Palagiano

“Libera” a Castellaneta Marina

“Nel pomeriggio di martedì 24 giugno, intorno alle 18.00, un incendio ha distrutto circa 10 ettari di grano seminato sui terreni confiscati al clan Buccarella di Tuturano, frazione di Brindisi e coltivati da luglio 2013 dalla cooperativa Terre di Puglia Libera Terra.”

 

 libera

Il Coordinamento provinciale di Libera Taranto e i Presidi di Mottola e Palagiano – grazie al sostegno della condotta Slow Food Mare e Gravine che mette a disposizione, in forma gratuita, uno stand nel percorso della manifestazione “Percorsi di Gusto” che si terrà a Castellaneta Marina i prossimi 18, 19, 20 e 21 luglio – avrà l’occasione di sostenere la cooperativa Terre di Puglia con la vendita dei   prodotti biologici Libera Terra, nel tentativo  di aiutare a  risollevare le sorti  di giovani impegnati da oltre un anno nella coltura di quei terreni  che, nel solo tentativo di demoralizzare e scoraggiare l’opera sociale portata avanti in nome di legalità e giustizia,  è stata spazzata via da ignoti.

Un segnale forte che unisce a Libera, anche altre associazioni pronte a sostenere e a battersi contro ogni forma di mafiosità.

 

 

 

 

Anna Maria De Tomaso Bonifazi  (Responsabile Libera Ta)

Andrea Caramia (Presidio Libera Mottola)

Domenica Pettoruto (Presidio Libera Palagiano)

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Lascia un commento