa crescere ed elevarsi culturalmente e socialmente.
      Almeno io credo, ed e’ per questo che parte del mio tempo libero lo dedico volentieri a questo “strumento” straordinario.
      Tuttavia penso che alcune volte, anche in buona fede, si corre il rischio di andare oltre un confronto di interesse pubblico e partecipativo.
      Leggendo i tuoi commenti mi chiedo e ti chiedo: non e’ forse una questione privata la vostra?

      Cosa possiamo fare noi per “arricchire” la discussione?

      Io al tuo posto rifletterei e forse renderei la “disputa” un po’ piu’ discreta.

      Tu, cosa ne pensi?

      Life.

  7. Ho trovato anche in questo spazio links con il mio nome e ho semplicemente voluto segnalarne l’abuso! cosa potete fare x arricchire la discussione? RISPONDETE:la serenata palagianese “MAMMA Mè NO VOLE” vi sembra composta o scritta da un autore o un gruppo contemporaneo? RINPONDETE… O è patrimonio di tutti…visto che era cantata già dai vostri nonni, prima che tutti noi nascessimo?!

  8. Le accuse rivolte ad Angelo Belmonte o in maniera più generalizzata ai Tarantula Jonica sono infondate ed inopportune. Per qualsiasi chiarimento è opportuno rivolgersi in forma privata al sottoscritto.
    Visto che questi discorsi sono un desolante monologo che non trovano spazio e fondamenta nei fatti reali. A testimonianza di quanto appena detto, soprattutto per correttezza nei confronti dei nostri sostenitori e fans, pubblico in allegato il documento Siae da cui si evince che i brani del cd, tra cui quelli citati, sono depositati a titolo di brani appartenenti alla tradizione popolare.
    Perciò non vi è stata nessuna appropriazione indebita al contrario di quanto deliberatamente e inopportunamente sostenuto.

    Spero che questa inutile sceneggiata possa placarsi.
    Angelo

Lascia un commento