OLYMPUS DIGITAL CAMERA tagg_1 20141020_114856 20141020_113928

Un patrimonio ereditato

 Lunedì 20 Ottobre: “Callarun d  Tagghiarine asqquand” distribuita agli alunni dell’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari” sulle note del “fisc’ carul”.

 I ragazzi di oggi vivono una trasformazione rapida della società privilegiando l’immagine, all’informazione. Vivono il presente come un semplice frammento della vita e non come un qualcosa di collegato ad un passato ed orientato ad un futuro, con un indebolimento della coscienza del tempo e delle sue tradizioni, dove il tutto trascorre senza che questo diventi storia.

In una società dove manca memoria è difficile che vi sia cultura!

Per questo motivo, l’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari” ogni anno cerca di recuperare e tramandare una tradizione secolare, non solo attraverso la narrazione, ma, – soprattutto – con la condivisione di momenti significativi quali la preparazione e la degustazione della ”Tagghiarine asqquand” (pasta tipica della tradizione contadina preparata in occasione della festa della Madonna della Stella) e l’ascolto di musica popolare eseguita dalla bassa musica: “U’ fisc’ carul”.

Ciò è importante non solo per riscoprire la memoria individuale, che s’inserisce all’interno della memoria collettiva, ma, anche per prendersi cura del proprio territorio e della propria storia locale, che deve divenire ricerca e conoscenza attiva in un viaggio verso il futuro.

La manifestazione, che ha lo scopo di “recuperare e tramandare alle nuove generazioni le tradizioni del nostro territorio e della sapiente tradizione contadina”, si è svolta nel cortile esterno del plesso “Rodari”, con la partecipazione di tutti gli alunni, dai piccoli della scuola dell’Infanzia ai ragazzi della scuola secondaria di primo grado, accompagnati dai loro insegnanti e la preziosa collaborazione dei Genitori Rappresentanti di classe.

Per ricercare, osservare e rilevare i segni della memoria, gli alunni con il contributo dei docenti e delle loro famiglie si attiveranno nell’allestimento di una mostra fotografica a tema sulla festa della “Madonna della Stella”, per contribuire in maniera tangibile, partecipata e condivisa a trasmette da una generazione all’altra un patrimonio culturale unico ed inestimabile.

                                                                                                          Ins. Raffaella Intini

   Referente per i Rapporti con il Territorio

 

Di Life

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Un pensiero su “Parliamo di…” Tagghiarine asqquand””

Lascia un commento