npltamburi

Dopo il successo delle prime due edizioni svoltesi a Napoli nel 2012 e a Firenze nel 2013, l’AssociazioneItaliana Biblioteche, ha promosso la Terza Giornata nazionale delle biblioteche scegliendo la Puglia come protagonista e focalizzandola in diverse città scelte come simboli del valore sociale della biblioteca.

Nel corso della settimana di eventi del Bibliopride 2014 che si svolgeranno a Taranto dall’ 11 al 17 ottobre,e che vedono volutamente protagonista il Quartiere Tamburi di Taranto, ilgiorno 15 Ottobre sarà dedicato  al progetto nazionale “Nati per Leggere” promosso dall’Associazione CulturalePediatri, L’Associazione Italiana Biblioteche, il Centro per la Salute del Bambino.

La giornata è a cura degli operatori, bibliotecari e lettori volontari, delle Rete delle Biblioteche Nati per Leggere della Provincia di Taranto, costituitasi in tale occasione e nata dalla collaborazione delle Biblioteche di Taranto, Statte, Laterza, Fragagnano,S. Marzano, Castellaneta, Castellaneta Marina, Massafra, Monteiasi, presso le quali sono stati avviati già da tempo laboratori e attività previste dal progetto Nati per Leggere.

Nella sala del centro polivalente che ospita la Biblioteca Mottolese allestiremo una sezione per bambini estemporanea nella quale al mattino le bibliotecarie seguiranno tre gruppi di 10 bambini tra 2 e 5 anni del quartiere per letture ed animazioni collettive. Alla fine verrà loro regalato un libro del progetto NPL.

Alle10 del mattino inoltre nella sala conferenze antistante si svolgerà la presentazione della Rete delle Biblioteche “Nati per Leggere” della Provincia di Taranto con i saluti dell’Assessore regionale Angela Barbanente, gliinterventi della referente ACP-NPL Taranto, Annamaria Moschetti, della referente AIB“Gruppo di lavoro Biblioteche per Ragazzi e Nati per Leggere per la provincia di Taranto”, Agnese Giandomenico, dei Sindaci, degli Assessori e dei Referenti delle Biblioteche dei Comuni interessati,che illustreranno le attività avviate nell’ambito del progetto Nati per Leggere.Nel pomeriggio dalle 16 alle 19 gli operatori della rete di biblioteche per bambini della provincia di Taranto animeranno storie, leggeranno libretti per bimbi, offriranno merende,realizzeranno laboratori di lettura per accogliere tutti i bambini che accorreranno all’evento e per donare loro un pomeriggio indimenticabile in compagnia di libri e sorrisi. Ogni bambino potrà scegliere i laboratori a lui più congeniali o decidere di passare da uno all’altro per non perdere nulla. Il tutto accompagnato dal dono di un libro NPL a ciascun bambino per trasmettere alle famiglie il valore e l’importanza della lettura precoce ai propri figli.  I genitori e i piccoli avranno anche la possibilità di ammirare e visionare la letteratura per bambini presente attualmente in commercio grazie alla collaborazione della Libreria Gilgamesh di Taranto, inoltre i bambini potranno divertirsi all’esterno con i gonfiabili offerti dalla ditta Ciamarella Park di Massafra.

La giornata è pensata per presentare al quartiere e alla città il progetto Nati per Leggere che è un progetto di promozione dello sviluppo neurocognitivo ed affettivo dell’infanzia attraverso l’esposizione alla lettura ad alta voce sin dal primo anno di vita del bambino,attività che è stata raccomandata dall’OMS, dall’UNICEF e dalla Banca Mondiale nell’ambito delle attività tese a sviluppare precocemente lo sviluppo intellettuale e le competenze del bambino, che vanno sotto il nome di Early Childhood Development.

L’intenzione è di intervenire attivamente nel dibattito attuale sul futuro della città indicando un percorso di crescita e di sviluppo che vede nell’investimento sui bambini e sul capitale umano il più efficace strumento  per uno  sviluppo eticamente e economicamente sostenibile del territorio.

Dott.ssa Annamaria Moschetti,pediatra, Referente provinciale per ACP del Progetto Nati per Leggere
Dott.ssa Agnese Giandomenico, bibliotecaria, Referente provinciale per AIB del progetto Nati per Leggere

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Un pensiero su “Nati per Leggere arriva dai bambini del quartiere Tamburi !”

Lascia un commento