Salve a tutti; oggi tornando da lavoro ho rivisto i secchi della spazzatura fuori dalle case e quindi (presumo) non raccolti dalla ditta. Collegandomi su PalNet non ho trovato traccia di lamentele.

Mi chiedo: dove sono finiti i vari indignati? i vari monelli?

Leggo che qualcuno si vanta dei fatti, leggo delle solite beghe comunali e sono davvero stufo di questa situazione (non ho votato m5s ma capisco benissimo le ragioni della gente che ha votato Grillo); ora sono davvero curioso (e pregherei gli interessati di rispondermi) come si comporterà il Comune di Palagiano nei confronti della ditta, visto l’articolo del 25/09/2012 (https://www.palagiano.net/press/il-comune-di-palagiano-diffida-la-ditta-teknoservice/) .

In attesa di risposte e dello svuotamento dei bidoni, vi auguro una buona serata.

Domenico Miccolis

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

3 pensiero su “Non si preoccupa più nessuno?”
  1. siamo stufi di tenere la spazzature sotto le nostre case perchè se non ci sono fondi per quelle povere persone che ci svuotano i bidoni nn ritornate a mettere i vecchi grandi bidoni e addio raccolta differenziata perchè palagiano è diventata un amonnezza cè spazzatura da tutte le parti…

  2. Signor Domenico MICCOLIS invece di invocare l’intervento degli altri, perchè non mette la sua faccia. Gli indignati, i monelli, la sottoscritta e tanti altri, per il bene comune tentanto di richiamare le attenzioni della società civile e degli amministratori per la risoluzione dei problemi e non solo per lo svuotamento dei bidoni della spazzatura. Lei con la sua iniziativa stà giustamente rivendicando un diritto; altrettanto stanno facendo gli addetti della teknoservice attraverso lo strumentto dello sciopero. Stanno rivendicando diritti che sicuramente non gli venivano riconosciuti.

    Poi credo che le sue dimostranze le dovrebbe indirizzare al consigliere NARDELLI, eletto nella lista che forse lei avrà votato.
    ADANEGRO

    1. La ringrazio per il consiglio; la prossima volta indirizzerò questo tipo di lamentele direttamente al consigliere Nardelli.
      Come avrà notato, in questo portale non mi sono mai nascosto dietro un nickname; ho sempre firmato con nome e cognome e, quindi, la faccia la metto sempre.
      Sia chiara una cosa: i dipendenti della Teknoservice hanno la mia totale solidarietà (delle problematiche legata alle condizioni in cui lavorano se ne è discusso a sufficienza anche su PalNet) e scioperare è un loro diritto sacrosanto. Ma a me cittadino è stato negato un diritto (anche se il disagio è durato poco) e, come dicevo, sono stanco di dover solamente subire disagi. Come mi ha consigliato, la prossima volta mi rivolgerò alla persona che mi ha indicato.
      Buona giornata,
      Domenico Miccolis

Lascia un commento