E’ da circa un mese che nel rione Bachelet, dove c’era un campo da calcio, sufficientemente praticabile, tanto è vero che le organizzazioni calcistiche palagianesi lo impegnavano quasi tutti i giorni, organizzando tornei di ogni genere.

Un campo che tutto sommato era stato sin dal primo momento molto apprezzato dalla comunità, perchè non aveva nessun costo di gestione, se non quello di pulizia e tracciatura, che ogni club provvedeva da se. Chi voleva usufruire non doveva chiedere grazie a nessuno.

Bene, adesso la nostra amministrazione sta spendendo la bella somma di oltre 300.000.00 Euro per realizzare un campo da calcio con erbetta sintetica, illuminazione elettrica e spogliatoi.

Il tutto come se  Palagiano fosse spoglio di strutture similari.

Se facciamo un piccolo giro per il paese ci accorgeremmo subito che tali strutture ne abbiamo a sufficienza, mentre siamo carenti e/o del tutto sprovvisti di strutture più UTILI per i cittadini di Palagiano.

Esiste da anni uno stadio comunale corredato di tribuna, illuminazione elettrica, spogliatoi.

Poi c’è il campetto delle opere parrocchiali, e infine i campi del sig. Casavola.

Io credo che tutti questi campi da calcio sono ultra sufficienti per il fabbisogno palagianese e quindi domando a chi ci amministra, perchè queste risorse non sono state spese in quei settori dove veramente si sente il bisogno impellente? vedi PARCO PER I BAMBINI ?

Mi domando è proprio necessario questo spreco di danaro pubblico, quando già esiste uno stadio, poco e mal utilizzato?

Non era più economico GESTIRE CON RIGORE  quanto già abbiamo? Una volta completata l’opera, a chi affidare la GESTIONE E  RELATIVI  COSTI? Non mi pare che a Palagiano vi siano club calcistici con grosse risorse economiche, mi viene da pensare quindi che il tutto sarà abbandonato alla mercee dei soliti ruba galline e quindi anche questa struttura è destinata, come recita un vecchio detto. “DURERA’  DA NATALE A S.STEFANO “.

Ma no! forse sono molto pessimista, andiamo per grado, forse il gestore è già individuato tra gli amici e/o amici degli amici. Ho detto prima che di campi da calcio a Palagiano c’è ne sono fin troppi, dunque pechè la nascita di quest’ultimo?

Vedete, come succede in tutta Italia, e Palagiano non è diversa, i POLITICI per la campagna elettorale si fanno sostenere dalle LOBBY e quindi una volta eletti devono mantenere gli impegni.

Come si mantangono tali impegni? è facile. Chi è stata la lobby? che cosa gestisce? e rispetto a questa assioma si danno da fare a trovare il danaro pubblico per finanziare opere non necessarie alla comunità ma indispensabili per soddisfare la lobby.

Questo ANDAZZO ATAVICO  è proprio nel DNA dei POLITICI  E  DIRIGENTI DI TUTTA L’ITALIA.

La nostra nazione è piena di OPERE PUBBLICHE INUTILI ,INCOMPLETE ,  DI CATTIVA ESECUZIONE , MANCANZA (voluta scientemente) DI  CONTROLLI  E  COLLAUDI.

 

Ciao dante

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

42 pensiero su “L’ENNESIMO SPERPERO DEL DANARO PUBBLICO”

Lascia un commento