Comunicati dal Comune,  ECHEO,  Palagiano,  Sociale

Ressa: “L’Amministrazione metterà a disposizione dell’Associazione Echeo tutte le strutture necessarie per attivare lo Sportello d’Ascolto “

Gent.ma Sig.ra Borrello,

leggo la sua nota del 19/1/2012 ad oggetto –  progetto sportello d’ascolto – con la quale, l’Associazione “Echeo”, intende sostenere ed accompagnare gli ammalati oncologici e le loro famiglie nel difficile percorso della malattia ponendo “al primo posto la figura del malato nella sua totalità come persona che ha il diritto di soffrire dignitosamente”.

A riguardo ho già espresso il mio vivo interessamento, unitamente a quello di tutta l’Amministrazione Comunale, al vostro progetto ed alle finalità dell’Associazione “Echeo”.

E’ vero: molti sono i bisogni, soprattutto in un momento di crisi come l’attuale, ma il voler sostenere, attraverso l’azione volontaria, quei cittadini che vivono una delle più terribili malattie del nostro secolo, rende il vostro progetto certamente encomiabile e prioritario.

Personalmente, per le esperienze familiari che da anni vivo sulla mia pelle, dedico ancora maggiore attenzione al grido di dolore di tanti cittadini, spesso lasciati soli a combattere contro il “male” e contro le sempre più frequenti mancanze del nostro sistema sanitario.

Anche per queste motivazioni la mia Amministrazione MAI potrebbe essere sorda né silente verso una così meritoria proposta tant’è che l’Assessore alle Politiche Sociali, Prof.ssa Elisabetta Di Sarno, interessata della proposta, ha fin da subito accolto la richiesta suggerendo l’utilizzazione, seppure condivisa con altre altrettanto meritorie iniziative di volontariato, di una struttura comunale.

E’ dunque evidente che la richiesta di collaborazione proposta all’Amministrazione comunale non può che essere accolta positivamente, significando che la stessa Amministrazione metterà a disposizione dell’Associazione “Echeo” tutte le strutture necessarie per attivare lo Sportello d’Ascolto che potrà, ove lo riterrà opportuno, essere allocato nei locali utilizzati già dall’Associazione “Adelphos” presso la “Casa delle Culture”.  

Sarà cura dell’Amministrazione predisporre un impianto di linea telefonica e collegamento internet.

Per ogni ulteriore chiarimento l’Ass. Echeo potrà far riferimento all’Assessore Di Sarno.

Palagiano, 07/02/2012

  Il Sindaco

 Dott. Rocco Ressa

Foto del profilo di Facebook

Libero da ogni schema e appartenza di pensiero. Tutto cio' che non conosco nutre la mia vita. Nel momento che riesco a capirmi... ho gia' fatto un altro giro!

Un commento

  • antonio

    Faccio i complimenti all’associazione “Ekeo” per il nobile progetto a favore di tanti malati oncologici,che spesso quasi sempre oltre a portare la croce della malattia subiscono i gravi ritardi della sanità Pugliese.Io come presidente della Pro-loco insieme a tutto il direttivo siamo sin da subito disponibili a collaborare affinchè questo progetto possa portare benefici ai malati e alle loro famiglie. Un grazie all’amministrazione che da subito ha messo a disposizione i locali affinchè questo progetto nobile inizi a funzionare.grazie a tutti.

Lascia un commento