monelli

Ebbene si, dobbiamo complimentarci con l’associazione Luce e Sale, per il magnifico evento dell’11 agosto scorso.

Grazie a lei, abbiamo potuto apprezzare con gioia il talento del nostro compaesano e amico Michele Perniola.

Noi che sulla nostra immagine di copertina abbiamo inciso “VIVA PALAGIANO” non possiamo che esser felici di vedere esibirsi un palagianese a Palagiano.

Abbiamo troppo spesso dichiarato a noi stessi non avere talenti di qualsivoglia natura nel nostro Comune. La sera dell’11 agosto, invece di premiare Michele, anche simbolicamente, con una pergamene, una medaglia, una coppa, gli amministratori che avrebbero dovuto salire sul palco per ringraziarlo, erano tutti assenti.

Va bene il Sindaco che aveva altri impegni, ma non capiamo che fine abbiano fatto il Vicesindaco, ed i vari assessori che si pavoneggiano ogni dì. Forse non hanno avuto il coraggio di salire sul palco con un palagianese?

Per loro è più facile salire sul palco con i forestieri?? Noi ci siamo vergognati e stavamo quasi per salire e ringraziare Michele a nome nostro e di tutta Palagiano. Ma qualcuno avrebbe strumentalizzato il nostro intervento accusandoci di cercare i “riflettori” per il nostro modo di fare politica.

Non sappiamo se Luce e Sale riceverà un minimo di contributo per rimborso spese, ma ancora una volta ricordiamo a tutti che lo spettacolo di qualche giorno fa quello del folklore palagianellese, ci è costato 5000,00 euro,assegnati dopo 24 ore dalla richiesta di contributo e il nostro Michele aiutato dall’associazione Luce e Sale, non ha visto neanche l’ombra di un quattrino pur avendo fatto richiesta molto tempo fa.

Noi vogliamo ancora ringraziare tutti gli attori della riuscita di questo evento che ha dato lustro a tutta l’estate palagianese.

Un saluto particolare ai genitori di Michele e ci scusiamo con tutti per le mancanze di un’amministrazione attenta solo ai paesi limitrofi.

Con amicizia I MONELLI

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

4 pensiero su “I “Monelli” su…”Luce & Sale””
  1. IL SILENZIO… DEI non INNOCENTI….

    Avrei voluto esordire dicendo: IL SILENZIO DEI COLPEVOLI.
    Così facendo avrei, comunque, dato peso e un ANIMA al nostro AMATO, astratto, SINDACO che ci ha assordato con il SUO SILENZIO. Mah! – Forse è costantemente sotto osservazione e monitorato da chi lo gestisce e lo vorrebbe assuefatto dai FUMI del NON FARE e NON DIRE.

    Detto ciò vorrei un attimo soffermarmi su quanto accaduto durante il consiglio comunale che si è tenuto ieri, 19 agosto 2013.

    Ancora una volta sono rimasta esterrefatta dall’introduzione dei DUE MONELLI sulla legittimità o meno dell’assise in quanto hanno rilevato che il decreto di indizione dell’assemblea, oltre a recare sull’atto pubblico una firma diversa da quella solita del Presidente del Consiglio, per una serie di circostanze , a dir poco scandalose e paradossali, hanno messo in risalto che la conduzione delle CARICHE CONSILIARI VENGONO GESTITE, con la complicità di alcuni funzionari comunali, A CONDUZIONE FAMILIARE.

    Certamente quanto segnalato dai MONELLI, se valutato nelle sedi appropriate potrebbe avere risvolti rilevanti.

    Quello che mi ha stupita maggiormente è il fatto che, mentre chi è deputato a fare opposizione si distrae, i DUE MONELLI sono attenti anche alle virgole.

    Credo che per il bene di questa maggioranza e per la sua tenuta sia opportuno che metabolizzi l’esistenza dei MONELLI.

    Intravedo tempi duri par questa maggioranza che ad oltre un anno dal suo insediamento non ha ancora prodotto nulla per questa comunità. Hanno solo concorso a vessare ulteriormente le esigue casse del comune.

    Tornando nel tema del titolo, il nostro AMATO, astratto, SINDACO …. NON SI ESPRIME. SEMBRA COME SE FOSSE IN LETARGO. SILENZIO CHE DORME. Ieri ha scaldato solo la sedia….

    Come cittadina di questo comune sono scandalizzata e nauseata.
    ADANEGRO

    Per il SIGNOR LIFE: Quanto da me commentato è riscontrabile dalla registrazione e audizione dell’ultimo consiglio comunale. Ho solo riportato l’evento. Se poi ritieni di non pubblicare il mio commento sei libero di farlo; però ti invito a verificare la veridicità delle mie considerazioni. Grazie.

  2. Cara sig.ra Adanegro, le assicuro che non è l’unica ad essere scandalizzata e nauseata, da questa maggioranza e da questo sindaco. Oramai , è di dominio pubblico, il fatto che dal loro insediamento, non hanno prodotto una “mazza”……e come dice lei, non hanno fatto altro che, prosciugare ulteriormente, le casse comunali, liquidandosi in primis le loro indennità…..poi sciupando “il denaro pubblico” con spese inutili per via della loro incapacità a gestire la cosa pubblica……Quando, qualcuno interverrà per far si che le cose cambino in questo paese? Non è più possibile accettare questo stato di cose, Palagiano è in uno stallo totale per”INCOMPETENZA”.

Lascia un commento