A partire da oggi consentiro’ l’uso di un solo nickname per ogni indirizzo IP.
Si potra’ commentare, dunque, usando il proprio nome o pseudonimo senza la necessita’ di usarne molteplici e fasulli che possono confondere i lettori.

Ho notato, infatti,che alcuni cambiano il nick nella stessa discussione per avallare e rafforzare la propria tesi!
Ovviamente saro’ piu’ attento ad individuare i “doppioni” che saranno prontamente cancellati senza preavviso.

Rimane comunque la mia intenzione a non limitare la liberta’ di parola se espressa “onestamente” e priva di furbizia e malignita’.
Ciò non toglie,infine, che gli unici responsabili del commento sono coloro che lo scrivono e non chi lo autorizza.

Life

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

6 pensiero su “Nuove regole per gli utenti di palnet”
  1. Appoggiamo appieno quanto finalmente deciso da Life.

    L’uso di più pseudonimi non aiuta certo una discussione nella sua crescita costruttiva. L’utilizzo di un nickname può sicuramente aiutare a sentirsi più liberi di esprimersi per chi, per svariate motivazioni, non riesca a confrontarsi a viso aperto o per chi, come noi, lancia una sfida al primo cittadino e si dicono pronti a venire allo scoperto solo quando lo stesso lo voglia a mezzo di confronto pubblico ma, utilizzarne più di uno per avallare le proprie tesi è decisamente infantile. Sono gli altri che devono decidere liberamente se appoggiare o contrastare le idee altrui. Solo così si può crescere e maturare. Solo così si può essere credibili! E solo così non si incorre nello stesso errore della nostra amministrazione: annullare la democrazia e la libertà di pensiero ed espressione altrui!
    Life, uno dei motivi del fatto che non tutti i giorni commentiamo come invece accadeva al principio, oltre ai vari impegni lavorativi, è proprio l’aver notato questo atteggiamento che sicuramente avrà delle motivazioni comprensibili, ma distrugge la protesta di chi come noi usa un solo nick con rispetto ed addirittura di chi si sottoscriva.
    Pur nella buona fede, non ci si rende conto che così facendo, i fautori di questo malcontento generale, si sentano autorizzati a continuare sul loro percorso di distruzione convinti che la loro opera sia malvista solo da due o tre utenti al massimo e che, con svariati falsi nomi, se la suonino e se la cantino tra di loro, quando così non è perchè sono davvero in tanti coloro che vivono un forte disagio anzi, crediamo di non sbagliare se sosteniamo che la quasi totalità del paese sia indignata su questo stato di cose!

    ________________________________gli indignati

  2. Ma scusa Life, io mi connetto con il wireless,dalla connessione di un amico, il quale non potrebbe scrivere più e dire la sua(ammesso che lo faccia.) E se anche i suoi parenti scrivono da quell’indirizzo, che si fà?
    Bavaglio per tutti.
    Scusa ma non me ne intendo. Dimmi se sbaglio.
    mariob

    1. Ciao “MarioB”, purtroppo dal tuo indirizzo IP segnalo 5 nick differenti.
      Potrebbe essere la stessa persona o diversi se collegati alla stessa rete.
      In questo caso dovresti mandarmi via email un documento per accertare il tuo nick, che rimarra’ univoco.
      La privacy sara’ garantita come per legge e mai la tua identita’ sara’ svelata se non ,su richiesta, dalle autorita’ preposte. Polizia postale,tribunali,ecc.

      L’altra soluzione, ed e’ la meno “fastidiosa” , e’ cambiare rete ogni volta che mandi un tuo contributo. Quest’ultima e’ da me consigliata.

      Nessun bavaglio.Solo una piccola regola.

      Fammi sapere.

      Life.

  3. Ci piace…ci piace veramente…:-) colgo l’occasione per ricordare a tutti quelli che possono darmi un aggiornamento/commento utile, sul discorso del Cimitero, grazie!

Lascia un commento