Palagiano,  Politica

IL COMPLEANNO DEI LITIGI: UN ANNO ED E’ GIA’ TSUNAMI!

 
17173803 (1)

In merito agli accadimenti, a nostra opinione molto gravi, dello scorso consiglio comunale, riteniamo di dover esprimere alcune considerazioni al Sindaco nell’interesse della cittadinanza tutta.

Infatti ciò che è accaduto non può in alcun modo passare in sordina, in quanto si tratta di atti incredibili agli occhi di un qualsiasi osservatore esterno!

Il PD, partito di maggioranza relativa (conta 4 membri) e perno della coalizione costruita intorno alla figura dell’attuale sindaco, ha dichiarato per bocca del suo capogruppo che i cittadini hanno perso la fiducia verso questa amministrazione, e che l’intera macchina amministrativa non riesce a dare le risposte necessarie a risolvere i problemi del paese!

E fin qui ci siamo…dato che finalmente qualcuno ritorna nel mondo della realtà di tutti i giorni, che noi ci affanniamo a descrivere ormai da tempo!

Ma la cosa che deve far riflettere tutti, Sindaco in primis, è che in conclusione Cifone ha annunciato che il gruppo PD non sosterrà più l’operato amministrativo con una fiducia “blindata” ed incondizionata…ma valuterà volta per volta i provvedimenti  ed altrimenti si asterrà dal voto favorevole in Giunta ed in consiglio.

Il Sindaco ha poi dato una risposta al vetriolo al PD…dichiarando che la causa di molti problemi in seno alla maggioranza fossero proprio le tante richieste di quel partito, alle volte attuate anche controvoglia (ha citato il caso della “cacciata” Mellone e quello di Tagariello-Lippolis)

Vi basta, cari concittadini??! Mai nella storia politica di questo Comune si era assistito a bagarre e faide politiche di questo livello.

 Mai la macchina politico amministrativa era stata cosi immobile a causa delle lotte politiche per gli assestamenti di poltrone all’interno della maggioranza, che adesso è impantanata nel più totale “TUTTI CONTRO TUTTI” dato che, a ragione, il capogruppo UDC ricordava a Cifone come tante problematiche  (vedi caso immondizie) siano state ereditate dalle passate amministrazioni….delle quali il PD era parte integrante!

Riteniamo dunque di dover chiedere, a nome dei cittadini di Palagiano, che il Sindaco non continui a girare la testa dall’altra parte rispetto a questo palese tsunami politico che, chiaramente, si riverbera su tutta la città in termini negativi!

Il primo cittadino prenda atto che cosi non si può andare avanti per altri quattro anni, vivacchiando nell’indifferenza mentre il paese langue nei problemi. Allora o dia seriamente, se capace, uno slancio programmatico attraverso progetti seri e coraggiosi dei quali Palagiano ha bisogno, o , preso atto che ciò non può essere.. tragga le opportune conclusioni per il bene del paese!

I CONSIGLIERI COMUNALI:       

F. SERRA-F. MANCINI-

F. CARUCCI-

A. MARANGIONE

 

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Un commento

  • peppe68

    E’ un anno che ormai sentiamo parlare sempre degli stessi problemi…i cittadini sono stanchi delle vostre lotte per la poltrona. e intanto i problemi crescono si moltiplicano ed aumentano. avete vinto senza vincere per chè non potrete mai governare cosi come state messi. sindaco prendi atto di ciò per favore e non buttare a mare la dignità di una vita e il futuro di palagiano, dove un paese muore e quattro sciacalli crescono!

Lascia un commento