ESCLUSIVO: LA VERA STAR DEI MONDIALI SUDAFRICANI PARLA DALLE PAGINE DI PALAGIANO.NET.

LA SUA VERA STORIA, CIO’ CHE PENSA, I PROGETTI PER IL FUTURO: TUTTO SVELATO SOLO PER I NOSTRI LETTORI.
Erano stati dei Mondiali amari per i tifosi italiani.
Dopo l’eliminazione immediata degli azzurri, il crollo dell’Inghilterra di Capello, la cacciata di Rosetti e l’arresto dell’italico invasore di campo (ammiratore di Cassano), sembrava che il torneo non avesse più niente da dire per noi.
Poi, per fortuna, il Corriere della Sera, con un inchiesta degna del miglior giornalismo internazionale, ha scovato le origini del famigerato polpo Paul: secondo il quotidiano milanese, il polpo dei pronostici azzeccati è stato pescato nei pressi dell’Isola d’Elba prima di finire nel suo acquario tedesco.

La vera star del Mondiale sudafricano, quindi, sarebbe italianissima più di Balotelli e dello stesso Cassano. Uno dei tanti cervelli in fuga, quindi, uno dei talenti tricolori che deve lasciare il bel Paese per trovare fama e gloria all’estero.
Noi siamo riusciti ad intervistarlo in esclusiva per Palagiano.net.

Innanzitutto, sgombriamo il campo dai dubbi: alcuni dicono che il polpo Paul sia nato da un uovo inglese; altri che sia stato pescato in Italia.

Qual è la verità? Sei inglese? Italiano? Tedesco?

La verità è che chillo, papà era emigrante… da Napoli se n’è andato perché non c’aveva da faticare… se ne andò in Inghilterra, a lavorare in un ristorante. E fece ‘na brutta fine, perché n’omm’ e mmerda disse che andava lì a fare il cameriere, ed invece se l’hanno fatto fritto!

Povero…

Sì, va bbe’, ma prima ha fatto la sfascimma cu ‘na bella vuagliona, e sono nato io…

E come sei finito in Germania?

Perché la ce stava n’altro zio, anch’isso emigrante… anche isso lavorava in un ristorante!

Anche lui è finito fritto?

No, a isso se l’hanno fatto al forno coi kartoffeln… ‘na schifezza…

E tu a quel punto hai cominciato a fare i pronostici…

E certo! Morto papà, morto lo zio, o mi votavo a San Gennaro o mi inventavo qualche cosa… e siccome io non sono tanto religioso, m’agg mis’ a fa’ l’indovino. Ed è andata bene! Veramente, prima ho provato col gioco delle tre carte, ma cu’ tutt’e sti cazz’ ‘e tentacoli, facevo ogni volta un imbroglio…

L’interesse per il calcio, invece, da dove viene?

Il calcio? Beh, quella è ‘na cosa casuale. A me veramente mi piace la pallanuoto; ma quando ho fatto i pronostici per il mondiale di pallanuoto nessuno mi filava, e stavano per farmi al brodino… così m’agg buttato sul pallone! Ma veramente a me il calcio non mi interessa. Io c’ho gusto solo a mangiarmi le cozze, quando devo fare i pronostici (che cazz’ m’ n’ futt’ a me delle bandierine! A me è la cozza che mi tira!). Comunque, veramente, il calcio non mi piace. E’ noioso, ‘na fetenzia. Tra il gioco di gambe di Messi e il gioco di gambe di Shakira, io preferisco quello di Shakira.

Cosa ne pensi dell’eliminazione dell’Italia al primo turno?

Bella figura ‘e merda… la nazionale italiana è lo specchio della società italiana; ma a me – veramente – non me ne futt’ nu cazz’ e della nazionale italiana e della società italiana. (Mi piacciono le femmine italiane, però, e pure certe cozze che c’avete voi che so’ nu babà!)

E la Spagna, pensi che meritasse davvero di vincere il mondiale?

La Spagna? Mannaggia ‘a Maronn’… Ma quelli hanno vinto grazie a me! Quando io ho fatto le previsioni, chill’ strunz – tedeschi e olandesi, intendo – invece di pensare a giocare, stavano pensando a me! E si so’ cacati sotto che manco se s’erano mangiati nu sfracasso ‘e cozze crude… ahaha aha! Questa non la scrivere, per favore, se no i tedeschi mi fanno arrostito!

Torniamo per un attimo all’Italia…

No, no! Veramente…

Va bene, ma almeno c’è qualcos’altro – oltre alle donne e alle cozze – che ti piace dell’Italia?

E certo, si capisce! Mi piace chillo, come si chiama? Berlusconi! L’amico del polipo! Com’è che si chiama ‘o partito ch’ha fundato? Il Polipo della Libertà… chillo è bravo, è buono! Berlusconi a me mi piace proprio assai. Adesso aggiusta l’Italia, Berlusconi, è ‘nu guaglione giovane veramente capace. Dategli un po’ di tempo, fatelo lavorare.

Paul, quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Veramente m’agg scassat’ u cazz’ e fa’ l’indovino… anche perché se comincio a sbagliare, è certo che mi fanno alla luciana! Vorrei partecipare all’Isola dei Famosi, e poi fare un po’ di cinema… E poi vorrei lanciare un appello a Berlusconi: Berlusconi, tu sei l’amico del polipo! Fai qualcosa per me, ti prego: comprami! M’agg rutt’ e pall’ ‘e fa’ ‘sta vit ’e mmerd’ in questo freddo acquario tedesco! Fammi venire alla villa tua! Al palazzo tuo! Dice che ci sta tanta gente allegra, e che vengono nu sacco ‘e belle vuaglione! Berlusco’, i’ sacc’ fa’ certi giochetti coi tentacoli miei, ché se tu mi prendi, tu a Previti e a Dell’Ultri te li scordi! Comprami, Berlusco’, ti prego! Comprami!

Giuseppe Piccoli

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento