Riportiamo un piccolo post pubblicato sulla nostra bacheca di Facebook:

“Sono appena tornata dal cimitero, zona vecchia: NON CI RESTA CHE PIANGERE PER I NOSTRI DEFUNTI CHE SECONDO ME ERA MEGLIO CREMARLI E SPARGERE LE LORO CENERI SOTTO L’ARANCETO! Oggi nuova parte transennata, sporcizia, alberi poco curati! Speriamo di poter avere accesso per molto altro tempo ancora…” Enza.

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

2 pensiero su “Il cimitero? “Spargiamo le ceneri, e’ piu’ dignitoso”!”
  1. Condivido l’articolo. Sul cimitero si è parlato tanto ma senza
    mai concludere niente. Da quando il cimitero è stato dato a ditta privata il cimitero specialmente quello vecchio perchè
    su quello nuovo ci potrebbero essere interessi individuali, è
    diventato come le rovine di Pompei puntellato da pertutto
    non nè parliamo di pulizia. Io credo che il comune parte responsabile oltre ha vietare l’accesso solo ad una parte,
    come è mal ridotto strutturalmete dovrebbe vietare l’accesso
    da pertutto in poche parole chiudere il cimitero vecchio
    visto gli interessi della ditta e non voglio dire altro è solo
    di quello nuovo.
    Noi cittadini dovremmo rinpiangere il vecchio custode
    (Cesarino) che veramente curava il cimitero.
    Concludo rivolgendomi a tutti gli amministratori comunali
    di fare un giro nei cimiteri limitrofi come sono puliti e organizzati e prendere esempio. Non ripetete la parole privato
    perchè anche la ci sono privati.

    1. Il culto dei morti nell’antichità rappresentò uno dei momenti fondamentali dello sviluppo della civiltà UMANA…a distanza di millenni…la nostra misera e sterile comunità (?) ha subìto un irreversibile processo di involuzione che farebbe vergognare i più grandi “cultori” dell’Uomo e dell’Umanità’ dell’UOMO, dall’antichità ad oggi…lo stato di abbandono in cui versa il nostro camposanto (che per definizione è SANTO) ci rende tutti colpevoli…dovremmo vergognarci tutti…GIU’ LA TESTA!!!

Lascia un commento